Fuck You, prof! 2 e Fratelli d’Italia, il divertimento è in DVD!

Se è vero che ridere fa bene alla salute, allora dobbiamo senz’altro ringraziare Mustang Entertainment e CG Entertainment per alcune recentissime uscite in DVD che fanno della “risata” la loro missione primaria. Da una parte c’è la commedia campione d’incassi in Germania, Fuck you Prof! 2, mentre dall’altra troviamo Fratelli d’Italia, intramontabile cult tricolore firmato da uno dei maestri della comicità nostrana, Neri Parenti.

Nel 2013 in Germania si è creato un piccolo caso cinematografico attorno all’irriverente Fuck You, Prof!, commedia politicamente scorretta d’ambientazione scolastica che metteva al centro della storia un criminale che si fingeva professore di una scuola dove è nascosto il suo bottino… con tutte le disastrose conseguenze del caso. Quel film fu capace di incassare la ragguardevole cifra di 60 milioni di euro solo in Germania (quasi 80 milioni nel mondo) e piazzarsi al quarto posto dei film più visti di sempre oltr’Alpe. Inevitabile un sequel e, come a volte capita, i risultati al botteghino sono stati anche maggiori, grazie a 61 milioni di euro incassati in Germania in sole 10 settimane e il balzo al secondo posto dei film più visti. Fuck You, Prof! 2 prova a bissare la formula ma palesemente non riesce a viaggiare sui medesimi livelli di qualità, pur posizionandosi su quel gradino al di sopra della media delle commedie dello stesso tenore.

Il criminale Zeki Muller (Elyas M’Barek) continua ad esercitare abusivamente la professione di insegnate presso la scuola superiore Goethe, si è fidanzato con la collega Lisi e vive da lei. L’opportunità per abbandonare l’insegnamento e rimettersi in affari arriva quando un suo ex socio in affari gli lascia un sacchetto di diamanti, che lui nasconde in un peluche dentro casa. Ma caso vuole che Lisi metta quel peluche tra gli oggetti da donare in beneficienza: a quel punto Zeki si mette sulle tracce del pupazzo e scopre che è finito in Thailandia, così si propone volontario per accompagnare la sua classe in gita proprio in quel luogo. Il viaggio non sarà dei più tranquilli e alla classe di scalmanati da gestire, Zeki dovrà aggiungere la rivalità verso il collega Hauke che per guadagnare il punteggio più alto che consenta alla sua scuola il gemellaggio con la Thailandia farà di tutto per mettere i bastoni tra le ruote alla classe del Goethe.

Il grande successo raccolto da questo sequel potrebbe portare la saga a un numero 3, il che non ci dispiacerebbe perché il team funziona e il cast è simpatico, però sarebbe il caso di diminuire il fracasso e utilizzare la cifra del politicamente scorretto per graffiare e non solo per mettere in croce quatto battute a sfondo sessuale.

Inaspettatamente, Fuck you Prof! 2 approda sul mercato dell’home video solamente in edizione DVD. Peccato, dunque, non poter godere dell’ausilio dell’alta definizione, anche solo per una questione di completezza (e coerenza) verso chi il primo film l’aveva acquistato in Blu-ray. Sorvolando su quest’aspetto, però, c’è da riconoscere che ci troviamo davanti ad un’edizione davvero minimale. Tecnicamente parlando il supporto si difende bene, certo, con un quadro video piuttosto limpido e rispettoso dei colori quasi flou del film, e due tracce audio (tedesco e italiano) squillanti in Dolby Digital 5.1. Anche sotto l’aspetto dei contenuti extra c’è da restare a bocca asciutta vista la sola presenza del trailer. Si poteva fare decisamente di più!

Messa da parte la comicità tedesca che strizza l’occhio alle commedie americane, passiamo ad un autentico pilastro della commedia all’italiana, Fratelli d’Italia, film di fine anni ’80 che si inserisce nel filone del cinema episodico. Tre episodi, tutti sotto la firma di Neri Parenti e tutti e tre splendidamente riusciti grazie alle divertenti interpretazioni di un terzetto attori in stato di grazia: Christian De Sica, Jerry Calà e Massimo Boldi (qui alla migliore interpretazione della sua carriera).

A fare da trait d’union fra le tre storie è un automobile a noleggio affittata da tre diversi clienti. Il primo proprietario è Cesare (De Sica), commesso in un negozio con il desiderio di far parte dell’alta società. A causa di un malinteso, Cesare perde il week-end con i suoi amici in Costa Smeralda e viene scambiato per il figlio di un ricco industriale finendo per imbarcarsi su un lussuoso yacht. Ma per quanto tempo riuscirà a mantenere la sua copertura? Protagonista del secondo episodio è Roberto (Calà), uno scaltro impiegato che ha organizzato tutto alla perfezione per trascorrere una notte di passione con la bella moglie del suo principale (Sabrina Salerno). Ironia della sorte, i due amanti finiranno proprio nello stesso albergo dove alloggia il marito di lei per questioni di lavoro. Nel terzo ed ultimo episodio, divenuto un’autentica pietra miliare, seguiamo le disavventure di Carlo (Boldi), sfegatato tifoso milanista diretto allo stadio per assistere al derby Milan-Roma. Durante il tragitto in macchina farà il grosso sbaglio di dare passaggio a due trucidissimi ex-galeotti romanisti (Angelo Bernabucci e Maurizio Mattioli) e, per evitare il peggio, sarà costretto a fingersi tifoso della squadra avversaria.

Fra le commedie italiane ad episodi degli anni ’80, Fratelli d’Italia si colloca sicuramente tra le più riuscite. Ritmata, fresca e piena di momenti esilaranti capaci di far morir dalle risate ad ogni visione. Un cult che non può certo mancare nella vostra cineteca!

Fuori catalogo da ormai troppo tempo, Fratelli d’Italia torna finalmente disponibile in home video anche se solo in edizione DVD. Come nel caso precedente, anche qui siamo di fronte ad un’edizione improntata sull’essenzialità e questa cosa dispiace non poco poiché sarebbe stato interessante rieditare il film in un’edizione ricca di contenuti extra. Così non è stato e il film appare totalmente sprovveduto di inserti speciali (nemmeno il trailer, a questo giro). Tecnicamente parlando, invece, il supporto non presenta particolari sbavature e ci offre una resa video onesta unita ad una traccia audio mono.

Giuliano Giacomelli

FUCK YOU PROF! 2 di Bora Dagtekin

Label: CG Entertainment e Mustang Entertainment

Formato: DVD

Video: 2.35:1 (16/9)

Audio: Italiano Dolby Digital 5.1, Tedesco Dolby Digital 5.1

Sottotitoli: Italiano e per non udenti

Extra: Trailer

Se vuoi acquistare il DVD di Fuck You, Prof! 2 puoi cliccare su questo link.

FRATELLI D’ITALIA di Neri Parenti

Label: CG Entertainment e Mustang Entertainment

Formato: DVD

Video: 1.66:1 (16/9)

Audio: Italiano mono

Sottotitoli: Italiano e per non udenti

Extra: Non presenti

Se vuoi acquistare il DVD di Fratelli d’Italia, puoi cliccare su questo link.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)
Condividi questo articolo

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *