The Others torna a spaventare in blu-ray con Midnight Factory

Oggi che sembra essere tornato in voga il classico di Henry James Il giro di vite, trasposto nell’arco di pochi mesi con poca convinzione sia nel film di Floria Sigismondi The Turning – La casa del Male che nella miniserie Netflix The Haunting of Bly Manor, Koch Media per la collana Midnight Factory riporta in home video uno dei più riusciti adattamenti del racconto di James, The Others. A dire il vero, il film diretto nel 2001 da Alejandro Amenábar non è una trasposizione ufficiale dell’opera letteraria del 1898, ma ne prende palesemente diversi elementi rielaborandoli in funzione di una visione personalissima del racconto gotico del genere ghost story. Il risultato è eccezionale e The Others, oltre ad essere stato un incredibile successo commerciale con i suoi 210 milioni di dollari di incasso worldwide, rappresenta ad oggi una delle più riuscite (se non LA più riuscita) ghost story cinematografiche del terzo millennio.

Siamo sull’Isola di Jersey, all’indomani della fine della Seconda Guerra Mondiale. Due donne e un uomo bussano alla porta della casa di Grace Stewart: sono i nuovi domestici che la donna attendeva dopo che i precedenti sono andati via nel cuore della notte senza spiegazioni. Grace ha perduto il marito in guerra e ha due figli a cui badare, Anne e Nicolas, entrambi affetti da una rara patologia che li rende “allergici” alla luce del sole; quindi la prima regola di casa Stewart è controllare accuratamente che le tende coprano le finestre prima che i bambini possano occupare le stanze (“nessuna porta deve essere aperta prima che l’ultima sia stata chiusa”, è la regola di Grace!). Ma, poco a poco, in casa cominciano ad accadere strani eventi: porte misteriosamente aperte, oggetti fuori posto, sinistri rumori e Anne dice che un bambino di nome Viktor e un’inquietante signora vanno spesso a farle visita. Chi sono gli estranei che sembrano aggirarsi nella magione? E cosa sanno i nuovi domestici che non vogliono rivelare a Grace?

The Others

Il cileno Alejandro Amenábar, che oltre a dirigere The Others lo ha anche scritto, veniva dal successo internazionale di Apri gli occhi (1997), ottimo thriller metafisico che aveva anche avuto un remake a stelle e strisce (Vanilla Sky) interpretato da Tom Cruise, ed è proprio quest’ultimo ad aver offerto ad Amenábar l’opportunità di esordire in USA producendo The Others. Un film capace di andare oltre i semplici dettami di genere avvalendosi di un’atmosfera incredibilmente suggestiva e di una costruzione narrativa sapiente che gioca con lo spettatore e con le sue aspettative in maniera magistrale, piazzando uno dei colpi di scena più riusciti e memorabili della Storia del cinema contemporaneo. Non a caso, The Others ha ricevuto una marea di candidature a buona parte dei premi cinematografici internazionali di rilievo, vincendo tre Saturn Award e ben otto premi Goya, e spianando la strada agli Oscar per il regista cileno che pochi anni dopo ha ricevuto l’ambita statuetta al miglior film straniero con Mare dentro.

The Others

Oltre all’atmosfera incredibile, che ha fatto di The Others uno dei film più genuinamente spaventosi di quegli anni, e al finale sconvolgente, un altro colpo incredibilmente ben assestato di questo film è l’interpretazione di Nicole Kidman nel ruolo della protagonista, la spaesata e severa Grace, madre travolta dagli inspiegabili eventi che sconvolgono la sua quotidianità e quella dei suoi bambini. Probabilmente si tratta di una delle più celebri e apprezzate interpretazioni della Kidman, sicuramente tra le più iconiche della sua carriera, unita a un’ottima performance del cast nel suo complesso, volti perfetti per dar vita a dei personaggi semplici ma incredibilmente efficaci.

Precedentemente disponibile solo in DVD su catalogo Medusa Film ma ormai introvabile da anni, The Others arriva per la prima volta in Italia anche in alta definizione blu-ray grazie a questa “ristampa” di Koch Media curata da Midnight Factory, che distribuisce il film in una lussuosa limited edition con pack slipcase cartonato, booklet informativo da 12 pagine e contenuti extra inediti.

The Others

The Others è un film che, per ovvi motivi narrativi, gioca moltissimo con la luce e il buio e quindi si muove in condizioni di illuminazione che passano da un frame all’altro da estrema luce a quasi buio. Per questo motivo, considerando che il film ha quasi 20 anni di età, non era scontato che ci fosse una così ottima resa dell’immagine che presenta dei neri profondi e dei chiari eterei proprio come la fotografia originale prevedeva: abbiamo, dunque, un quadro molto compatto che si mostra attento al dettaglio e restituisce un contrasto perfetto anche nei momenti più critici, come nelle scene in esterno con la fitta nebbia che avvolge ogni elemento del paesaggio.

Anche l’audio non può che lasciare soddisfatti. Troviamo una doppia traccia – italiano e inglese – in DTS-HD 5.1 che dà il meglio nella gestione degli effetti sonori, veri protagonisti di alcune delle sequenze più riuscite del film, in cui la dislocazione sonora è resa in maniera ineccepibile dalla gestione dei bassi. Forse un piccolo neo nella discrepanza di volume tra i dialoghi in italiano e gli effetti, infatti nella traccia in inglese si nota un miglioramento di coerenza e livellamento dei suoni.

The Others

Gli extra danno il meglio nella carrellata di interviste che in quasi 15 minuti danno voce a Nicole Kidman, Alakina Mann, Fionnula Flanagan, James Bentley e Alejandro Amenábar, quest’ultimo è anche al centro della featurette sulla colonna sonora (3 minuti) e poi troviamo circa 10 minuti di backstage, unico contenuto speciale già presente nella precedente edizione italiana del film.

Insomma, un film magnifico che è omaggiato da un’edizione degna della nomea che ormai si è guadagnata Midnight Factory, anche se un titolo di tale rilevanza avrebbe quasi meritato da parte della label un inserimento nella collana Midnight Classic!

Roberto Giacomelli

THE OTHERS di Alejandro Amenábar

Formato: Blu-ray (disponibile anche in DVD)

Label: Midnight Factory

Video: 1080p HD 1.78:1 (16:9)

Audio: Italiano, Inglese DTS-HD MA 5.1

Sottotitoli: italiano

Extra: Interviste a cast e troupe, Alejandro Amenábar supervisione la registrazione della colonna sonora, Riprese dal set, Backstage

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.