Creed vs Drago: il match del secolo a casa vostra grazie al blu-ray di Creed II

Ben 42 anni fa, Sylvester Stallone donò all’immaginario collettivo Rocky Balboa, uno dei più grandi personaggi cinematografici di sempre che ha cresciuto almeno due generazioni di spettatori. Stallone è tornato sulla sua creazione più fortunata a riprese scandite da decenni senza perder mai quell’umiltà che lo ha reso amato e popolare. La stessa umiltà con cui in Creed II Rocky si mette da parte, lasciando il testimone al suo pupillo Adonis Creed: “ora è il tuo momento!”. Creed II, sequel del fortunato Creed – Nato per combattere, arriva questi giorni in home video grazie ai canali distributivi di Warner Bros Entertainment.

Creed II è sicuramente più incentrato su Adonis (Michael B. Jordan), evitando che l’attenzione dello spettatore si soffermi sull’ex pugile più che sul suo erede come era accaduto nel primo film, ma allo stesso tempo l’eredità della saga di Rocky è ugualmente pesante, un vero macigno che rende Creed II tanto il sequel di uno spin-off che a tutti gli effetti un sequel della saga madre. Perché in Creed II c’è un elemento imprescindibile che lo rende idealmente un Rocky VIII: Ivan Drago.

Forse il villain più celebre della saga sullo Stallone Italiano, comparso nel 1985 in Rocky IV e responsabile proprio della morte di Apollo Creed, Ivan Drago (ancora una volta Dolph Lundgren) torna in scena dopo oltre trent’anni per chiedere la rivincita, ma stavolta non sarà lui a combattere, così come non lo è Rocky, ma suo figlio Viktor (il massiccio campione di kickboxer Florian Munteanu). Creed vs. Drago, ancora una volta per quello che si prospetta il match del secolo. Un’occasione ghiotta per i manager, un motivo per placare il rancore da parte del Team Drago e un’occasione per il giovane Creed per dimostrare al mondo che vale e che non è solo il suo cognome a definirlo.

Tanto la regia del quasi esordiente Steven Caple Jr. che la sceneggiatura a firma di Sylvester Stallone e Juel Taylor riescono ad equilibrare in maniera pressoché perfetta tutti gli elementi che devono esserci in un grande film sulla boxe, quindi in un ottimo capitolo della saga di Rocky.

Creed II, infatti, approfondisce adeguatamente il personaggio interpretato da Michael B. Jordan dando ad Adonis quella sferzata che gli mancava nel primo film, utile a creare quell’empatia con lo spettatore necessaria a farlo affezionare e a tifare per lui durante il match finale. Allo stesso tempo, però, sorprendentemente Creed II porta in scena un grandioso Team Drago. Ivan e suo figlio Viktor sono grandi tanto quanto Rocky e Adonis, si riesce a percepire la loro caparbia, a comprendere la loro motivazione nell’emergere da quell’onta che infanga il loro nome da 33 anni. Non più, dunque, un villain anonimo, uno scontro focalizzato sull’aspetto più prettamente sportivo e spettacolare della boxe, ma un vero crescendo che porta uno contro l’altro personaggi forti e carismatici, con la consapevolezza che alla fine, qualunque sarà l’esito del match, non sarà mai una vittoria a tutto tondo.

Warner Bros Entertainment distribuisce Creed II in DVD, blu-ray disc, blu-ray 4K UHD e, per i veri collezionisti, anche un’edizione limitata blu-ray steelbook.

Vi parliamo dell’edizione standard ad alta definizione, un blu-ray davvero soddisfacente che soddisfa senza riserve a 360°. Tecnicamente parlando, infatti, il prodotto messo sul mercato da Warner Bros è perfetto. Il quadro video limpido, contrastato in modo impeccabile e costantemente attento al dettaglio, è supportato da un sonoro di grande qualità che riesce ad offrire il meglio nella versione originale (Dolby Atmos-TrueHD, DTS-HD MA 5.1 e Dolby Digital 5.1) ma capace di non deludere per intensità sonora anche nella versione doppiata in italiano (un comunque potente Dolby Digital 5.1).

Il reparto dedicato ai contenuti extra appare notevole, discretamente abbondante in minutaggio ma sicuramente variegato nell’offerta. Tra le varie featurette presenti troviamo Fathers & Sons, uno speciale di 7 minuti che, attraverso la testimonianza del cast tecnico ed artistico, analizza quelle che sono state le scelte determinanti alla base dell’ideazione di Creed II. A questa si aggiunge l’extra Casting Victor Drago (6 minuti), interamente dedicato all’attore Florian Munteanu, e The Women of Creed II (6 minuti) per approfondire le due figure femminili chiave del film, Bianca/Tessa Thompson e Mary Ann Creed/Phylicia Rashad. Si continua con un bellissimo speciale utile a ripercorrere l’intera saga, The Rocky Legacy (15 minuti), per concludere con una reel di scene tagliate dal montaggio finale (10 minuti in tutto).

Insomma, il blu-ray di Creed II è un prodotto che non può assolutamente mancare nella vostra cineteca personale se amate Rocky, se amate la boxe, se amate Sylvester Stallone…se amate il cinema!

Roberto e Giuliano Giacomelli

CREED II di Steven Caple Jr.

Label: Warner Bros Entertainment

Formato: Blu-ray disc (disponibile anche in DVD, Blu-ray 4K UHD, Blu-ray steelbook)

Video: 1080p High Definition 16×9 – 2.4:1

Audio: Dolby Digital 5.1: Italiano, Inglese, Spagnolo, Tedesco, Francese; Dolby Atmos-TrueHD: Inglese; DTS-HD MA 5.1: Inglese

Sottotitoli: Francese, Spagnolo, Svedese, Norvegese, Greco, Finlandese, Olandese, Danese, Italiano n/u, Inglese n/u, Tedesco n/u.

Extra: Fathers & Sons, Casting Victor Drago, The Rocky Legacy, The Women of Creed II, Scene tagliate.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)
Condividi questo articolo

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.