Archivio tag: Felicity Jones

Una giusta causa, la recensione

Siamo nel 1956 e la giovane e brillante Ruth Bader Ginsburg (Felicity Jones), figlia di ebrei russi immigrati, è una delle nove donne ammesse al corso di Legge dell’Università di Harvard. Un’apertura al cambiamento; un rivoluzionario passo avanti, si direbbe. Ma solo in apparenza. La talentuosa ragazza, infatti, concluso egregiamente il percorso di studi, fatica a trovare lavoro proprio in quanto donna. Frustrata e disillusa, ripiegherà sulla carriera accademica, osservando con una punta d’invidia l’amorevole marito (Armie Hammer) affermarsi professionalmente giorno dopo giorno. Ciò che Ruth non si aspetta è che la sua occasione stia per travolgerla, sottoforma di un processo sulla discriminazione di genere. Recuperati la speranza e l’entusiasmo, nonostante le pressioni e il vento decisamente contrario, riuscirà ad arrivare in tribunale e, forse, a mutare la storia legale statunitense.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 6.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +6 (da 6 voti)

Sette minuti dopo la mezzanotte, la recensione

Questa storia incomincia come molte storie, con un ragazzo troppo grande per essere un bambino e troppo piccolo per essere un uomo…

Con questo singolare “c’era una volta”, il talentuoso J.A Bayona apre la sua nuova favola cinematografica e sin dai primi minuti torna a farci respirare quelle atmosfere, decadenti ma sognanti, che avevano contraddistinto il bellissimo The Orphanage, suo film d’esordio. Dopo la parentesi mainstream di The Impossibile, il regista spagnolo ci immerge in una nuova storia minimale che utilizza il fantastico, o meglio ancora la “favola”, per raccontare in realtà una storia drammatica fondata sulle più profonde paure che risiedono nell’animo di un bambino: la solitudine legata alla perdita dei propri genitori.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 9.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +1 (da 1 voto)

Inferno, il thriller con Tom Hanks in Blu-ray Disc

Dan Brown sa vendere, c’è poco da obiettare. Il mix di Storia, leggenda, thriller e cospirazionismo che sta alla base delle sue opere più famose ha fatto si che il suo nome balzasse in cima a tutte le classifiche di vendita. E anche al cinema Brown funziona, dati gli incassi di Il Codice Da Vinci (2007) e Angeli e Demoni (2009), entrambi diretti da Ron Howard e interpretati da Tom Hanks. Inferno, terzo capitolo della saga cinematografica tratto dal quarto romanzo della saga letteraria, arriva in home video grazie ai canali distributivi di Sony Pictures.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Autobahn – Fuori controllo, la recensione

Il cinema action, in questi ultimi anni, sta subendo un processo di trasformazione che lo sta trasfigurando in un genere aperto a molte contaminazioni. L’industria cinematografica sta sperimentando e tra le acrobazie d’autore di Mad Max: Fury Road, i furiosi e violentissimi combattimenti di The Raid e le ipercinetiche follie in POV di Hardcore!, stiamo assistendo davvero a una riqualificazione del genere. Questa tendenza è data anche dalla nascita di nuove vere icone dell’action che si stanno affermando a livello mondiale come è accaduto in passato a nomi come Jackie Chan, Sylvester Stallone, Arnold Schwarzenegger e Jean-Claude Van Damme… infatti oggi i vari Dwayne Johnson, Vin Diesel, Jason Statham, Donnie Yen e Tony Jaa riescono a rinverdire lo star-system action con una tale forza da non far rimpiangere gli amati precursori. Non è un caso se i più grandi successi in termini di botteghino di questi ultimi anni sono rappresentati dai vari capitoli della saga Fast & Furious, che sta perseguendo l’intento di assemblare una “famiglia” composta proprio dalle succitate icone dell’azione cinematografica internazionale.

E poi c’è Autobahn – Fuori controllo.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 6.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Rogue One: A Star Wars Story, la recensione

Sapevamo tutti che sarebbe stato un rischio pompare la rinascita di Star Wars al punto tale da avere un film all’anno fino al 2020, con tanto di spin-off mirati ad espandere la saga oltre i confini dei sequel e, strada facendo, hanno cominciato a sospettarlo anche in casa Disney, quando la scorsa estate si sono trovati tra le mani il girato di Gareth Edwards che non soddisfaceva i canoni del rebranding operato da J.J. Abrams.

Sbagliavamo noi e sbagliava la Disney con lo scetticismo post reshooting, perché stando alla visione di Rogue One: A Star Wars Story, l’ampliamento di questo universo sta procedendo nel migliore dei modi e questo primo spin-off è un’opera visivamente ed emotivamente potentissima.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 9.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Inferno, la recensione

Dan Brown sa vendere, c’è poco da obiettare. Il mix di Storia, leggenda, thriller e cospirazionismo che sta alla base delle sue opere più famose ha fatto si che il suo nome balzasse in cima a tutte le classifiche di vendita. E anche al cinema Brown funziona, dati gli incassi di Il Codice Da Vinci (2007) e Angeli e Demoni (2009), entrambi diretti da Ron Howard e interpretati da Tom Hanks. Film imperfetti, per essere buoni, che si sono adagiati soprattutto sul successo delle opere letterarie diventando veri fenomeni, obiettivo a cui mira anche Inferno, terzo film della saga cinematografica tratto dal quarto (e per il momento ultimo) romanzo della saga letteraria.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 6.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Il nuovo trailer italiano di Rogue One: A Star Wars Story

Come era stato promesso dalla Disney durante lo Star Wars Celebration, arriva puntuale il nuovo trailer di Rogue One: A Star Wars Story, il primo spin-off ufficiale dell’universo di Guerre Stellari. Il trailer contiene molte scene inedite in confronto al precedente filmato (che vi avevamo mostrato qui), introduce il droide K-2SO e soprattutto ci da una primissima immagine del leggendario Darth Vader.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Il primo poster di Rogue One: A Star Wars Story e un video baskstage

Ieri a Londra ha avuto inizio lo Star Wars Celebration, il più grande evento dedicato ai fan della galassia lontana lontana, che andrà avanti fino a domenica 17 luglio. Durante il panel dedicato a Rogue One: A Star Wars Story, che arriverà nelle sale italiane il 15 dicembre diretto da Gareth Edwards (Godzilla, Monsters) e prodotto da Kathleen Kennedy, è stato presentato il nuovo poster del film.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Inferno: il primo trailer italiano e il poster

Dopo il grande successo internazionale di Il Codice Da Vinci (2006) e Angeli e Demoni (2009), Ron Howard e Tom Hanks tornano a confrontarsi con la saga letteraria di Dan Brown dedicata al professor Robert Langdon, che ora è protagonista di Inferno, film in uscita il prossimo autunno ma di cui possiamo già mostrarvi un teaser trailer italiano e un primo poster.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Un primo assaggio di Rogue One: A Star Wars Story con il trailer italiano

Cari Star Wars-maniaci ci siamo, ecco il primissimo sguardo a Rogue One: A Star Wars Story, ovvero il primo dei tre spin-off previsti dal nuovo corso produttivo legato al magnifico franchise inaugurato nel lontano 1977 da George Lucas.

Il regista Gareth Edwards, già artefice dei riuscitissimi Godzilla Monsters, e la produttrice Kathleen Kennedy portano sul grande schermo una nuovissima avventura cinematografica firmata Lucasfilm, che arriverà nelle sale italiane il 14 dicembre 2016 distribuito da The Walt Disney Company Italia.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)