Archivio tag: home invasion

Con Midnight Factory arrivano in blu-ray Inside – A l’interieur e Deserto rosso sangue

Torniamo a parlare di Midnight Factory, etichetta distribuita da Koch Media e devota al cinema horror che, soprattutto negli ultimi tempi, sta accrescendo il proprio listino puntando inequivocabilmente sulla qualità. Solo qualche tempo fa vi abbiamo parlato del mega-box contenente 7 dischi de L’armata delle tenebre, poi è stata la volta del cofanetto dedicato alla saga Dead Snow e adesso che vi parliamo delle recenti uscite home video non mancano i lieti colpi di scena dal momento che, oltre all’atipico zombie-movie Deserto rosso sangue, arriva finalmente sul mercato italiano – ormai contro ogni aspettativa – il cult francese Inside – A’ l’interieur.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Retreat e Headshot in Blu-ray Disc

Durante i mesi più caldi dell’anno, Koch Media ha portato in home video due inediti di assoluta qualità capaci di dare un senso alla segregazione casalinga estiva a cui alcuni di noi sono costretti: il thriller Retreat – Nessuna via di fuga e il violentissimo e scatenato action Headshot.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

S.O.S. i mostri uccidono ancora e Gli occhi della notte, due imperdibili cult in DVD per Sinister Film

Continua l’esplorazione da parte dell’etichetta Sinister Film del grande cinema horror del passato grazie alla collana Horror d’essai. Tra le più recenti uscite ci sono S.O.S. I mostri uccidono ancora, diretto dal grande Terence Fisher, e Gli occhi della notte, intramontabile thriller-cult con Audrey Hepburn.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

34 TFF. Better Watch Out (Safe Neighborhood)

È Natale. Le strade sono coperte di neve e piccoli gruppetti di cantori intonano le musiche che accompagnano questo periodo dell’anno. Tutto il quartiere è avvolto nel magico abbraccio prefestivo.

Per Ashley sarà l’ultimo Natale in quel quartiere prima di trasferirsi a Pittsburgh. Tuttavia, invece che fare le valigie, decide di fare un’ultima volta la babysitter ai suoi vicini. Per il dodicenne Luke questa è l’ultima occasione per cercare di fare colpo su Ashley, di cinque anni più grande.

Lasciati soli, i due si organizzano come hanno fatto centinaia di serate prima di quella: pizza, un buon film horror e a letto presto. Ma questa non è una serata come tutte le altre! Ben presto i due si rendono conto di essere spiati da qualcuno, che eventualmente riesce ad entrare in casa. Ashley, con grande prestanza di spirito, cerca di far fronte alla pericolosa situazione mentre Luke non rinuncia a fare l’uomo di casa per proteggere la sua amata babysitter.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 8.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

La quinta onda e Home Invasion in home video

La parola chiave per definire le uscite home video Sony Pictures di questo mese è senza ombra di dubbio “invasione”. Umana o aliena che sia. Già, perché da un lato abbiamo una melò-fantascientifica invasione aliena tratta dall’omonimo romanzo per ragazzi La quinta onda; dall’altro lato, invece, c’è il più convenzionale thriller Home invasion – Assediati in casa.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Knock Knock e Regression: i Blu-ray Limited Edition di Midnight Factory

La prolifica Koch Media, tramite l’etichetta specializzata Midnight Factory, ha recentemente portato in home video due thriller d’autore molto attesi dagli appassionati del genere: l’home invasion al femminile Knock Knock, del regista cult Eli Roth, e l’indagine sulle sette sataniche Regression, con Emma Watson e Ethan Hawke del regista premio Oscar Alejandro Amenàbar.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Kristy, la recensione

Lo stato del cinema horror post 2010 è preoccupante. Con il proliferare dei film super low-budget che adottano la tecnica del mockumentary o del found footage il mercato si è saturato di prodotti dall’appeal per lo più scarso ma che costano talmente poco da avere un rientro assicurato. Va da se che la qualità ne risente e anche la quantità è notevolmente ridimensionata. Per questo quando arriva un prodotto classico come Kristy ci sembra oro, se poi aggiungiamo che l’opera di Oliver Blackburn è a prescindere un prodotto di qualità, ci sentiamo doppiamente accorati.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 7.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Dark Skies – Oscure presenze, la recensione

Certo non è il massimo dell’originalità, e la trama si svela a tratti prevedibile, ma Dark Skies: Oscure Presenze risulta essere un film che tratta di rapimenti alieni meglio riuscito degli ultimi anni.

Più proiettato verso il sottogenere Home Invasion che verso il filone fantascientifico, la pellicola ci regala un mix indubbiamente interessante tra diversi generi cinematografici adoperando, spesso, anche uno sfrenato citazionismo dedicato alle situazioni più classiche del cinema horror. Lo schema standard dei film dell’orrore, infatti, non cambia di una virgola; abbiamo la tipica famigliola medioborghese, formata da padre, madre (Josh Hamilton e Keri Russell) e due figli, che sta attraversando un periodo difficile, soprattutto sul versante economico, e che cerca di salvare le apparenze affidandosi al modesto lavoro da agente immobiliare di lei. Man mano, però, i loro problemi diventano di ben altra portata.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 7.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)