Archivio tag: tohorror 2022

TOHorror22. Glorious. Dark (but poor) comedy

Presentato in concorso al TOHorror Fantastic Film Fest 2022, Glorious di Rebekah McKendry si presenta come una commedia dai toni cupi, con un cast stellare ridotto ma comunque degno di nota che comprende Ryan Kwanten e J.K. Simmons.

La storia è tanto semplice quanto banale nella sua scrittura: Wes, interpretato da Ryan Kwanten, é un uomo col cuore spezzato che nelle sue peregrinazioni automobilistiche post relazione si ritrova bloccato all’interno del bagno di una stazione di servizio; solo che nello stesso bagno c’è anche una divinità astrale malvagia intenta a distruggere l’umanità.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 4.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

TOHorror22. A Wounded Fawn. La catarsi del male

Presentato in concorso al TOHorror Fantastic Film Fest 2022, A Wounded Fawn è il quarto lungometraggio di Travis Stevens, noto al grande pubblico come uno dei produttori del documentario Jodorowsky’s Dune e per il suo Girl On the Third Floor (La ragazza del terzo piano). Senza dubbio il film più bello e strutturato presentato in tutto il festival.

La storia segue l’escalation sanguinaria che prenderà l’appuntamento tra Meredith, curatrice per una galleria, e Bruce Ernst, commerciante d’arte. Il film, imitando lo schema della tragedia greca, si divide in atti. Dopo un rapido prologo che getta le basi per quelli che saranno toni, temi e sensazioni, il primo atto di A Wounded Fawn crea una tensione perfetta fino al raggiungimento della rottura dell’equilibrio che si tramuterà in una folle corsa alla vendetta e alla verità nel secondo atto.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 9.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

TOHorror22. All Jacked Up and Full of Worms. Paura e delirio in casa di John Waters

Presentato in concorso al TOHorror Fantastic Film Fest 2022, All Jacked Up and Full of Worms è l’esordio al lungometraggio di Alex Phillips, racconto estremamente psichedelico di un trip a base di… vermi! In una realtà contemporanea ingerire vermi è la nuova moda psichedelica; mangiare i piccoli animaletti che abitano la terra ti garantisce un trip assurdo.

Assurdo è di fatto questo piccolo film indipendente americano, vicino al primo John Waters, non quello queer e rosa, ma quello sporco e grezzo; il film di Phillips segue le vicende di un addetto delle pulizie di un Motel americano che si ritrova con una scatola di vermi freschi pronti per essere consumati. Da quel momento in poi la camera seguirà le vicende psichedeliche di Roscoe e dei vari personaggi allucinanti, e come lui allucinati, che incontrerà durante il suo fortissimo trip.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 8.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

TOHorror 2022: tutti i premi e i vincitori

Si è chiusa domenica 23 ottobre la 22° edizione del TOHorror Fantastic Film Fest di Torino. Alle 18:00 nella sala 3 del Cinema Massimo sono stati premiati i film e le opere letterarie in concorso; a seguire il Festival si è chiuso con una doppia proiezione di due cult, Punishment Park di Peter Watkins e Cuore Selvaggio di David Lynch, sold out.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

TOHorror22. Terrifier 2. Lo slasher all’ennesima potenza!

Presentato in un’attesissima anteprima tutta sold-out al 22° TOHorror Fantastic Film Fest, Terrifier 2 è un film che ha fatto fortemente discutere nelle ultime settimane, registrando in alcune proiezioni americane svenimenti, vomito e ambulanze fuori dai cinema. Se il primo capitolo di questo dittico era in poco tempo diventato un fenomeno cinematografico, l’ultima fatica horror di Damien Leone è già culto ancora prima di raggiungere una distribuzione globale.

