X-Men: Dark Phoenix, incontro con il cast

Poco prima dell’uscita di X-Men: Dark Phoenix, nei cinema dal 6 giugno con 20th Century Fox, abbiamo avuto modo di assistere alla conferenza stampa esclusiva per l’Italia per la promozione dell’ultimo film della saga dedicata ai mutanti della Marvel. Hanno preso parte alla conferenza, in diretta streaming da Londra, il regista e sceneggiatore Simon Kinberg e gli interpreti Michael Fassbender, James McAvoy, Jessica Chastain e Sophie Turner.

“Gli X-Men sono parte della mia vita da quindici anni”, ha dichiarato Simon Kinberg, regista e sceneggiatore di X-Men: Dark Phoenix, che ha seguito l’iter produttivo della saga Marvel fin dai tempi di X-Men: Conflitto finale (2006). “Amo questi personaggi – continua il regista – sono cresciuto con loro e mi sono trovato nella situazione di dirigere quella che considero la mia famiglia”.

Dark Phoenix è un film più realistico dei precedenti, drammatico e molto duro, quindi ha necessitato di un approccio per nulla facile. È anche il capitolo più complesso di quelli a cui ho lavorato, il vero culmine della saga.

x-men dark phoenix

conferenza stampa di X-Men: Dark Phoenix

Mi auguro che l’umanità possa evolversi in qualche cosa di meglio – dichiara Michael Fassbender, che nella saga degli X-Men interpreta Magneto, il mutante che si batte in maniera poco ortodossa per la salvaguardia dei suoi simili.

Non dimentichiamo che il fumetto degli X-Men è stato creato nell’epoca dei diritti civili e Jean Grey, il mutante più potente, è una donna! Nel mondo ci sono sempre state persone escluse e vessate e la storia, periodicamente, si ripete: l’esclusione c’è quando l’umanità attraversa momenti difficili. I mutanti sono gli esclusi, il capro espiatorio di questi momenti bui. Però io sono ottimista, il futuro è luminoso e mi auguro che la nuova generazione sia in grado di migliorare le cose.

Parlando del suo personaggio, Jean Grey, protagonista del film, l’attrice Sophie Turner afferma:

Jean Grey è un personaggio pieno di difetti e credo sia la perfetta sintesi di un antagonista, infatti il mio personaggio e quello di Jessica (Chastain, n.d.r.) si danno potere a vicenda.

x-men dark phoenix

Sophie Turner e Simon Kinberg

La stessa Chastain, una volta che prende la parla, si riferisce alla centralità dei personaggi femminili in questo capitolo di X-Men in cui, ricordiamo, ha un particolare rilievo anche Mystica, il personaggio interpretato da Jennifer Lawrence.

Il merito di questa tendenza a render protagoniste le donne, afferma l’attrice, va principalmente al pubblico, non al sistema hollywoodiano. Questo film, infatti, dà voce ai personaggi femminili ed esplora la rabbia delle donne.

Riguardo il suo personaggio, il leader degli X-Men Charles Xavier, che in questo film dice una bugia alla sua allieva Jean Grey, l’interprete James McAvoy dichiara:

A volte è necessario mentire, non credo sia una cosa strettamente positiva, ma le bugie a fin di bene possono avere senso. Xavier, per esempio, non lo fa per cattiveria anche se lo fa per se stesso prima che per gli altri. Dice bugie per dimostrare di avere ragione e di aver fatto bene a scommettere su Jean. In fin dei conti la sua bugia, attorno alla quale ruota un importante sviluppo di Dark Phoenix, serve per far crescere il personaggio di Jean.

x-men dark phoenix

Jessica Chastain e James McAvoy

Simon Kinberg conclude la breve conferenza parlando dei personaggi e di come sono stati sviluppati negli ultimi anni.

Dopo aver fatto X-Men: Apocalisse ho riflettuto molto sui personaggi perché mi sono reso conto che lì li avevamo un po’ tralasciati. Al contrario, Dark Phoenix ruota tutto attorno allo sviluppo del carattere dei mutanti e ho appositamente messo da parte la contestualizzazione d’epoca, gli anni ’90, che invece era primaria in Giorni di un futuro passato, che invece si ambientava negli anni ‘70. Inoltre, abbiamo usato molta camera a spalla, una scelta estetica che rifletteva lo stato emotivo dei personaggi, di Jean in particolare.

Sono cresciuto leggendo fumetti – conclude Kinberg – e la scelta di far usare i poteri in un gioco di squadra riflette la mia voglia di mostrare i supereroi come parte di un team”.

Se volete leggere la nostra recensione di X-Men: Dark Phoenix, cliccate qui.

Roberto Giacomelli

Di seguito potete vedere delle video-interviste agli attori realizzate a supporto della campagna promozionale del film.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)
Condividi questo articolo

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.