The Looming Tower: in blu-ray la miniserie sull’11 settembre

Dopo The Handman’s Tale la piattaforma streaming americana Hulu è cresciuta esponenzialmente in popolarità, cosa che le ha anche dato la possibilità di investire in più progetti, sempre più ambiziosi. Il secondo centro arriva con The Looming Tower, miniserie in dieci episodi che in Italia abbiamo visto su Amazon Prime Video e ora è disponibile in home video – DVD e Blu-ray disc – in un bel cofanetto distribuito da Warner Bros. Entertainment.

In molti ci hanno raccontato, in questi anni, la catastrofe delle Torri Gemelle, inquadrando in particolare il “dopo”, l’azione eroica di chi ha soccorso le vittime e il dolore di chi in quella tragedia ha perso i propri cari. Ma raramente ci è stato raccontato il “prima”, cosa ha portato a quel terribile 11 settembre 2001 e se la tragedia poteva essere prevista ed evitata. Nel saggio The Looming Tower: Al-Qaeda and the Road to 9/11, il giornalista premio Pulitzer Lawrence Wright ci ha provato, ripercorrendo la crescente minaccia di Al-Quaeda alla fine degli anni ’90 e la rivalità intestina tra CIA e FBI, che potrebbe aver gettato le basi proprio per l’11 settembre.

Da questo interessante testo, il documentarista Alex Gibney ha estratto i quasi 500 minuti di The Looming Tower, rigoroso spy-thriller che si concentra sulla faida tra FBI e CIA e su come i due organi di intelligence fossero più interessati ad arrivare per primi al traguardo, tralasciando importanti informazioni l’un l’altro, piuttosto che collaborare per combattere un nemico comune.

Gibney, che ha prodotto l’intera serie e diretto l’episodio pilota, si sofferma sui personaggi, sui dialoghi, sulla costruzione delle storie personali di uomini in mano ai quali è la sorte di un Paese e, perché no, del mondo intero. Lo stile è spesso documentaristico, si fa ricorso in più occasioni a materiale d’archivio (incredibile l’utilizzo della vera intervista fatta da un giornalista di ABC a Osama Bin Laden prima dell’11 settembre, in cui lui minacciava gli Stati Uniti) e c’è una costante costruzione della tensione che si sviluppa prevalentemente attraverso i dialoghi e nelle interazioni tra i personaggi. Tra questi maggior interesse è dedicato al membro dell’FBI John O’Neill, interpretato da un bravissimo Jeff Daniels, tra i primi a intuire la reale minaccia mediorientale ma appannato dalla sete di potere che potrebbe fargli fare un’escalation di grado nella sua agenzia. O’Neill è ligio al dovere ma anche schiavo dell’alcool e marito fedifrago, concettualmente e fattivamente contrapposto all’analista della CIA Martin Schmidt (un Peter Sarsgaard in stato di grazia), egocentrico e scostante nonché pronto a mettere i bastoni tra le ruote proprio a O’Neill. Tra i due c’è Ali Soufan, giovane agente dell’FBI libanese-americano interpretato da Tahar Rahim, forse unico personaggio realmente positivo della vicenda, pronto a sacrificare anche la propria vita personale per rimanere ligio alla causa e con non pochi conflitti interni causati dalla contrapposizione tra fede mussulmana e lavoro.

The Looming Tower è una serie non priva di difetti, in primis proprio una caratterizzazione a tratti eccessivamente fictional dei personaggi che cozza con gli intenti documentaristici, poi il ritmo un po’ latita, dando addito a una costruzione molto antispettacolare della vicenda. Nel complesso, però, siamo nel bacino della tv di qualità, fatta da grandi attori e intenta a raccontare storie importati nel modo più rigoroso possibile.

Warner Bros. Entertainment Italia porta The Looming Tower nelle nostre case sia in opzione DVD che in alta definizione Blu-ray, che noi abbiamo esaminato, curando nel dettaglio sia l’aspetto tecnico del supporto che il packaging. La miniserie, infatti, suddivisa su due dischi, è confezionata in una elegante slipcase con custodia cartonata e si fa forte anche di una buona selezione di contenuti extra. Sono ben quattro le featurette disponibili: The Looming Tower – Divisi perdiamo (7’) dedicato alla vera storia a cui si ispira, La complessità dei personaggi (11’) dedicato ai personaggi con interviste a troupe e cast, Ali Soufan – Con le sue parole (10’) intervista al vero Ali, Attraverso tre continenti – Creare The Looming Tower (10’) sulle riprese nelle diverse location geografiche. A questi si aggiunge il commento audio al primo e all’ultimo episodio, che inspiegabilmente è senza sottotitoli in italiano (e quindi abbastanza inutile).

A livello tecnico siamo decisamente soddisfatti, grazie a una resa d’immagine perfetta: costantemente pulita, attenta ai contrasti e con buona tenuta dei toni grigi che aleggiano su ogni episodio. Anche l’audio è estremamente soddisfacente, con una traccia italiana in Dolby Digital 5.1 limpida e potente.

Roberto Giacomelli

THE LOOMING TOWER – EDIZIONE BLU-RAY
Formato: blu ray disc (disponibile anche in DVD)

Label: Warner Bros. Entertainment Italia

Video: 1080p High Definition 16×9 1.85:1
Audio: Dolby Digital: Italiano, Inglese 5.1 DTS-HD Master Audio, Tedesco, Francese 5.1
Sottotitoli: Svedese, Norvegese, Francese, Finlandese, Olandese, Danese.
Non udenti: Italiano, Inglese, Tedesco
Contenuti Speciali: The looming tower: divisi perdiamo, Le complessità dei Personaggi, Ali Soufan: Con le sue parole, Attraverso tre continenti: Creare The looming Tower. Commenti audio.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)
Condividi questo articolo

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.