Novità Midnight Factory: The Neon Demon e Halloween Night in Blu-Ray

Il 31 ottobre è sempre più vicino ed halloween, perciò, ormai alle porte.

Una sera come un’altra per tanti, ma per molti altri è l’occasione giusta per fare un po’ di baldoria, riunirsi con gli amici e, se il tempo ci scappa, perché no, mantenere alta la tradizione e gustarsi qualche bel film dell’orrore in televisione. Se siete dei cinefili incalliti, avete due possibilità: o rispolverare qualche titolo evergreen come Halloween di Carpenter o La Casa di Raimi, oppure approcciarvi alla novità e approfittare della festa di halloween per recuperare qualche brivido nuovo di zecca. In quest’ultimo caso, Koch Media potrà senz’altro fare al caso vostro. Per l’etichetta Midnight Factory, specializzata in pellicole dell’orrore, arriva sul mercato home video The Neon Demon, ultima discussa fatica del regista danese Nicolas Winding Refn, a cui si aggiunge Halloween Night – The House October Built, ennesimo horror realizzato con la tecnica del POV.

Con The Neon Demon, Nicolas Winding Refn conclude idealmente la trilogia fondata sull’eccesso visivo, iniziata nel 2009 con Valhalla Rising e proseguita nel 2013 con Solo Dio perdona. È sul concetto di bellezza che sembra ruotare ossessivamente il film, una bellezza tanto fisica e puramente materiale, sulla quale è fondato il mondo della moda.

Motore della narrazione è Jesse (Elle Fanning), un’innocente e bellissima sedicenne che giunge dalla Georgia a Los Angeles in cerca di fortuna come modella. Jesse è subito derisa dalle sue colleghe perché vergine e naturale (nel senso di non ritoccata dal bisturi del chirurgo estetico), eppure il suo aspetto fisico incarna la perfezione estetica, quello che qualsiasi fotografo o agente di moda in quel di Hollywood stava cercando. Ma Jesse è davvero così innocente come siamo portati a credere?

the neon demon img8Il cinema di Refn rappresenta l’apice della bellezza estetica, le sue opere sono formalmente impeccabili, invidiabili, hanno gusto e sono un piacere per l’occhio. Allo stesso tempo, questa purezza autoriale, questa perfezione, nasconde dietro un artificio che – di film in film – ci sta mostrando un Refn costruito a tavolino. La sua anarchica autorialità è costantemente presente, ma l’eccesso della visione che è emersa nei suoi ultimi due film ci mostra un Refn che sta costruendo una precisa immagine di sé, decisamente pericolosa perché incapace di collimare la bellezza visiva col contenuto. Per questo motivo The Neon Demon è un film dannatamente affascinante, ipnotico, che ti lascia lì a rimuginare anche dopo la visione. Ma allo stesso tempo si palesa presto per quello che è: un esercizio estetico meraviglioso ma anche un’opera contenutisticamente povera. Intriga molto l’ultimo atto di The Neon Demon, in cui il film rivela la sua appartenenza al genere trasformando un autoriale teen-movie sul coming of age in un horror, tanto fisico ed estremo quanto surreale e metaforico. Atmosfere da patinatissimo slasher europeo si fondono con la ritualità stregonesca e il cannibalismo. E su tutto rimane impressa nello spettatore una delle scene di amore necrofilo più esplicite e disturbanti che si siano mai viste al cinema.

the neon demon img3

Il film ha l’effetto di una gemma preziosa nel ricco catalogo della Midnight Factory che edita il film con una triplice offerta: DVD, Blu-ray e Ultra Limited Steelbook Edition contenente 2 dischi blu-ray più l’ormai canonico booklet d’approfondimento presente all’interno di tutti i prodotti a marchio Midnight Factory. Vi parliamo oggi dell’edizione ultra-limitata blu-ray che ci viene presentata in un cofanetto di metallo che – proprio come il film – risulta estremamente elegante ed affascinante. Un’edizione pressoché perfetta, questa Ultra Limited Steelbook Edition, che riflette alla perfezione il costante ottimo operato di quest’etichetta Koch Media, sempre molto attenta nella selezione dei film e nella loro messa sul mercato.

