Archivio tag: Liam Neeson

L’uomo dei Ghiacci – The Ice Road: il trailer italiano del nuovo action con Liam Neeson

l'uomo dei ghiacci

BIM distribuzione ha annunciato l’uscita nelle sale italiane dal 25 novembre del film L’uomo dei ghiacci – The Ice Road, diretto da Jonathan Hensleigh (già regista di The Punisher e sceneggiatore di Armageddon, Jumanji, Die Hard: Duri a morire e Coin Air). L’iconico Liam Neeson torna ad essere protagonista accanto a Laurence Fishburne di un action thriller ambientato nell’estremo nord del Canada.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Un uomo sopra la legge: in alta definizione blu-ray il nuovo thriller action con Liam Neeson

Dopo essere approdato in Italia – per la prima volta – nei palinsesti televisivi di Sky Cinema Uno lo scorso agosto, arriva adesso anche in home video (DVD e blu-ray disc) Un uomo sopra la legge, ultimo thriller a tinte action interpretato dal sempre convincente Liam Neeson. Il film, diretto da Robert Lorenz (qualcuno potrà ricordarlo per il dramma sportivo con Clint Eastwood Ancora in gioco), arriva sul circuito home video dal 29 settembre grazie ai canali distributivi di Eagle Pictures.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Boss Level e Honest Thief: scoppia l’azione in alta definizione

L’home video targato Eagle Pictures pronto ad allietare le calde giornate di fine agosto è all’insegna dell’adrenalina con due titoli immancabili nelle videoteche di ogni patito del moderno action movie. Arrivano in alta definizione blu-ray Boss Level dello specialista Joe Carnahan e Honest Thief, ultima fatica action-thriller interpretata da Liam Neeson.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Battleship, la recensione

In un sistema solare differente dal nostro viene identificato un pianeta “G” dalle caratteristiche del tutto simili alla Terra e dunque potenzialmente abitato da forme di vita intelligenti. Gli scienziati decidono allora di inviare un segnale per stabilire un ipotetico contatto con extraterrestri. Durante un’esercitazione della marina militare statunitense nel Pacifico, a cui partecipano i fratelli Alex e Stone Hopper, scapestrato perditempo il primo e responsabile il secondo, la risposta aliena giunge proprio in mare. La razza extraterrestre che abita il pianeta “G”, prossimo al collasso, è in cerca di un luogo da colonizzare e la Terra si presenta a loro come luogo ottimale. La marina degli Stati Uniti, alleata con la flotta giapponese, dovrà così intraprendere una battaglia navale con gli invasori alieni per difendere il pianeta.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 6.5/10 (su un totale di 2 voti)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Invasioni aliene? Nessun problema! Men In Black: International arriva in blu-ray

Non molti sono a conoscenza del fatto che Men in Black all’origine era un fumetto. A crearlo è stato negli anni ‘80 Lowell Cunningham ma ha preso vita, con illustrazioni di Sandy Carruthers, nel 1990, pubblicato dalla Aircel Comics sottoforma di miniserie in due parti. Oggi la Aircel non esiste più, è stata rilevata da Malibu Comics che, a sua volta, è stata assorbita da Marvel Comics nel 1994. Quindi, a tutti gli effetti, la saga cinematografica di Men in Black iniziata nel 1997 dal film di Barry Sonnenfield è una creatura Marvel. Dopo un’attesa lunga sette anni (era del 2012 il sottovalutato Men in Black 3), i leggendari Uomini in Nero sono tornati in Men in Black: International, con una squadra completamente rinnovata e tantissime nuove razze aliene da combattere o con cui allearsi. Uscito in sala nel cuore dell’estate, Men in Black: International arriva adesso in home video grazie ai canali Sony Pictures Home Entertainment.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

City of Lies e Un uomo tranquillo in blu-ray

Eagle Pictures saluta la stagione calda con l’arrivo in home video di due film molto diversi tra loro ma con una matrice comune: entrambi sono incentrati sull’analisi di un’ossessione. Che si tratti dell’ossessione di un poliziotto (e con lui di un giornalista) per un caso irrisolto che gli ha risucchiato letteralmente la vita, o quella di un padre voglioso di vendicare il proprio figlio ristabilendo l’ordine nella sua città. Stiamo parlando, rispettivamente, di City of Lies – L’ora della verità e Un uomo tranquillo.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Un uomo tranquillo, la recensione

