Archivio tag: morti viventi

Benvenuti a Zombieland, la recensione

In un mondo distrutto da un’epidemia che ha trasformato in zombi gran parte della popolazione, lo studente universitario Columbus è in viaggio verso la sua città natale con la speranza che i suoi familiari siano sopravvissuti alla catastrofe. Columbus è tra i pochi ad essersi salvati perché segue in modo ferreo una serie di regole che si è autoimposto per sopravvivere agli zombi. Un giorno incontra sulla sua strada Tallahassee, uno yankee rozzo e sboccato che è il suo esatto contrario. Insieme continuano il viaggio alla ricerca di sopravvissuti finché si imbattono in Wichita e Little Rock, due sorelle in difficoltà che invece si rivelano delle subdole ladre dirette verso un luna park in California, che si dice tra i pochi sfuggiti alla catastrofe.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 7.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Con Koch Media la paura fa ancora 9.99! [prima parte]

A distanza di un anno torniamo a parlarvi di questa interessantissima iniziativa promossa da Koch Media in collaborazione con la loro etichetta dedicata Midnight Factory e dedicata ai cultori del cinema horror. L’iniziativa consiste nella distribuzione direct-to-video di un nutrito numero di pellicole dell’orrore, sia in DVD che in alta definizione Blu-ray disc, al prezzo economico di 9.99€. Lo scorso anno, questa interessante manovra Koch Media ha portato nel nostro Paese piccole chicche come l’italiano The Blind King o lo (s)cult Seed 2. Adesso è la volta di altri sei titoli, che per praticità divideremo in due articoli, indubbiamente più appetitosi rispetto a quelli avuti la scorsa annata.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Almost Dead: intervista al regista Giorgio Bruno e al produttore Daniele Gramiccia

Il 37° Fantafestival è stato caratterizzato dalla vittoria di Almost Dead, zombie-movie claustrofobico tutto italiano, diretto da Giorgio Bruno e interpretato dalla bravissima Aylin Prandi. Dopo aver visto e apprezzato il film, che racconta l’odissea di una donna intrappolata nella sua automobile mentre fuori dilaga un’epidemia che trasforma gli uomini in morti viventi, abbiamo intervistato il regista del film e il produttore associato Daniele Gramiccia, che ci hanno raccontato il loro rapporto col cinema horror e la sfida di girare un film a low budget. 

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Venezia 71. Burying the Ex, la recensione

Max lavora al Bloody Mary, un negozio di articoli per Halloween, ed é un appassionato di cinema horror. Infelicemente fidanzato con Evelyn, ecologista e maniaca del controllo, dopo l’ennesima discussione decide di lasciarla. Poco prima di riuscire a parlarle, però, la ragazza resta vittima di un grave incidente e morendo fra le sue braccia, gli fa promettere che staranno insieme per sempre…

Al volgere del nono giorno di programmazioni al Lido in occasione della 71esima edizione della  Mostra del Cinema di Venezia, arriva ad alleggerire gli animi degli spettatori Burying the Ex, “zombie comedy” diretta da Joe Dante con protagonisti Anton Yelchin, Ashley Green e Alexandra Daddario.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 9.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +1 (da 3 voti)

Tutti i rumori del mare, Magic of Big Blue e Zombie Massacre in Home Video

L’autunno di Koch Media è ricco e variegato di nuove uscite al punto tale da accontentare un po’ tutte le tipologie di spettatori: da coloro che preferiscono imparare e conoscere, grazie al bel documentario Magic of Big Blue, a coloro che preferiscono l’intrattenimento più cruento con l’horror Zombie Massacre, per completare con il cinema d’autore con Tutti i rumori del mare.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

THE WALKING DEAD – IN ARRIVO LA QUARTA STAGIONE

Dopo quasi un anno di attesa, gli amanti dell’horror “zombesco” saranno soddisfatti. Lunedì 14 Ottobre (Domenica 13 Ottobre negli Stati Uniti) verrà infatti trasmessa la prima puntata della quarta serie di The Walking Dead (su Fox), una serie tv che, nelle precedenti tre stagioni, non ha mancato di tenere gli spettatori incollati allo schermo, grazie ad un susseguirsi di eventi che combinano in maniera impeccabile momenti truculenti e violenti, tipici delle pellicole horror, assieme a parti maggiormente riflessive che evidenziano la debolezza del genere umano di fronte ad un’epidemia che sembra non avere mai fine.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +2 (da 2 voti)