Archivio tag: recensione

Cento domeniche e Holiday: in DVD due recenti drammi italiani tra l’instabilità economica e la paura di crescere

Torniamo a parlarvi dei recenti rilasci home video di CG Entertainment che, come sempre, mostra un occhio di riguardo nei confronti del moderno cinema italiano. Giusto qualche settimana fa, infatti, la label ha reso disponibile per il mercato casalingo due film italiani passati in sala lo scorso autunno sotto il marchio Vision Distribution dopo essersi fatti entrambi notare nel corso della Festa del Cinema di Roma 2023. I due titoli si fanno testimoni di una rinata volontà del cinema italiano di voler tentare l’ibridazione con il genere anche nel caso di opere dal forte valore sociale. Da una parte, infatti, abbiamo il tema dell’instabilità economica e della burocratizzazione dei sistemi bancari a danno dei cittadini meno facoltosi; dall’altra parte, un coming of age fuori dagli schemi che racconta la difficoltà di diventare grandi giocando con le linee temporali e una storyline da thriller giudiziario. I due film sono Cento domeniche, ovvero l’interessante ritorno dietro la macchina da presa (oltre che davanti) di Antonio Albanese, e Holiday, nuova regia dell’ex star di Ovosodo Edoardo Gabbriellini.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Il Cielo sopra Berlino e The Million Dollar Hotel: due drammi esistenziali diretti da Wim Wenders disponibili in edizione restaurata blu-ray

Già qualche settimana fa vi abbiamo parlato di questa bellissima iniziativa intrapresa da CG Entertainment in collaborazione con Wim Wenders Stiftung che sta portando, a poco a poco, all’uscita su supporto ad alta definizione blu-ray – e in edizioni restaurate dallo stesso autore – buona parte della preziosa filmografia di Wim Wenders. Qualche articolo fa vi abbiamo parlato di Alice nelle città e Nel corso del tempo, ma anche di L’amico americano e Non bussare alla mia porta. Oggi vi parliamo di altri due titoli diretti da Wenders, Il Cielo sopra Berlino e The Million Dollar Hotel, rispettivamente uno dei suoi film più celebrati e noti ed uno dei suoi meno citati. Due drammi esistenziali, uno contaminato con il fantasy mentre l’altro con il thriller che, oltre ad essere editati rigorosamente in blu-ray disc e nella versione restaurata di recente da Wenders, sono accompagnati anche da un reparto di contenuti extra particolarmente nutrito ed interessante. Dunque, quella offerta da CG Entertainment si conferma un’occasione davvero ghiotta per poter recuperare la filmografia del cineasta di Düsseldorf.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Patagonia e L’ordine del tempo in DVD per CG Entertainment

Ci troviamo spesso a celebrare il cinema italiano d’autore sulle nostre pagine, quel cinema molte volte invisibile, incomprensibilmente boicottato dalle stesse distribuzioni. Film che di solito hanno una vera e propria seconda vita al momento dell’uscita in home video o sulle piattaforme streaming, contesto nel quale è ormai una garanzia CG Entertainment che contribuisce a far scoprire dei gioielli il più delle volte rimasti nascosti. Solo che può capitare che quella verve autoriale che dovrebbe essere il fiore all’occhiello di certe produzioni porta a un clamoroso inciampo e progetti che sulla carta possono apparire tanto audaci quanto promettenti poi, nella realtà dei fatti, non lo sono, o almeno non come avrebbero dovuto. Vi parliamo proprio di due recenti film italiani d’autore invisibili in sala, riscoperti in home video grazie all’attenzione di CG Entertainment, che non hanno saputo mantenere tutte quelle ottime promesse che avevano fatto: Patagonia di Simone Bozzelli e L’ordine del tempo di Liliana Cavani.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Il libro delle soluzioni e Un anno difficile: in DVD due recenti commedie d’autore made in France

Da qualche settimana, sul nostro mercato home video si sono affacciate due commedie molto delicate e dall’afflato autoriale, entrambe Made in France. Parliamo di due film molto differenti tra loro, uno desideroso di mixare la realtà con la fantasia mentre l’altro speranzoso di veicolare un importante tematica a sfondo sociale, ma tutti e due capaci di sottolineare le importanti personalità artistiche dei rispettivi autori. Vi parliamo de Il libro delle soluzioni, ovvero il ritorno dietro la macchina da presa dell’estroso Michel Gondry, e di Un anno difficile, l’ultima commedia del duo artistico composto da Eric Toledano & Olivier Nakache. Entrambi i film, usciti nelle nostre sale nel 2023 sotto il prestigioso marchio I Wonder Pictures, arrivano adesso in edizione DVD grazie ai canali distributivi Mustang Entertainment.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

The Abyss e True Lies: i film di James Cameron in versione restaurata 4K

Più volte annunciati, sono finalmente disponibili in 4K Ultra HD le versioni restaurate di tre amatissimi cult di James Cameron, The Abyss, True Lies e Aliens – Scontro finale, che fanno seguito alla versione restaurata di Titanic uscita alcuni mesi fa e arrivano in Italia grazie ai canali distributivi di Eagle Pictures. In questa sede, visto che Aliens – Scontro finale ha avuto un ulteriore posticipo al mese di maggio, abbiamo potuto esaminare le edizioni combo 4K UHD + Blu-ray di The Abyss e True Lies.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

