Project Pop Art: Il Dottor Stranamore torna in Blu-ray in edizione steelbook da collezione

Proseguono le uscite di Sony Home Entertainment inerenti l’accattivante e prestigioso Project Pop Art, ovvero il rilancio in Blu-ray disc di sedici film cult in edizioni steelbook limitate – per veri collezionisti – impreziosite da inedite cover psichedeliche realizzate dagli artisti di Gallery 1988, una delle arthouse più celebri nel mondo dell’arte contemporanea.
Easy Rider, Karate Kid, Desperando e The Snatch sono solo alcuni dei cult scelti dal Project Pop Art già messi sul mercato nei mesi passati. Adesso, alla lista dei film rivisitati da Gallery 1988, si aggiunge un nuovo e immancabile film di culto, Il Dottor Stranamore ovvero: come imparai a non preoccuparmi e ad amare la bomba.

Pur non rientrando (mero gusto personale) nella top-five dei migliori film firmati da Stanley Kubrick, Il Dottor Stranamore ha il grande merito di essere riuscito a raccontare l’immaginario principio di un conflitto atomico nel mentre che gli Stati Uniti d’America e l’Unione Sovietica si trovavano in piena Guerra Fredda (il film approdò nelle sale poco tempo dopo la fine della Crisi dei missili di Cuba). Il tutto – e proprio qui risiede l’intuizione e la preziosità dell’opera – utilizzando il linguaggio cinico e spietato della commedia nera che, per l’occasione, si fa forte dell’interpretazione istrionica di Peter Sellers chiamato ad interpretare ben tre personaggi.
Candidato nel 1965 a quattro premi Oscar (tra cui miglior film, miglior regia e miglior attore protagonista) e vincitore, nello stesso anno, dei prestigiosi BAFTA per il miglior film e il miglior film britannico, Il Dottor Stranamore è stato inserito dall’American Film Institute nella lista dei cento migliori film statunitensi di tutti i tempi.
Per quei pochi che non lo ricordassero, il film, liberamente tratto dal romanzo Red Alert (P. George, 1958), racconta la storia di un generale americano impazzito che decide di scatenare un attacco all’Unione Sovietica. Il Presidente degli Stati Uniti fa di tutto per trovare una soluzione alla follia del generale ma un aereo finirà per non obbedire agli ordini governativi così da sganciare una bomba e aprire l’inevitabile conflitto atomico.

L’edizione Blu-ray disc del film di Kubrick, realizzata in occasione del Project Pop Art e messa sul mercato da Sony Home Entertainment, risulta decisamente accattivante e si presenta come una piccola gemma preziosa che non può mancare nella cineteca personale di qualunque cinefilo che si rispetti. La cover realizzata dall’arthouse Gallery 1988 è irresistibile, elegante e capace di far trasparire quel gusto per il surreale e grottesco che caratterizza l’intera pellicola.
Passando alle specifiche prettamente tecniche, invece, pur trattandosi di un’edizione ad alta definizione di qualità non troviamo quel lavoro di fino che ci saremmo giustamente aspettati. Dunque, un quadro video non propriamente limpido e segnato da una leggera patina granulare che interferisce con la bella fotografia in bianco e nero firmata da Gilbert Taylor. Il reparto audio svolge il suo lavoro senza infamia e senza lode con tracce in Dolby Tru HD 5.1 sia per l’edizione originale che per quella italiana.
Il reparto dedicato ai contenuti extra, invece, è decisamente nutrito ma va sottolineato che gli stessi erano presenti anche nella precedente edizione blu-ray del film. Perciò, quello che caratterizza questa nuova edizione ad alta definizione è solo ed esclusivamente la bellissima cover steelbook. Tra i contenuti speciali, dunque, troviamo due speciali interamente dedicati al film, uno di 30 minuti (Vietati gli scontri nella stanza della guerra ovvero: il Dottor Stranamore e la minaccia nucleare) e l’altro di 46 minuti (Dentro il Dottor Stranamore ovvero: come imparai a non preoccuparmi e ad amare la bomba) a cui si aggiunge la featurette di 13 minuti su Stanley Kubrick (L’arte di Stanley Kubrick: dai lungometraggi a Stranamore) e un inserto di 18 minuti dedicato alla maestria dell’attore protagonista della pellicola (Peter Sellers e il Dottor Stranamore).
Si continua con un intervista di 24 minuti al politico statunitense Robert McNamara ed una seconda intervista di 7 minuti a Peter Sellers e George C. Scott. In conclusione, l’interessante modalità interattiva picture-in-picture “La Guerra Fredda” in cui ci viene offerta la possibilità di visionare il film con l’intervento di esperti che, a mano a mano che il minutaggio avanza, ci rivelano le strategie segrete che Usa e Urss misero in atto per far fronte ad una guerra nucleare e di quanto il mondo abbia sfiorato un tale disastro.

Giuliano Giacomelli

IL DOTTOR STRANAMORE OVVERO: COME IMPARAI A NON PREOCCUPARMI E AD AMARE LA BOMBA di Stanley Kubrick
Label: Sony Pictures Home Entertainment
Formato: Blu-ray disc Edizione limitata steelbook Project Pop Art
Video: Panoramico ad alta definizione 1.66:1 – 1920 x 1080p
Audio: Italiano, Inglese, Tedesco Dolby TrueHD 5.1, Inglese mono
Sottotitoli: Italiano, Inglese, Tedesco, Turco
Extra: La Guerra Fredda – Modalità interattiva picture-inpicture con fatti e curiosità, Vietati li scontri nella stanza della guerra ovvero: Il Dottor Stranamore e la minaccia nucleare, Dentro il Dottor Stranamore ovvero: come imparai a non preoccuparmi e ad amare la bomba, Peter Sellers e il Dottor Stranamore, L’arte di Stanley Kubrick: dai lungometraggi a Stranamore, Intervista a Robert McNamara, Intervista a schermo suddiviso a Peter Sellers e George C. Scott.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)
Condividi questo articolo

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *