Archivio tag: disney

Hawkeye: trailer italiano della serie Marvel Studios su Occhio di Falco

Disney+ e Marvel Studios hanno svelato oggi il trailer ufficiale italiano e il teaser poster di Hawkeye, la nuova serie ambientata nella New York City del post blip. L’ex Vendicatore Clint Barton ha una missione apparentemente semplice: tornare dalla sua famiglia per Natale. Ci riuscirà? Forse con l’aiuto di Kate Bishop, un’arciera ventiduenne con il sogno di diventare un supereroe.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Nautilus: Disney+ commissiona una serie ispirata a 20.000 leghe sotto i mari

The Walt Disney Company ha annunciato una nuovissima serie live-action-drama Nautilus, prodotta in collaborazione con due società britanniche, Moonriver TV e Seven Stories. Si tratta di una serie d’avventura in dieci episodi basata sul romanzo classico di Jules Verne Ventimila leghe sotto i mari, e rivelerà la storia mai raccontata prima delle origini del personaggio più iconico di Verne, il Capitano Nemo, e del suo leggendario sottomarino, il Nautilus.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

American Horror Stories e AHS: Double Feature arrivano su STAR

La nuova miniserie American Horror Stories debutterà in Italia in esclusiva su Star all’interno di Disney+ il prossimo 8 settembre, seguita dalla decima stagione della serie antologica di successo American Horror Story: Double Feature, in arrivo sulla piattaforma a ottobre. 

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Jungle Cruise, la recensione

I film possono essere ispirati a storie vere, videogiochi, spessissimo romanzi/racconti e fumetti, giochi da tavola, perfino celebri dipinti… poi qualche volta capita che un film sia ispirato a una giostra. Cioè, proprio un’attrazione specifica di uno specifico luna park! Su quest’ultima particolare categoria si sono specializzati i Walt Disney Studios che potendo usufruire della più grande e famosa catena di parchi tematici al mondo, Disneyland appunto, di tanto in tanto si gettando in progetti cinematografici alquanto singolari. A volte il successo è stato incredibile, come per La maledizione della Prima Luna – Pirati dei Caraibi (2003) che ha dato origine a una vera e propria saga milionaria, più spesso questa foga si è trasformata in flop commerciali, come accaduto con La casa dei fantasmi (2003) interpretato da Eddie Murphy, Tomorrowland – Il mondo di domani (2015) con George Clooney o il misconosciuto Fantasmi da prima pagina – Tower of Terror (1997) con una giovane Kristen Dunst. Ora la Disney ci riprova con Jungle Cruise, più ambiziosa che mai e determinata a replicare il successo di Piarti dei Caraibi, un blockbuster fanta-avventuroso che si ispira all’omonima attrazione presente nei parchi di Orlando, Tokyo e Hong Kong.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 7.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Luca, la recensione del nuovo film Disney-Pixar

LUCA

Il mare, il sole, l’estate, la gioventù. L’Italia. Soprattutto l’Italia! Quell’elemento che può far davvero la differenza per un abitante del Belpaese guardando l’ultimo bellissimo film Disney-Pixar, Luca, che è ambientato proprio nella meravigliosa cornice delle Cinque Terre liguri.

La mano dietro Luca è, irrimediabilmente, italiana, anzi ligure visto che la Pixar ha affidato la regia del loro 24° lungometraggio a Enrico Casarosa, genovese di nascita e “uomo Disney” dal 2006, quando ha iniziato a lavorare in Pixar Animation Studios in qualità di storyboard artist, mentre nel 2011 esordisce in regia del cortometraggio candidato agli Oscar La Luna (che al cinema era in apertura di The Brave – Ribelle). Mai persona poteva essere più adatta, dunque, per dipingere un’Italia che va ben oltre i classici luoghi comuni, che si insinua in una quotidianità da borgo marittimo che solo chi l’ha vissuto può davvero conoscerlo.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 8.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

The Bad Batch e Il risveglio della forza dopo il riposino: Disney+ celebra lo Star Wars Day

