La Mummia in Blu-ray: il male si risveglia in alta definizione

Tra gli eventi cinematografici del 2017 c’è stato anche l’inaugurazione del cosiddetto “Dark Universe”, la creazione di un universo espanso dedicato ai mostri della tradizione classica Universal Pictures e questo compito è toccato a La Mummia, che è tornata a vivere sul grande schermo con un action-horror avventuroso con protagonista Tom Cruise. Il film, diretto dallo sceneggiatore Alex Kurtzman, non è esploso al botteghino come la Universal Pictures si sarebbe aspettata e il magnifico universo “mostruoso” promesso oggi comincia un po’ a vacillare. La Mummia, che dir si voglia, è comunque un film pienamente riuscito e oggi è possibile vederlo o rivederlo a casa grazie a una ricca edizione home video distribuita proprio da Universal Pictures Home Entertainment Italia.

Nella nuova versione de La Mummia si racconta il mito della Principessa Ahmanet (Sofia Boutella) che nell’antichità uccise la sua famiglia e tentò un rituale per dare un corpo umano al dio della morte, Seth, prima di essere fermata, mummificata viva e sepolta in una “prigione” sita in Mesopotamia. Nei giorni nostri, il mercenario Nick Morton (Tom Cruise) ritrova casualmente la tomba-prigione di Ahmanet e il sarcofago con la mummia della Principessa viene preso in custodia dall’archeologa Jenny Halsey (Annabelle Wallis) e caricato su un aereo militare per esser trasportato in Inghilterra. La maledizione di Ahmanet fa però precipitare il velivolo: Jenny riesce a salvarsi grazie all’aiuto di Nick, ma quest’ultimo non ce la fa. Incredibilmente, però, Nick si risveglia illeso in un obitorio, mentre il sarcofago di Ahmanet è caduto in una zona periferica di Londra, liberando la rediviva mummia. Ora la Principessa è alla ricerca di Nick per completare il rituale di reincarnazione di Seth interrotto millenni prima, mentre il mercenario, riunitosi con l’archeologa, fa la conoscenza di un’associazione governativa denominata Prodigium, capitanata dal Dott. Henry Jekyll (Russell Crowe) e intenta a dare la caccia ai “mostri” per non far diffondere il Male sulla Terra.

L’opera diretta da Alex Kurtzman si pone come vero e proprio film sulle origini, esattamente come accade oggi con le trasposizioni cinematografiche degli eroi dei fumetti. Una scelta narrativa che probabilmente non è casuale, visto l’intento da primo capitolo di un franchise espanso a cui il film aspira. Allo stesso tempo, La Mummia è anche un horror, in maniera molto più consistente di quanto lo fossero i tre film con Brendan Fraser, cercando una pesante contaminazione con l’action che però non svilisce la portata orrorifica della storia. Anche l’ironia c’è, ma è ridotta davvero al minimo, mentre viene posta molta enfasi sull’aspetto “creepy”, con la comparsa di creature che restituiscono al mito della mummia quella portata inquietante e spaventosa lontana dall’effetto luna park della precedente trilogia. Però viene anche evitata la suggestione gotica del film del 1932 e la scelta di ambientare questa nuova versione nella contemporaneità è già una precisa presa di posizione.

Con collegamenti un po’ forzati ai Crociati, frequenti spiegoni e un’invulnerabilità data al personaggio interpretato da Cruise che toglie enfasi alla sua sorte, lo script di La Mummia, curato da David KoeppChristopher McQuarrie e Dylan Kussman, non è di certo inattaccabile ma è riuscito a dosare con efficacia generi e suggestioni aprendo la strada a un “universo cinematografico” con armoniosa naturalezza.

Universal Pictures porta La Mummia in home video in molteplici soluzioni, adatte a tutti i palati e le esigenze: DVD a doppio disco, Blu-ray, Blu-ray 3D, Blu-ray Steelbook con graphic novel e 4k Ultra HD. Noi abbiamo preso in esame l’edizione standard in alta definizione Blu-ray Disc.

Come spesso accade per le edizioni home video Universal Pictures dei film più prestigiosi, ci troviamo dinnanzi a un ottimo prodotto che riesce a replicare in formato casalingo la “magia della visione in sala”, grazie a una particolare cura tecnica per la migliore resa possibile dell’audio e del video. A livello di immagine, La Mummia si presenta praticamente perfetto, con un’ottima tenuta dei contrasti e una gestione delle scene più buie (sono molte) che da risalto ad ogni minimo particolare. Audio italiano in un potentissimo DTS Digital Surround 5.1, mentre la traccia originale usufruisce anche del prestigioso Dolby ATMOS per impianti dedicati.

Grande quantità e varietà di contenuti extra che spaziano dalle classiche featurette che approfondiscono il film a contenuti più “originali”, come “Cruise e Kurtzman: una conversazione” in cui in 20 minuti assistiamo a un confronto tra l’attore e il regista sulle scelte prese per il film. “Radicato nella realtà” è una featurette di 7 minuti sull’ambientazione de La Mummia, “Vivere in assenza di gravità” (sempre 7 minuti) ci descrive la creazione della spettacolare scena dell’incidente aereo, simile “Cruise in azione”, che ci mostra l’attore alle prese con i suoi famosi stunt, e “Caos coreografico” (6 minuti), che è dedicato alle coreografie delle scene d’azione corpo a corpo. Passiamo ai personaggi-attori: “Ecco Ahmanet” è lo special in 7 minuti dedicato alla creazione del “mostro” interpretato da Sofia Boutella, “Diventare Jekyll e Hyde” è sul personaggio affidato a Russell Crowe e “Nick Morton: alla ricerca di un’anima” sul personaggio di Cruise. Abbiamo poi la graphic novel animata “La rinascita di Ahamanet”, 4 scene eliminate e il commento audio al film con il regista e gli attori.

Roberto Giacomelli

LA MUMMIA di Alex Kurtzman

Formato: Blu-ray Disc (disponibile anche in DVD, Blu-ray 3D e 4k Ultra HD)

Label: Universal Picture Home Entertainment

Video: 1080p Widescreen 2.40:1

Audio: Inglese, Francese Dolby ATMOS; Italiano, Spagnolo, Hindi DTS Digital Surround 5.1

Sottotitoli: Italiano, Inglese n/u, Francese, Spagnolo, Danese, Finlandese, Norvegese, Svedese, Olandese, Islandese, Arabo, Hindi

Extra: Scene estese ed eliminate, Radicato nella realtà, Cruise & Kurtzman: una conversazione, Vita in assenza di gravità: creando l’incidente, Vi presentiamo Ahmanet, Cruise in azione, Diventando Jekyll e Hyde, Caos coreografato, Nick Morton: alla ricerca di un’anima, Ahmanet rinasce graphic novel animata, Commento al film – Con il regista e produttore Alex Kurtzman e i membri del cast Sofia Boutella, Annabelle Wallis e Jake Johnson.

Potete vedere un assaggio dei contenuti extra in questa clip.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: -1 (da 1 voto)
Condividi questo articolo

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *