Archivio categorie: Horrorside

La Nueva Ola 2024. La mesita del comedor, la recensione dello shockante film spagnolo

A volte si inizia la visione di un film senza avere particolari aspettative, senza sapere neanche cosa si sta guardando di preciso. E la mancanza di informazioni preliminari in merito potrebbe portare, come è accaduto a me con La mesita del comedor (The Coffee Table per il mercato internazionale), a rimanere estremante sorpresi, perfino shockati, a mano a mano che la proiezione prosegue. Perché l’opera seconda dello spagnolo Caye Casas è un film capace di turbare, di lasciare effettivamente scossi con un mix particolarissimo di grottesco e dramma che, inevitabilmente, si trasforma in orrore puro.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 7.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Abigail, la recensione

In una quindicina di anni, parte dei quali passati a fare la gavetta con cortometraggi, Matt Bettinelli-Olpin e Tyler Gillett, conosciuti anche con il nome del collettivo Radio Silence, si sono imposti all’attenzione dei fan del cinema horror come tra i più originali e talentuosi della loro generazione. Chiaramente cresciuti a pane e horror, il duo ha realizzato nell’arco di tre anni tre titoli underground molto apprezzati come gli antologici Southbound – Autostrada per l’inferno e V/H/S (dei quali hanno curato rispettivamente due e un segmento) e il mockumentary La stirpe del male, prima di passare a un progetto più mainstream come Ready or Not – Finché morte non ci separi nel 2019 che ha aperto loro le porte di Hollywood. Dopo il grande successo del delizioso survival-movie con Samara Weaving, infatti, i due hanno resuscitato il franchise di Scream con gli ottimi capitoli 5 e 6 e ora hanno nuovamente dato prova del loro talento con un altro film horror pienamente riuscito, Abigail.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 7.5/10 (su un totale di 2 voti)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Nei cinema a luglio The Well, il nuovo feroce horror di Federico Zampaglione

Esce nei cinema il 18 luglio 2024, distribuito da Iperuranio Film in collaborazione con CG Entertainment, The Well, il nuovo film horror firmato da Federico Zampaglione (già autore di Nero BifamiliareShadow, Tulpa – Perdizioni mortali, Morrison), prodotto da Iperuranio Film e sceneggiato dallo stesso Zampaglione con il produttore Stefano Masi, già venduto in oltre 80 Paesi nel mondo, tra cui gli Stati Uniti, dove uscirà in sala. 

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +1 (da 1 voto)

Ultimo mondo cannibale: il cult di Ruggero Deodato rivive in una versione restaurata in 4K grazie a Midnight Factory

Quando il genere cannibalico non era ancora di tendenza, un quasi quarantenne Ruggero Deodato stava per fare la leggenda del cosiddetto “cinema bis” italiano. Era il 1977, Deodato aveva lavorato come aiuto regista per mostri sacri come Rossellini, Freda, Corbucci e Margheriti, passando poi alla regia dirigendo un ragguardevole numero di lungometraggi e specializzandosi nel genere avventuroso; all’indomani dell’incursione nel poliziottesco con Uomini si nasce poliziotti si muore, da una sceneggiatura di Fernando Di Leo, Deodato accettò di dirigere per il produttore Giorgio Carlo Rossi un film sui cannibali che poi ha preso il nome di Ultimo mondo cannibale.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Povere creature!: arriva in alta definizione il film scandalo di Yorgos Lanthimos

Povere creature! è stato uno dei “casi” degli ultimi mesi, uno di quei film d’autore che oggi definiamo arthouse che è riuscito a portare al cinema un pubblico molto ampio, quel pubblico mainstream che solitamente evita questi prodotti. Merito degli attori, in particolare l’amatissima Emma Stone? Probabile. Merito dell’eco festivaliera (Leone d’oro a Venezia e due Golden Globe) con conseguenti pluricandidature agli Oscar? Molto probabile. O merito di quell’alone da “film scandalo” e spettacolo shoccante su cui tanto ha puntato il marketing internazionale vista la massiccia dose di sesso e nudo e le esplosioni di violenza splatter accompagnati a temi femministi? Probabilissimo. Fatto sta che 120 milioni di dollari nel mondo per un film vietato ai minori, per metà in b/n, con aspect ration 1.66:1 e con un linguaggio fortemente autoriale è stato un traguardo importante, supportato da recensioni entusiastiche della stampa professionale e ben quattro Oscar vinti, tra cui migliore attrice protagonista a una indimenticabile Emma Stone.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Trailer italiano e data d’uscita per L’Esorcismo, l’horror con Russell Crowe ispirato all’attore protagonista de L’Esorcista