Dopo una rapida e intensa carneficina che fa subito intuire allo spettatore il tenore di ciò che sta per andare a visionare, Terrifier 2 introduce i personaggi principali della pellicola: Sienna e Shaw, sorella e fratello di Miles County. In piena tradizione slasher, il film si ambienta durante il periodo di Halloween, Art the Clown fa il suo ritorno in città e i due fratelli iniziano a vivere una serie di vicende assurde e spettrali prima di arrivare finalmente a scontrarsi direttamente con il carnefice pagliaccio e la spirale di sangue che si trascina con lui.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 7.5/10 (su un totale di 2 voti)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

TOHorror2022. Megalomaniac. La New French Extremity vive ancora, ma bisbiglia con accento belga

Presentato in concorso all’edizione 2022 del TOHorror Fantastic Film Fest, Megalomaniac di Karim Ouelahj segue le vite di Martha e Felix, figli del serial killer noto come “Il macellaio di Mons”, e il loro particolare rapporto tra silenzi e demoni del passato.

Ouelahj partendo da questo spunto narrativo costruisce un horror che osserva e silenziosamente riprende la vita di Martha, vera protagonista del film, lasciando la linea narrativa di Felix sempre sullo sfondo e dosata, forse troppo, non concedendo mai il giusto spazio a un personaggio forse sprecato.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 6.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

TOHorror22. Mad Heidi, la swiss-ploitation che stupisce!

Presentato nella sezione Freak Show del 22° TOHorror Fantastic Film Fest, sezione dedicata alle anteprime più oscure, indipendenti e isolate del panorama cinematografico, Mad Heidi è un film totalmente autoprodotto ambientato in una Svizzera distopica caduta sotto il giogo fascista di un tiranno caseario, interpretato tra l’altro da Casper Van Dien. Una serie di eventi porterà la tranquilla e serena Heidi (si, proprio quella Heidi!) ad affrontare e combattere il regime.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 7.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +2 (da 2 voti)

TOHorror22. Skinnamarink, la recensione

Presentato in concorso alla 22ª edizione del TOHorror Fantastic Film Fest, alla sua seconda proiezione in assoluto dopo la première internazionale al Fantasia a Montreal, Skinnamarink è stato introdotto in sala da un video del regista Kyle Edward Ball che, partendo in anticipo sulle aspettative dello spettatore, premette che il suo film non si prefigura come un horror tradizionale e che “you may or may not like it”.

Il film segue, attraverso riprese found footage estremamente sgranate in stile vhs, le esperienze di due bambini, fratello e sorella, che si risvegliano nel pieno della notte: i genitori sono spariti, assieme a loro porte e finestre non ci sono più.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 4.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

TOHorror 2022: quello che ci aspetta dalla 22^edizione

Torna nella città del cinema il TOHorror Fantastic Film Fest, il festival dedicato al cinema dell’orrore e del fantastico. 29 lungometraggi in 5 sezioni differenti, 5 blocchi di cortometraggi e cortometraggi di animazione, altrettanti incontri tematici e concerti assieme a un folto numero di ospiti internazionali e non, accompagneranno questa nuova edizione del festival torinese che si aprirà con una proiezione della versione restaurata di Videodrome di David Cronenberg martedì 18 ottobre alle 21.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

TOHorror Fantastic Film Fest: la versione restaurata di Videodrome aprirà la 22^edizione e Dave McKean sarà ospite d’onore

Videodrome di David Cronenberg, versione 4K restaurata nel 2022 da Arrow Films con l’approvazione di Cronenberg stesso, è il film di apertura della ventiduesima edizione del TOHorror Fantastic Film Fest che si terrà a Torino dal 18 al 23 ottobre. Sarà proiettato martedì 18 ottobre alle 21:00 al Cinema Massimo. Sul versanti ospiti, invece, la prima anticipazione della 22° edizione del festival vede Dave McKean in pole position: il noto fumettista, illustratore e regista britannico terrà una masterclass in conversazione con Manfredi Toraldo (vicedirettore artistico della sede torinese di Scuola Comics) venerdì 21 ottobre alle 18:00, al Cinema Massimo. L’incontro, organizzato in collaborazione con la fumetteria POPstore, è a ingresso gratuito e sarà seguito dalla proiezione speciale di Luna, lungometraggio diretto da McKean nel 2014 inedito in Italia.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)