Il buon Liam Neeson ha intrapreso, ormai più di dieci anni fa, un processo di svecchiamento professionale che gli ha donato una nuova giovinezza artistica: da attore spesso coinvolto in opere di spessore contenutistico e coccolato dagli autori di ieri e di oggi, a nuova icona dell’action. Però un action meno muscolare e spettacolare di quello a cui siamo abituati, bensì un filone più nichilista, crepuscolare, spesso abbonato ai meccanismi del revenge-movie. Dal marchio produttivo di Luc Besson nella trilogia di Taken (con cui tutto ha avuto inizio nel 2008) alla fruttuosa collaborazione con Jaume Collet-Serra, con cui ha lavorato in una manciata di ottimi film, Liam Neeson arriva al momento della sua carriera action in cui è giusto riflettere sul proprio operato e, magari, riderci su. Per questo l’attore di origini irlandesi è la scelta più appropriata per Un uomo tranquillo (Cold Pursuit, in originale), black-comedy dai forti connotati pulp che fa proprio del meccanismo del revenge-movie un parossistico escamotage per mettere alla berlina la criminalità organizzata.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 7.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +1 (da 1 voto)

Widows – Eredità criminale, la recensione

Per la quarta prova dietro la macchina da presa di un lungometraggio, l’inglese Steve McQueen si cimenta con un singolare heist movie, Widows – Eredità criminale, che trova nella denuncia politica e in un sottotesto sociale la giusta amalgama tra il cinema di genere e uno sguardo più autoriale.

Siamo a Chicago e il criminale Henry Rawlings rimane vittima di una retata della polizia mentre fugge insieme alla sua banda in seguito a un colpo milionario ai danni del gangster e aspirante politico Jamal Mannings. La vedova di Henry, Veronica, riceve in eredità l’agenda del marito in cui è descritto nei minimi particolari il prossimo colpo della banda, ma si fa carico anche dei debiti dell’uomo, tra cui i due milioni di dollari sottratti a Mannings e andati in fumo durante la retata. Messa con le spalle al muro, Veronica decide di mettere a segno proprio il colpo che stava preparando il marito ma per far ciò ha bisogno di aiuto e coinvolge Linda e Alice, vedove dei complici di Henry e anche loro messe alle strette dai debiti economici dei defunti consorti.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 8.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

The Silent Man, la recensione

Nell’estate del 1972 gli Stati Uniti d’America si preparavano a vivere una delle pagine più controverse nella Storia americana. La notte del 17 giugno, infatti, una guardia di sicurezza che prestava servizio nel complesso di uffici del Watergate Hotel a Washington portò alla luce uno dei più grandi scandali nella politica statunitense: il Watergate, ovvero la scoperta di una delle più clamorose intercettazioni illegali effettuate nel quartier generale del Comitato Nazionale Democratico ad opera di uomini facenti parte del Partito Repubblicano. Uno scandalo inizialmente sottovalutato che però, pian piano, portò al coinvolgimento dell’allora presidente degli Stati Uniti Richard Nixon che, proprio a causa del Watergate, fu costretto a dimettersi dalla sfera politica.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 5.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Operation Chromite. Arriva in blu-ray il film bellico con Liam Neeson

In una frase de La Tigre e la Neve di Roberto Benigni, Jean Reno, che nel film interpreta il pensatore iracheno Fuad, dice «Sai perché si fanno le guerre? Perché il mondo è iniziato senza l’uomo e senza l’uomo finirà!». I motivi saranno sempre differenti ma il dato certo è che l’uomo non riesce proprio a far a meno del desiderio bellico. Da qui, facile intuire che il film di guerra è un filone che non passerà mai di moda poiché, ahinoi, sempre molto attuale. Nel 2016 il genere ha vissuto un momento di gloria grazie a La battaglia di Hacksaw Ridge diretto da Mel Gibson ma, nello stesso anno, veniva prodotto anche il coreano Operation Chromite, arrivato nelle nostre sale l’anno successivo e passato decisamente inosservato. Qualitativamente non siamo certo dalle parti del film di Gibson eppure, va detto, il film diretto da John H. Lee ha più di un merito dalla sua parte. Per chi se lo fosse perso in sala, Operation Chromite è da poco disponibile in home video grazie ai canali di CG Entertainment e Minerva Pictures.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)