E’ arrivato prima del previsto l’annuncio ufficiale che The Exorcism arriverà anche in Italia. Il film horror interpretato da Russell Crowe sarà nei nostri cinema dal 30 maggio, quindi una settimana prima dell’uscita statunitense, distribuito da Eagle Pictures con il titolo L’Esorcismo – Ultimo Atto.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Russell Crowe viene posseduto da un demone in The Exorcism

Giunge proprio oggi sui radar del web il trailer di The Exorcism, l’horror esorcistico-demoniaco e metacinamatografico con Russell Crowe, atteso nei cinema americani per il prossimo 7 giugno. A scanso di equivoci, vi diciamo subito che The Exorcism non è il sequel de L’Esorcista del Papa, anche se la campagna di promozione potrebbe lasciarlo intendere, ma è un film completamente nuovo, realizzato nel 2023 e conosciuto inizialmente con il titolo The Georgetown Project ma rimasto senza un distributore per molti mesi finché Vertical (per il cinema) e Shudder (per lo streaming) hanno mostrato interesse nelle ultime settimane. 

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Dal “Poohniverse” all’horror coreano, le prossime novità del listino Plaion Pictures

Plaion Pictures ci informa delle sue ultime acquisizioni cinematografiche che vedremo nei prossimi mesi. Sono ben sette i nuovi film che vanno ad arricchire la lineup di Plaion e che saranno distribuiti prossimamente al cinema, in formato fisico e in digitale.

Nel 2022, l’uscita di Winnie-the-Pooh: Blood and Honey, rilettura horror in cui l’iconico orsetto creato da A. A. Milne  si tramutava in uno scioccante killer assetato di sangue, ha segnato l’inizio di un vero e proprio sotto-genere: racconti per bambini rivisitati in chiave slasher/horror. Il fenomeno ha assunto proporzioni tali da spingere il principale regista di queste produzioni, Rhys Frake-Waterfield, a creare il “Poohniverse”, un universo cinematografico popolato dalla versione mostruosa di diversi personaggi delle fiabe, che farà il suo debutto ufficiale nel 2025 con il film Poohniverse: Monsters Assemble.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

The Watchers, il nuovo inquietante trailer italiano dell’horror di Ishana Night Shyamalan

Qualche settimana fa abbiamo già dato uno sguardo con il primo trailer al misterioso film d’esordio di Ishana Night Shyamalan, The Watchers – Loro ti guardano, che sarà distribuito il 13 giugno nei cinema italiani da Warner Bros. Pictures, ma oggi i distributori italiani hanno diffuso un full-trailer finale ufficiale che si insinua sempre di più nella trama del film, anche se ancora tutto rimane rigorosamente avvolto nel mistero. Ve lo mostriamo. 

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Da Speak No Evil a Talk to Me: il meglio dell’horror contemporaneo in prima visione su Rai4

A partire dal 24 aprile, tutte le sfumature della paura e dell’inquietudine in prima serata su Rai4: ogni mercoledì appuntamento con il Ciclo Dark Thriller che proporrà film di recentissima produzione che hanno conquistato il cuore degli appassionati del brivido. Finché morte non ci separi (2019) di Matt Bettinelli-Olpin e Tyler Gillett, Speak No Evil (2022) di Christian Tafdrup, Pensive (2022) di Jonas Trukanas e per finire Talk to Me (2022) di Danny e Michael Philippou. Quattro titoli in prima visione e prima visione assoluta che vanno ad esplorare le diverse accezioni del moderno thriller e dell’horror, attraverso lo sguardo personale di giovani autori provenienti da cinematografie internazionali.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)