Falchi, il dramma-action di Tony D’Angelo in Blu-ray

Il tentativo da parte del cinema italiano di riappropriarsi di quei generi che ne hanno fatto la fortuna internazionale, di tanto in tanto, riemerge. Raramente spuntano esempi di ritorno all’horror, sconfinamenti nel fantastico e nella fantascienza, più frequentemente innesti action o polizieschi; ed è proprio guardando a una logica di “genere” che il regista e sceneggiatore Toni D’Angelo (figlio del noto cantautore napoletano) guida il suo ritorno al lungometraggio di fiction firmando Falchi. Dopo un passaggio in sala piuttosto furtivo, il film arriva in home video con il marchio Minerva Pictures e per mezzo dei canali distributivi di Koch Media.

I Falchi sono una sezione della polizia italiana fondata per reprimere i cosiddetti “crimini di strada”. In sella alle loro moto, questi poliziotti in borghese cercano di contrastare il crimine per i vicoli delle città, là dove le volanti non riescono ad arrivare.

Decidere di fare un film su una tale premessa, soprattutto guardando alla magnifica tradizione “poliziottesca” del nostro cinema, fa venire l’acquolina alla bocca di qualsiasi incallito cinefilo amante del buon cinema di genere, e l’inizio del film di Toni D’Angelo rende giustizia a queste aspettative, con un inseguimento in sella alla moto tra i vicoli di Spaccanapoli, come se ci trovassimo nel miglior Lenzi. Però poi succede qualche cosa che non ci saremmo aspettati, Toni D’Angelo rigetta quella premessa e quel tipo di cinema e abbraccia con forza la via del melodramma.

In Falchi si racconta la storia di Peppe (Fortunato Cerlino) e Francesco (Michele Riondino), due poliziotti della sezione speciale della Squadra Mobile di Napoli. Entrambi hanno vissuto recentemente la tragedia, Peppe a causa del suicidio del fraterno collega che gli ha lasciato in custodia il suo cane; Francesco perché si è reso involontariamente responsabile di un omicidio ai danni di un’innocente. Entrambi vivono la loro vita privata e professionale nel tormento, finché viene data a tutti e due un’occasione di riscatto.

Durante e dopo la visione di Falchi il sentimento che prevale è la delusione. Non perché si sia visto un brutto film, anzi, piuttosto perché le promesse non vengono mantenute e il poliziesco d’azione che molto probabilmente volevate vedere si rivela, in realtà, un drammone un po’ pretenzioso e anche abbastanza pesante.

Falchi arriva in home video sia in edizione DVD che in Blu-ray disc. Il supporto ad alta definizione, di cui vi parliamo, rivela una fattura tecnica di ottima qualità in cui si distingue un quadro video particolarmente nitido e magnificamente contrastato, capace di gestisce a perfezione la scala dei neri e rendere giustizia alla fotografia di Rocco Marra. Ad un’immagine impeccabile si aggiunge una traccia audio squillante in DTS-HD Master Audio 5.1. Unica “pecca” del supporto è l’assenza dell’opzione sottotitoli.

Sotto il profilo dei contenuti extra si poteva fare qualcosa di più, nonostante ciò troviamo uno speciale di 5 minuti utile ad approfondire storicamente la figura del corpo speciale “falchi” attraverso nozioni impartite dal giornalista Giancarlo Maria Palombi (autore del libro Ragazzi con la pistola) a cui si aggiungono il regista Toni D’Angelo, il compositore Nino D’Angelo e i due attori protagonisti. A completare l’offerta del blu-ray, il trailer del film.

Roberto e Giuliano Giacomelli

FALCHI di Toni D’Angelo

Label: Koch Media e Minerva

Formato: Blu-ray disc (disponibile anche in DVD)

Video: 2.39:1  (16:9)

Audio: Italiano 5.1 DTS-HD Master Audio

Sottotitoli: non presenti

Extra: Speciale, Trailer

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)
Condividi questo articolo

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *