Archivio tag: linda zampaglione

The Well: Federico Zampaglione ci racconta il suo cruento nuovo film horror

Il 1° agosto arriverà finalmente nei cinema italiani The Well, l’atteso nuovo horror diretto e co-sceneggiato da Federico Zampaglione e per l’occasione – con un po’ di anticipo – abbiamo incontrato il regista e musicista per una chiacchierata sul suo cruento film che vede nel ruolo di protagonista, accanto a Claudia Gerini e Linda Zampaglione, Lauren LaVera, che noi amanti dell’horror abbiamo già potuto apprezzare in Terrifier 2

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Nei cinema ad agosto The Well, il nuovo feroce horror di Federico Zampaglione

Esce nei cinema il 1° agosto 2024, distribuito da Iperuranio Film in collaborazione con CG Entertainment, The Well, il nuovo film horror firmato da Federico Zampaglione (già autore di Nero BifamiliareShadow, Tulpa – Perdizioni mortali, Morrison), prodotto da Iperuranio Film e sceneggiato dallo stesso Zampaglione con il produttore Stefano Masi, già venduto in oltre 80 Paesi nel mondo, tra cui gli Stati Uniti, dove uscirà in sala. 

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +1 (da 1 voto)

The Well, la recensione del nuovo horror di Federico Zampaglione

Il cinema horror italiano comincia a fare sul serio e, nonostante ci siano frequenti incidenti di percorso (si vedano Pantafa di Emanuele Scaringi o Hai mai avuto paura? di Ambra Principato) che ci descrivono un panorama mainstream ancora in ripresa troppo lenta, ci sono anche segnali di genuino amore per il genere, indiscutibile conoscenza e professionalità attorno a una reale rinascita del cinema horror made in Italy. Fa piacere, infatti, constatare che a un anno di distanza dall’ottimo Piove di Paolo Strippoli, arrivano quasi contemporaneamente il survival-horror Resvrgis di Francesco Carnesecchi e The Well di Federico Zampaglione. E qui vogliamo parlarvi proprio di The Well, presentato in anteprima mondiale al Festival di Sitges, in anteprima italiana al Trieste Science + Fiction Festival e nei cinema dal 1 agosto 2024.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 6.5/10 (su un totale di 2 voti)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Bianca: le due fasi del thriller orrorifico di Federico Zampaglione

La tragica situazione che abbiamo vissuto e stiamo tutt’ora vivendo a causa del Coronavirus ha avuto una forte ricaduta anche in ambito cinematografico: sale chiuse, festival cancellati o rimandati, set interrotti. Ma tanti registi non si sono dati per vinti, e hanno sfruttato al massimo la loro creatività girando cortometraggi tra le mura domestiche per mezzo di smartphone o tablet e con set casalinghi di fortuna.

Anche in Italia non mancano brevi film di realizzazione domestica: spicca ad esempio Bianca di Federico Zampaglione, uno fra i maggiori esponenti del nuovo cinema horror e thriller italiano. Cantante (leader dei Tiromancino) e regista, dopo l’esordio con la dark-comedy Nero bifamiliare ha diretto Shadow – un torture-porn dai risvolti onirici – e il giallo Tulpa, un omaggio al modello argentiano arricchito da venature soprannaturali.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Bianca – Fase 2: anche Claudia Gerini nel secondo horror Covid-19 di Federico Zampaglione

Con migliaia di condivisioni sui social network (qui il nostro articolo), Bianca di Federico Zampaglione si è trasformato in breve tempo in un autentico piccolo fenomeno mediatico durante la Fase 1 dell’emergenza dovuta al Covid-19.

Dopo molto tempo che non la vedevo, mia figlia è venuta da me. Avevo paura che si annoiasse, così abbiamo inventato un gioco che si è rivelato più divertente del previsto, facendoci ritrovare per le mani questo corto” dichiara il musicista e regista romano – autore della black comedy Nero bifamiliare e degli horror Shadow e Tulpa – Perdizioni mortali – a proposito di questo cortometraggio, che potete vedere qui sotto, realizzato con un iPad e in cui figura tra gli attori, al fianco della figlia Linda Zampaglione, (Nove lune e mezza) anche la compagna del regista Giglia Marra (R.I.S. – Delitti imperfetti).

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Zampaglione torna all’horror con il corto Bianca

Che il lockdown imposto dall’emergenza sanitaria da nuovo coronavirus abbia anche influito sulla creatività degli autori dello spettacolo? In questi giorni di clausura forzata ci giungono diverse segnalazioni di iniziative, cortometraggi, serie, concerti, spettacoli… tutto rigorosamente homemade, spesso realizzato da più maestranze grazie alle possibilità di interconnessione offerte dalla tecnologia, ma quasi sempre sfruttando quello che ci offre il solo ambiente domestico. Segnali di questa creatività dettata dalla necessità arrivano anche dal nostro amato ambiente orrorifico con un nome che, negli anni passati, ha dato uno scossone al contesto italiano del cinema thriller/horror, Federico Zampaglione.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)