CG Entertainment restituisce un viaggio in alta definizione nel cinema di Wim Wenders: in blu-ray Alice nelle città, Nel corso del tempo, L’amico americano e Non bussare alla mia porta. [parte 2]

Abbiamo più volte tessuto le lodi in favore dell’operato di CG Entertainment che, sempre più spesso, si dimostra attenta nei confronti di quella che possiamo definire la memoria cinematografica. Quando non è impegnata a guardare alle moderne uscite del cinema italiano, infatti, CG è solita editare/rieditare classici del cinema internazionale con l’obiettivo di rendere questi titoli sempre reperibili sul mercato. Una delle iniziative più nobili e interessanti intraprese dalla label negli ultimi mesi è senza ombra di dubbio quella di rieditare (in alcuni casi, per la prima volta in alta definizione blu-ray) l’opera di Wim Wenders in edizioni restaurate e ricche di contenuti speciali. Tra i titoli dell’autore di Düsseldorf rieditati in blu-ray da CG Entertainment troviamo Alice nelle città, Nel corso del tempo, L’amico americano e Non bussare alla mia porta.

Dopo avervi parlato di Alice nelle città e Nel corso del tempo (in questo articolo), qui analizziamo le edizioni home video di L’amico americano e Non bussare alla mia porta.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

CG Entertainment restituisce un viaggio in alta definizione nel cinema di Wim Wenders: in blu-ray Alice nelle città, Nel corso del tempo, L’amico americano e Non bussare alla mia porta. [Parte 1]

Abbiamo più volte tessuto le lodi in favore dell’operato di CG Entertainment che, sempre più spesso, si dimostra attenta nei confronti di quella che possiamo definire la memoria cinematografica. Quando non è impegnata a guardare alle moderne uscite del cinema italiano, infatti, CG è solita editare/rieditare classici del cinema internazionale con l’obiettivo di rendere questi titoli sempre reperibili sul mercato. Una delle iniziative più nobili e interessanti intraprese dalla label negli ultimi mesi è senza ombra di dubbio quella di rieditare (in alcuni casi, per la prima volta in alta definizione blu-ray) l’opera omnia di Wim Wenders in edizioni restaurate e ricche di contenuti speciali. Tra i titoli dell’autore di Düsseldorf rieditati in blu-ray da CG Entertainment troviamo Alice nelle città, Nel corso del tempo, L’amico americano e Non bussare alla mia porta.

In questa prima parte dello speciale vi parliamo dei primi due titoli.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

L’ultima Luna di Settembre e L’appuntamento: disponibili in DVD due film d’autore dalla Mongolia e dalla Macedonia del Nord

Nelle scorse settimane CG Entertainment ha portato in home video due piccoli film d’autore che danno voce a Paesi solitamente poco attenzionati dal cinema. Da una parte, infatti, abbiamo la Mongolia mentre dall’altra la Macedonia del Nord (a cui si legano, produttivamente parlando, anche la Danimarca, la Slovenia, la Croazia e la Bosnia-Herzegovina). Due film che, seppur distinti in festival e rassegne dal forte sapore internazionale, alla loro uscita in sala sono passati per lo più inosservati. Parliamo del poetico L’ultima luna di settembre, esordio alla regia dell’attore mongolo Amarsaikhan Baljinnyam, e de L’appuntamento diretto dalla macedone Teona Strugar Mitevska che torna dietro la macchina da presa dopo il sorprendente Dio è donna e si chiama Petrunya. I due film, usciti rispettivamente in sala sotto il marchio Officine Ubu e Teodora Film, sono da poco disponibili in home video solamente su supporto DVD grazie ai canali CG Entertainment.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Priscilla, la recensione del film di Sofia Coppola

Nel 1959, Priscilla Beaulieu è la figlia adolescente di un ufficiale americano di stanza in Germania. Una sera, per distrarla dalla malinconia portata dal trasferimento, un giovane militare conosciuto in un diner e la moglie, la accompagnano ad una festa dove sarà presente anche la superstar Elvis Presley, anche lui di stanza nella zona.

Fin dal primo incontro tra i due scocca la scintilla, ma Priscilla è ancora una bambina ed Elvis un cantante famoso in tutto il mondo, oltre che un uomo di dieci anni più vecchio di lei.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 8.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

La Terra Promessa, la recensione

Nella Danimarca del 1755 il capitano Ludvig Khalen (Mads Mikkelsen), reduce di guerra di umili origini, cerca riscatto tentando di “domare” il selvaggio e, apparentemente, incoltivabile terreno della brughiera danese, per costruirvi sopra una colonia in nome del Re ed ottenere così in riconoscimento il tanto agognato titolo nobiliare.

L’ambizione di Khalen, convinto di riuscire dove molti prima di lui hanno fallito, si scontra con la volontà del crudele signore del luogo Frederik De Schinkel (Simon Bennebjerg), intenzionato a mantenere l’assoluto controllo delle sue terre a qualsiasi costo.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 6.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)