Disponibile in DVD La diseducazione di Cameron Post, il film trionfatore al Sundance Film Festival 2018

Vincitore del Gran Premio della Giuria al Sundance Film Festival 2018 e presentato nella sezione “Tutti ne parlano” della 13esima edizione della Festa del Cinema di Roma,  La diseducazione di Cameron Post va a rinverdire il sempre avvincente filone dei film sulla segregazione e, stavolta, trova un efficace mix nella tematica della scoperta dell’identità sessuale. Dopo una timida uscita nelle sale a ridosso della Festa del Cinema di Roma, per mano di Teodora Film, La diseducazione di Cameron Post arriva in home video (solamente su supporto DVD, purtroppo) attraverso i canali di CG Entertainment.

Cameron Post (interpretata da una Chloe Grace Moretz ai massimi espressivi della sua carriera) è un’adolescente, orfana e cresciuta con la zia, una fervente cristiana che impartisce alla ragazza i più ferrei dettami della Bibbia. Ma Cameron cova in segreto una particolare attrazione – ricambiata – per la sua coetanea Coley e quando le due vengono colte in fragrante proprio dal ragazzo di Cameron, esplode lo scandalo. Come immediata soluzione, zia Ruth spedisce Cameron al God’s Promise, un centro di “diseducazione” all’omosessualità, dove la ragazza fa la conoscenza di altri suoi coetanei con i suoi stessi “problemi”.

Tratto dall’omonimo bestseller di Emily M. Danforth, La diseducazione di Cameron Post percorre nel bene e nel male tutte le fasi del classico prodotto indie americano perfetto per il Sundance. Ci troviamo dinnanzi a un film abbastanza minimale, vistosamente realizzato con poco, che si fa forte di un tema importante e scottante come l’omosessualità repressa dal fondamentalismo religioso.

Il film dell’iraniana Desiree Akhavan parte dunque benissimo, facendosi forte di un’atmosfera giusta e di una convincente scrittura dei personaggi, però, a poco a poco, si spegne. Per i primi quaranta minuti circa, La diseducazione di Cameron Post è una travolgente commedia amara che gioca con i paradossi e con la messa alla berlina di comportamenti e pensieri bigotti, ma in quella voga di spianare la strada a un’evoluzione, ci si dimentica di costruire un dopo. Esaurito l’incipit, La diseducazione di Cameron Post non riesce a condurci a un epilogo vincente e convincente, sembra esaurire le idee con troppo anticipo e ha la pessima idea di raccontare alcune cose invece che mostrarle, come avviene nel clamoroso anti-climax finale.

La sensazione generale è che la regista e sceneggiatrice fosse talmente affascinata dai personaggi che ha dimenticato di costruire attorno a loro una storia forte dal deciso sapore cinematografico; ed è un peccato arrivare a fine visione con uno sbadiglio piuttosto che con un sorriso di sfida, perché la storia ha molte più chance di quelle che sono state effettivamente utilizzate nel film.

CG Entertainment e Teodora Film, come si diceva, portano in home video La diseducazione di Cameron Post solamente su supporto DVD. Una scelta che lascia sempre un po’ spiazzati nonostante venga ormai adottata con una certa frequenza. Nel 2019, proprio nel rispetto della fruizione dell’opera d’arte, non ha alcun senso negare l’alta definizione ad un prodotto cinematografico di fattura moderna.

Pur nella sua bontà generale, il DVD di La diseducazione di Cameron Post si adagia su quello che è lo standard medio del supporto così da offrire una un’immagine sufficientemente limpida unita ad un sonoro sicuramente squillante (Dolby Digital 5.1/2.0 sia per la versione originale che per quella doppiata in italiano). Al rammarico generale, dettato dal non poter godersi in alta definizione le immagini fotografate da Ashley Condor, uniamo quello nei confronti di un reparto extra davvero magro che contempla solo la presenza del trailer.

Quando si dice…bene, ma non benissimo.

Roberto e Giuliano Giacomelli

LA DISEDUCAZIONE DI CAMERON POST di Desiree Akhavan

Label: CG Entertainment e Teodora Film

Formato: DVD

Video: 16/9  1.85:1

Audio: Italiano Dolby Digital 5.1/2.0; Originale Dolby Digital 5.1/2.0

Sottotitoli: Italiano e per non udenti

Extra: Trailer

Puoi acquistare il DVD di La diseducazione di Cameron Post cliccando su questo link

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)
Condividi questo articolo

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.