Femme fatale e festini di sangue in DVD con Josie e Blood Fest

Quando CG Entertainment e Minerva Pictures collaborano possono accadere cose davvero interessanti e inaspettate. Spesso vengono riesplorati (o rispolverati) intramontabili cult del passato mentre altre volte, come in questo caso, ci viene data la possibilità di veder approdare sul nostro mercato piccolissimi film di genere che forse mai sarebbero arrivati sul mercato italiano con altri distributori. Questo mese, per la combo CG-Minerva, vi parliamo dell’intrigante thriller Josie e dello scanzonato horror Blood Fest. Entrambi i titoli sono da poche settimane disponibili solamente in edizione DVD.

Hank è un uomo molto solo e diffidente che conduce una vita apparentemente vuota. Un giorno l’uomo incontra la bellissima Josie, una ragazza appena arrivata in città ed ora sua nuova vicina di casa. Tra i due nasce un’immediata simpatia e i modi estremamente cordiali ed estroversi della ragazza non possono far altro che scuotere l’uomo da quel torpore che va avanti da tanti, troppi anni. Ma chi è veramente Josie? Questa è la domanda che Hank inizia a porsi man mano che approfondisce la conoscenza di questa ragazza mozzafiato e costantemente solare.

Con una filmografia che lascia trasparire un sincero amore verso il cinema genuinamente horror, Josie è l’ambiziosa opera di Eric England (Contracted – Fase I) che si avvicina questa volta ad un cinema più “maturo” nella speranza di raggiungere un pubblico sicuramente più ampio. Messi da parte i nudi e crudi meccanismi narrativi del genere, Eric England confeziona un dramma/thriller piuttosto ambizioso che punta tutto sull’interpretazione dei due attori principali così come sul colpo di scena finale.

I due attori chiamati ad interpretare Josie ed Hank, nonché a reggere sulle proprie spalle l’intera narrazione, funzionano molto bene e tra di loro si avverte una buona alchimia indispensabile alla veridicità del racconto. Sophie Turner, nota a tutti per il suo ruolo di Sansa Stark in Il Trono di Spade ma anche per quello di Jean Grey in X-Men: Apocalisse e X-Men: Dark Phoenix, convince nel ruolo della lolitesca Josie così come, al tempo stesso, appare efficace anche Dylan McDermott (American Horror Story) nei panni dello stanco e disilluso Hank.

Una narrazione (volutamente) lenta e a tratti poco avvincente trova il suo compimento in un epilogo decisamente interessante, una sorta di “colpo di scena” che non si lascia prevedere ma che riesce a ribaltare il punto di vista sull’intera vicenda. Intrigante.

Come premesso in apertura, CG e Minerva distribuiscono Josie solamente in DVD e – aggiungiamo – in un’edizione davvero troppo minimale. Se tecnicamente parlando il Digital Versatile Disc si adagia sugli standard qualitativi del supporto, con una resa audio/video buona ma senza eccellere in modo particolare, è sul reparto extra che si avverte la delusione più cocente vista e considerata la totale assenza di contenuti speciali. Niente, persino “l’immancabile” trailer qui viene a mancare. Peccato.

Dal thriller all’horror. Si, più o meno, perché Blood Fest è uno di quei prodotti ultra-nerd e succubi di un linguaggio spaventosamente metacinematografico da sentire pesantemente l’influenza della commedia. Partendo da un titolo che non può che riportarci alla memoria il cultissimo Blood Feast di Hershell Gordon Lewis (esplicitamente citato nei primi minuti), il film diretto da Owen Egerton è un potpourri di (ingenui) omaggi al genere horror legati fra loro da una trama farraginosa che fa acqua…anzi sangue…da tutte le parti.

Dax è un appassionato di cinema horror che vive con un solo sogno: andare con i suoi amici Krill (il Jacob Batalon di Spiderman: Homecoming e Spiderman: Far From Home), Sam e Ashley al Blood Fest, una gigantesca manifestazione dedicata al cinema horror e che coinvolge l’intera città. Ad organizzare il Blood Fest è il produttore e regista Anthony Walsh (interpretato dallo stesso Egerton), famoso per i suoi film dell’orrore nonché beniamino del giovane Dax. Quando il ragazzo arriva con i suoi amici al festival l’emozione è grande ma presto la stessa si tramuterà in orrore puro: il Blood Fest altro non è che il nuovo set dell’orrore di Anthony Walsh popolato da veri assassini mascherati e pronti ad uccidere chiunque solo e soltanto per il bene dello show.

Fedele al suo voler essere citazionista a tutti i costi e metacinematografico al più non posso, Blood Fest è un insieme di cose viste e riviste almeno un milione e mezzo di volte con continui rimandi verbali a classici del cinema horror post-moderno (immancabili le battute celebrative verso Freddy Krueger o Jason Voorhees) così come a tanto cinema dell’orrore di successo più o meno recente (da Saw a Quella casa nel bosco).

Trasformando in pura idiozia (siamo al limite della parodia, spesso) quella magnifica lezione di cinema sostenuta da Wes Craven in Scream,  in cui si può sopravvivere solo conoscendo a menadito le regole del cinema horror, Owen Egerton mette in scena un intrattenimento dalle poche pretese se non quella di divertire lo spettatore-appassionato. Un’operazione che potrebbe dirsi anche riuscita se non fosse per alcune improbabilissime soluzione, tra cui l’intero finale, che davvero non stanno in piedi nonostante la natura “goliardica” dell’intera operazione.

Anche Blood Fest arriva in home video con CG e Minerva solamente in DVD e, anche in questo caso, parliamo di un’edizione che punta tutto sulla carta dell’essenzialità.

Tecnicamente parlando si tratta di un buon prodotto, un DVD onestissimo che restituisce un quadro video piuttosto limpido e che vede il suo punto di forza nella traccia audio originale (Dolby Digital 5.1 e 2.0), molto più “piena” rispetto a quella italiana (Dolby Digital 2.0). Delude ancora una volta il reparto dedicato agli extra vista e considerata la sola presenza del trailer (meglio di niente, forse?).

Giuliano Giacomelli

JOSIE di Eric England

Label: CG Entertainment e Minerva Pictures

Formato: DVD

Video: 16/9  2.35:1

Audio: Italiano Dolby Digital 5.1 – 2.0; Originale Dolby Digital 5.1 – 2.0

Sottotitoli: Italiano e per non udenti

Extra: non presenti

Puoi acquistare il DVD di Josie cliccando su questo link.

BLOOD FEST di Owen Egerton

Label: CG Entertainment e Minerva Pictures

Formato: DVD

Video: 16/9  2.00:1

Audio: Italiano Dolby Digital 2.0; Originale Dolby Digital 5.1 – 2.0

Sottotitoli: Italiano

Extra: Trailer

Puoi acquistare il DVD di Blood Fest cliccando su questo link.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)
Condividi questo articolo

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.