Fuga da New York e Dune: i primi cult per la collana “Il Collezionista” di Eagle Pictures

Il mese di gennaio ha visto esordire in casa Eagle Pictures una nuova collana home video di film proposti in combo pack Blu-ray+DVD denominata “Il Collezionista”. La mission della collana è portare a nuova vita alcuni grandi cult della storia del cinema in una versione economica e allo stesso tempo di lusso, proponendo all’acquirente la doppia soluzione DVD e alta definizione. Per l’esordio, Eagle Pictures ha pensato a quattro titoli che hanno contraddistinto il cinema di genere degli anni ’80, ovvero i due capolavori di John Carpenter Fog e 1997: Fuga da New York, il film “maledetto” di David Lynch Dune e il mitico Highlander – L’ultimo immortale. Noi abbiamo avuto modo di testare 1997: Fuga da New York e Dune.

Tra i film più imitati e omaggiati dal cinema fantastico si posiziona nei primissimi posti il capolavoro di John Carpenter 1997: Fuga da New York, innovativa ed esaltante epopea fanta-action che ha donato alla storia del Cinema l’ant-eroe Jena Plissken (o Snake Plissken, se siete puristi dei nomi originali), iconico personaggio a cui ha dato corpo Kurt Russell. Era il 1981 e John Carpenter veniva da un enorme successo di pubblico e critica, l’horror Fog, quindi i produttori si fidavano ormai ciecamente del genio che aveva già inanellato, uno dietro l’altro, due film campione d’incasso (l’altro era Halloween – La notte delle streghe), solo che con il nuovo film, Carpenter voleva cambiare genere. Da una sceneggiatura scritta insieme a Nick Castle (colui che si nascondeva dietro la maschera di Michale Myers in Halloween), Carpenter aveva intenzione di omaggiare il grande cinema western di cui è sempre stato un grande fan, realizzando una versione futuristica della classica storia dell’eroe riluttante coinvolto in una missione di vitale importanza. Per questo motivo, Carpenter scrisse il personaggio di Snake Plissken pensando a Clint Eastwood e affidò un altro dei ruoli chiave a Lee Van Cleef, due icone del panorama western. Se Lee Van Cleef poi effettivamente venne coinvolto nel film, Eastwood non ne prese parte e il ruolo di Plissken, dopo essere stato proposto a Tommy Lee Jones e Charles Bronson (un altro che col western aveva costruito la sua carriera), venne affidato al giovane Kurt Russell, che con Carpenter aveva lavorato nel biopic Elvis, il re del rock. Una scelta decisiva a cui si deve buona parte del successo di 1997: Fuga da New York e il particolare carisma del suo protagonista.

Ambientato in una futuristica New York ridotta a città-carcere governata da bande di criminali che vivono nella più completa anarchia, Fuga da New York racconta la storia di un criminale – Jena Plissken – incaricato di infiltrarsi a New York per recuperare il Presidente degli Stati Uniti, il cui elicottero è precipitato dirottato mentre sorvolava la città-carcere e ora in ostaggio della banda del Duca.

Con un plot semplice ma capace di ispirare dozzine e dozzine di altri film e un protagonista assolutamente perfetto, 1997: Fuga da New York è stato celebrato come uno dei film action fondamentali per temprare il genere nella sua rinascita avvenuta negli anni ’80. Grande successo di pubblico, ha avuto anche un sequel nel 1996, Fuga da New York, sempre scritto e diretto da John Carpenter.

Passiamo all’edizione home video qui analizzata e facente parte dell’a collana Il Collezionista.

Premesso che la combo DVD+Blu-ray, diversi anni fa proposta anche da Fox per alcuni titoli di punta, oggi non ha granchè senso, ci troviamo dinnanzi a un amaray classico con custodia nera, come consona di alcuni titoli Eagle Pictures, che sul fronte presenta la fascetta con la dicitura della collana. Sotto il punto di vista video possiamo ritenerci completamente soddisfatti, visto l’utilizzo di un master ben superiore a quello che fino ad oggi ha circolato (almeno in Italia) distribuito da Universal Pictures: i neri sono profondi con un un’ottima gestione dei contrasti e la resa cromatica accentua le scelte fotografiche fatte per il film. L’audio è di buon livello e pur presentando una traccia mono in lingua italiana (in 5.1 per l’inglese) troviamo comunque una codifica in DTS che rende il suono più potente e intenso.

La grande delusione è rappresentata dal comparto extra, completamente assenti, sia sul DVD che sul Blu-ray e considerando che sul mercato internazionale ci sono edizioni di questo film ricchissime di materiali e contributi, un po’ secca avere un’edizione italiana così scarna.

Facciamo un salto temporale di qualche anno e arriviamo al 1984, anno in cui vede la luce il travagliato Dune, kolossal fantascientifico diretto da David Lynch. Tratto dal celebre romanzo di Frank Herbert, vincitore del Premio Hugo e del Premio Nebula, il film è un’opera complessa che ha avuto bisogno di molti anni di lavorazione prima di uscire nei cinema, con mesi e mesi di lavoro in cui Lynch è stato affiancato dallo stesso Herbert, almeno un anno di riprese e un altro anno di post-produzione con un consistente sforamento del budget fino a 45 milioni, che non rientrarono con gli incassi sul mercato statunitense (circa 30 milioni) tanto da fare di Dune uno dei più grandi flop commerciali di quegli anni. Eppure, con il passare degli anni l’opera di Lynch è diventata di culto, ha dato origine a due miniserie per la tv e si appresta a tornare sul grande schermo in una versione reboot a cura di Denis Villeneuve.

Nell’anno 10191 l’universo è retto dal Landsraad, un sistema feudale in cui le grandi casate, che possiedono interi pianeti, sono in perenne lotta per il potere. La guerra si scatenerà per il dominio di Dune, il solo pianeta in grado di produrre la Spezia, una sostanza dagli straordinari poteri.

Medesimo trattamento di 1997: Fuga da New York con pack amaray nero e doppio disco DVD + Blu-ray.

Video di ottima qualità con esaltazione della particolare scelta cromatica del film e una buona resa dei contrasti, con scene buie sempre ben gestite. Audio in doppia traccia, italiano e inglese: la prima in DTS-HD 2.0, la seconda in 5.1. In generale, comunque, di pregevole fattura.

Anche in questo caso zero extra e con tutti i retroscena legati a questo film è proprio un peccato non aver nessun materiale con cui approfondire.

Roberto Giacomelli

1997: FUGA DA NEW YORK di John Carpenter

Label: Eagle Pictures, collana Il Collezionista

Formato: Blu-ray+DVD

Video: 2.35:1 – 1080/24fps HD

Audio: DTS-HD 2.0 Italiano, DTS-HD 5.1 Inglese

Extra: assenti

DUNE di David Lynch

Label: Eagle Pictures, collana Il Collezionista

Formato: Blu-ray+DVD

Video: 2.35:1 – 1080/24fps HD

Audio: DTS-HD 2.0 Italiano, DTS-HD 5.1 Inglese

Extra: assenti

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)
Condividi questo articolo

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.