Archivio tag: Jasmine Trinca

Supereroi, la recensione

Girato nel lontano 2019, Supereroi di Paolo Genovese racconta venti anni di vita di Anna (Jasmine Trinca) e Marco (Alessandro Borghi), indaga gli alti e bassi delle relazioni e la capacità di superarne i momenti più complessi, anche i silenzi, le crisi, gli scontri. Ma per farlo serve forza, serve coraggio e volontà, serve ascoltare e ogni tanto avere la capacità di mettere da parte i malumori. Non è semplice, chi riesce a farlo è un po’ un supereroe, che ogni giorno deve affrontare una sfida per tenere insieme una relazione, come racconta Anna. Le coppie che durano, dice, sono formate da supereroi.  

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 7.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Clive Owen e Jasmine Trinca in un road movie esistenziale: Guida romantica a posti perduti in bluray

Presentato come evento speciale nella sezione Giornata degli Autori alla 77ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia, in un anno particolarmente difficile per l’industria cinematografica (il 2020), Guida romantica a posti perduti è la terza regia di Giorgia Farina. Un terzo passo nel lungometraggio che, per l’autrice romana, diventa occasione di crescita artistica attraverso un linguaggio più maturo ed una narrazione dal sapore internazionale. Clive Owen e Jasmine Trinca sono i protagonisti di questo garbato road movie esistenziale che è disponibile in blu-ray disc grazie a Lucky Red e ai canali distributivi Koch Media.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Croce e delizia e Scappo a casa disponibili in DVD

Con Warner Bros il recente intrattenimento home video è all’insegna della commedia all’italiana. Due film passati in sala nei primi mesi dell’anno ed entrambi interessati a riflettere, in modo intelligente quanto divertente, su problematiche legate all’intolleranza. Da una parte, infatti, abbiamo il brillante Croce e delizia di Simone Godano che ci parla di omosessualità in modo tutt’altro che banale; dall’altro lato invece, con Scappo a casa di Enrico Lando si riflette in modo decisamente più giocoso sulla condizione degli immigrati in Italia e all’estero. Come da tradizione per quanto riguarda certo cinema italiano, i due film sono da poco disponibili in home video solo su supporto DVD.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Croce e delizia, la recensione

I Petagna sono gente semplice: persone umili, dal cuore d’oro, che nella vita hanno sempre messo al primo posto la famiglia e il lavoro. I Castelvecchio, invece, sono l’esatto opposto: narcisisti ed eccentrici, preda di vizi e disuniti. Nel cuore dell’estate, tuttavia, Carlo Petagna decide di portare figli e nuora a trascorrere le vacanze proprio nella lussuosa villa al mare di Tony Castelvecchio. Cosa ci sia ad unire queste due famiglie, tremendamente diverse, lo sanno solo Carlo e Tony che, amanti da più di un anno, hanno finalmente deciso di rivelarsi ed annunciare l’imminente data delle loro nozze. Scioccati dalla notizia inaspettata, Sandro e Penelope, i rispettivi primogeniti di Carlo e Tony, faranno di tutto per cercare di sabotare le sgradite nozze.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 7.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +1 (da 1 voto)

Venezia 75. Sulla mia pelle

La 75esima Mostra di Arte Cinematografica di Venezia inaugura la sezione Orizzonti con Sulla mia pelle, un film originale Netflix.

Sarà possibile visionarlo a partire dal 12 settembre sulla stessa piattaforma on demand e nelle sale cinematografiche, dove sarà distribuito da Lucky Red.

Il lungometraggio ripercorre gli ultimi sette giorni di Stefano Cucchi, qui interpretato da un magistrale Alessandro Borghi, e ciò che è stato di lui e dei suoi familiari sino al passaggio della sua salma per la camera mortuaria.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 9.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Slam – Tutto per una ragazza, la recensione

Slam – Tutto per una ragazza di Andrea Molaioli sembra partire come una commedia romantica per poi diventare un racconto di formazione: Alice e Samuele detto Sam si conoscono, si mettono insieme, si lasciano. Eppure le loro strade sono destinate a incrociarsi ancora, perché Alice è rimasta incinta. A 16 anni. Proprio come era successo ai genitori di Sam! A quest’ultimo non rimane quindi che prendere esempio dai suoi o decidere di darsela a gambe.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 5.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Tommaso, la recensione

Tommaso (Kim Rossi Stuart) va per i quaranta, è insoddisfatto della sua relazione con Chiara (Jasmine Trinca) e sogna ad occhi aperti di avere rapporti con altre donne. L’inevitabile rottura lo porta alla ricerca di situazioni che siano nuove ma che nel contempo trovano una conclusione sempre uguale e influiscono su altri aspetti della sua vita.

Diretto dallo stesso Kim Rossi Stuart, Tommaso è stato presentato – fuori concorso – alla 73^ edizione del Festival del Cinema di Venezia.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 6.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Nessuno si salva da solo, la recensione

Delia (Jasmine Trinca), biologa nutrizionista, e Gae (Riccardo Scamarcio), sceneggiatore di programmi televisivi con un libro nel cassetto, s’incontrano al ristorante per cenare insieme. Il loro appuntamento è tutt’altro che romantico: i due, un tempo innamorati e sposati, si sono recentemente separati e devono discutere dell’organizzazione delle vacanze dei loro due figli, Cosmo e Nico. Tuttavia, i discorsi logistici lasceranno ben presto il posto a una condivisione molto più profonda, fatta di rabbia, rimorsi e fantasmi mai svelati; una sorta di viaggio tra le macerie del loro sentimento ammaccato, ma forse non ancora sepolto…

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 7.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +7 (da 7 voti)

Nessuno si salva da solo: il trailer del film di Sergio Castellitto

Sono disponibili per voi, in calce, il trailer e le prime immagini di Nessuno si Salva da Solo, diretto da Sergio Castellitto e tratto dal romanzo di Margaret Mazzantini. L’attore e regista romano torna dietro la macchina da presa dopo Venuto al Mondo (2012), tratto a sua volta da un’opera firmata dalla moglie, per raccontare a turbolenta storia di un amore finito: quello tra Delia (Jasmine Trinca) e Gaetano (Riccardo Scamarcio).

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +2 (da 2 voti)