Archivio tag: Kaya Scodelario

Crawl – Intrappolati, la recensione

Crawl - Intrappolati

Un argomento particolarmente florido nel filone horror dei beast movies è quello che interessa alligatori, coccodrilli e altri rettili acquatici. Non sono pochi, infatti, i film che hanno incentrato su questa particolare minaccia gustosi divertissment a base di sopravvivenza estrema, gore massiccio, un pizzico d’avventura e urla a squarciagola. Se torniamo indietro negli anni, possiamo trovare autentiche perle come l’ineguagliato Allligator (1980) di Lewis Teague, il gustoso Killer Crocodile (1989) di Fabrizio De Angelis, Lake Placid (1999) di Steve Miner e Crocodile (2000) di Tobe Hooper. Dopo di che, in mezzo a una marea di scadenti produzioni televisive e direct to video a cui ha contribuito la famigerata trash-maker The Asylum, possiamo citare giusto un terzetto di titoli che si fanno ricordare con gran piacere, tutti prodotti nel 2007: Paura Primordiale di Michael Katleman, Rogue di Greg McLean e Black Water di David Nerlich. Poi il buio, se non sporadici tentativi di utilizzare rettili realizzati in brutta CGI per filmetti da seconda serata televisiva. Fino a oggi.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 7.5/10 (su un totale di 2 voti)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +1 (da 1 voto)

Crawl – Intrappolati: video interviste e clip dall’horror di Alexandre Aja

Il prossimo 15 agosto arriverà nei cinema italiani l’atteso ritorno del maestro dell’horror Alexandre Aja con il tesissimo beast movie Crawl – Intrappolati, che vede la sua collaborazione con un altro grande maestro del brivido e dello splatter Sam Raimi, qui in veste di produttore.

Il regista de Le colline hanno gli occhi si avvale del marchio produttivo del regista de La casa per dar vita a un thriller-horror claustrofobico e di notevole efficacia che vede Barry Pepper e Kaya Scodelario protagonisti assoluti assieme a un branco di famelici alligatori, principale minaccia nel film.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Maze Runner – La rivelazione, la recensione

L’avventura di Thomas e i ragazzi sopravvissuti all’apocalisse virale iniziata nel 2014 e proseguita l’anno successivo, trova finalmente una conclusione con Maze Runner – La rivelazione, adattamento cinematografico del terzo romanzo della saga fantascientifica young adult creata da James Dashner. Una saga che ha saputo distinguersi positivamente nel mare magnum delle fallimentari produzioni cinematografiche tratte da romanzi per ragazzi, capace di aprire uno spiraglio di freschezza in mezzo a prodotti tutti troppo uguali a se stessi per “sopravvivere”. Maze Runner è una saga incredibilmente derivativa ma comunque legata a un immaginario che ad oggi non abbiamo incontrato nel suo filone di riferimento, apparendo così “diversa” seppur “uguale” a tante altre cose.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 6.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +2 (da 4 voti)

Pirati dei Caraibi – La vendetta di Salazar, la recensione

Tredici anni e cinque film. Una saga che, tra alti e bassi, ancora riesce a stare in piedi. Il quinto capitolo, Pirati dei Caraibi – La vendetta di Salazar, approda finalmente nei nostri cinema dal 24 maggio, anche in Disney Digital 3-D, RealD Cinema ed IMAX 3D.

Simpatici cameo e grandi ritorni ci aspettano, ma ad accompagnare il caro vecchio Jack Sparrow nelle sue assurde avventure, troveremo anche alcuni nuovi personaggi parecchio interessanti.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 6.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +1 (da 1 voto)