Come ormai tutti i veri fan della saga cinematografica più bella e influente della Storia del Cinema sanno, non c’è 4 maggio maggio senza “May the 4th be with you“, ovvero la frase che rielabora la celebre battuta “che la Forza sia con te” caratteristica della ricorrenza annuale Star Wars Day. Purtroppo dallo scorso anno non sono stati organizzati i canonici eventi dal vivo per celebrare l’immaginario creato da George Lucas e i tristi motivi, ovviamente, li conosciamo, ma tutti i fan della saga, oltre le doverose maratone con i film della trilogia originale o i suoi sequel, prequel e spin-off, possono riporre una “nuova speranza” in Disney+ che quest’anno, in occasione della ricorrenza, lancia il lungo pilot della serie d’animazione Star Wars: The Bad Batch e il cortometraggio de I Simpson Il risveglio della Forza dopo il risposino, ma anche alcuni speciali a tema.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Nomadland, la recensione

In Inglese, a differenza che in italiano, ci sono due termini diversi per dire “casa”, a cui si accompagnano diverse accezioni: il primo è “House”, con cui si intende la casa come costruzione fisica, come edificio architettonico; il secondo è “Home”, il focolaio familiare, il posto in cui ci si sente a casa e dove si è sé stessi, il luogo che portiamo ovunque nel cuore. I protagonisti di Nomadland infatti non si definiscono “Homeless”, la parola inglese per identificare i senzatetto, ma “Houseless”.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 8.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Luca: full trailer italiano e poster per il nuovo film Disney-Pixar

Diretto dal candidato all’Academy Award Enrico Casarosa (La Luna) e prodotto da Andrea Warren (LavaCars 3), il nuovo lungometraggio d’animazione Disney e Pixar Luca sarà disponibile in streaming in esclusiva su Disney+ dal 18 giugno per tutti gli abbonati (quindi nessun sovrapprezzo!). Il film racconta di un’incredibile estate nella città di mare italiana Portorosso, vista attraverso gli occhi di un mostro marino di nome Luca. Disney ha rivelato il poster finale ufficiale del film e il full trailer in italiano.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

WandaVision: la Fase 4 dell’MCU passa dal tubo catodico

Quando Iron Man innescò la miccia nel 2008, nessuno era consapevole ancora che quello sarebbe stato il primo step di un vero e proprio universo cinematografico strutturato in fasi e ancora vivissimo dopo tredici anni di ininterrotti successi. Ma nel corso di questo tempo, il linguaggio mediale è mutato velocemente e sono cambiati anche i mezzi per fruirne: così, dal predominio del formato “film” nella vita spettatoriale di tutti noi si è insinuato sempre più prepotentemente quello della “serie tv” e dalla centralità della sala cinematografica si è andati verso la fruizione casalinga sulle piattaforme streaming, un modo di guardare all’intrattenimento reso praticamente inevitabile anche dall’improvvisa deflagrazione della pandemia che ancora oggi dopo un anno non abbandona la nostra quotidianità.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 6.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Raya e l’ultimo drago, la recensione

Un grande merito della Disney è la capacità di adattarsi ai contesti storici e culturali in cui agisce rimanendo, però, incredibilmente sempre fedele a se stessa e alla mission che porta avanti dagli albori. Basta dare uno sguardo alle figure femminili nell’universo Disney per rendersene conto, in particolare se si tratta di personaggi importanti nella storia, protagoniste.

La rivoluzione nella raffigurazione della “principessa” è avvenuta gradualmente e nel 1998, con l’uscita di Mulan, abbiamo assistito per la prima volta nella storia dello Studio d’animazione di Burbank alla nascita di un’eroina a tutto tondo che si spoglia letteralmente dai panni della classica principessa per vestire con un’armatura e combattere in battaglia alla stregua dei “colleghi” maschi. Mulan fu una piccola rivoluzione che, lì per lì, non ebbe un seguito radicale nella produzione Disney ma vide un lento e progressivo consolidamento del nuovo modello della Principessa, rimarcato dalla solitamente più progressista Pixar con The Brave – Ribelle nel 2012 e, l’anno dopo, dal successo planetario di Frozen – Il regno di ghiaccio.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 7.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)