the neon demon img11Tecnicamente parlando, il blu-ray di The Neon Demon non ha pecche di alcun tipo: il quadro video, limpido e pulito, esalta la bellezza estetica del film e allo stesso modo il reparto audio, in doppia traccia italiano e inglese 5.1 DTS-HD Master Audio, appare potente e squillante. Un plauso speciale per l’abbondante ed interessante reparto dedicato ai contenuti extra, dosati su entrambi i dischi contenuti nel cofanetto. Sul primo disco (lo stesso contenuto anche nel Blu-ray disco singolo) troviamo l’interessante incontro con Nicolas Winding Refn realizzato da Sky Academy presso l’università IULM di Milano, in occasione dell’uscita nelle sale del film. L’incontro, Storytellers: lo scandalo Nicolas Winding Refn, della durata di 22 minuti, è condotto dal critico cinematografico Gianni Canova e vede la partecipazione di un ospite d’eccezione quale Dario Argento. Inoltre, troviamo l’esaustiva intervista a Refn di 34 minuti, La bellezza del demonio, realizzata appositamente da Midnight Factory. Conclude l’offerta del primo disco la photogallery, il trailer e il commento audio di Refn e l’attrice protagonista Elle Fanning. Sul secondo disco, in esclusiva per l’Ultra Limited Steelbook Edition, 85 minuti di contenuti speciali suddivisi in Black Box con Nicolas Winding Refn, ossia un incontro con il regista del film in occasione del Monaco Film Festival, un breve making of, l’intervista al compositore delle musiche Cliff Martinez durante il Soundtrack Cologne Festival e, in conclusione, la conferenza stampa con Nicolas Winding Refn e Aljandro Jodorowsky avvenuta in occasione del Monaco Film Festival 2013.

Insomma, l’Ultra Limited Steelbook Edition di The Neon Demon merita di essere custodita gelosamente nella propria cineteca.

halloween-night-coverDalle atmosfere rarefatte e autoriali di Refn, passiamo alla seconda offerta Midnight Factory di questo mese: Halloween Night – The House October Built. Distintosi nell’edizione 2014 del Sitges Film Festival, l’opera in questione può assumere un lontano senso solo se visionata in questo preciso periodo dell’anno. Ennesimo mockumentary convinto che basti muovere a caso una handycam per generare tensione e far paura, Halloween Night è diretto dal giovane Bobby Roe (anche attore nel film) che nel 2011 aveva esordito con un documentario sulle Hounted House americane, ossia quelle location (case private, luoghi pubblici o locali notturni) utilizzate come teatro per mettere in scena spettacoli spaventosi con attori mascherati e truccati in modo da rievocare le più grandi icone dell’horror. Quel documentario realizzato nel 2011, e intitolato proprio The House October Built, divenne tre anni dopo Holloween Night grazie all’incontro tra Bobby Roe e Steven Schneider (tra i produttori di Paranormal Activity e Insidious), il quale consigliò di rimaneggiare il documentario con qualche integrazione ed una post-produzione più ricca.

La storia è davvero poca roba. Cinque amici, armati di videocamere digitali, decidono di intraprendere un viaggio con il loro camper per documentare e filmare le più spaventose attrazione di halloween (le Hounted House) che si trovano in America. Alla ricerca di “case della paura” sempre meno conosciute e più inquietanti, i cinque amici si imbattono in un’insolita Hounted House che sembra gestita da una vera e propria setta.

La cosa più interessante del film è la storia che si porta dietro, con un documentario diventato mockumentary dopo l’incontro con il signor Schneider che ha individuato un potenziale (quale?) dietro il lavoro fatto da Roe nel 2011. Per il resto, Halloween Night è un pugno di mosche. Un film che gira a vuoto per un’ora e venti, fastidiosamente amatoriale (nel senso brutto del termine, non contemplato nella logica del mockumentary) e del tutto incapace di far paura o generare ansia.

hallowen-night-1

Il film viene distribuito da Midnight Factory sia in DVD che in Blu-ray disc. Vi parliamo dell’edizione ad alta definizione che, esteticamente parlando, porta avanti la tradizione Midnight Factory risultando piuttosto elegante grazie all’abituale slipcase cartonato e booklet interno.

Tecnicamente, il supporto, non presenta anomalie particolari così che il video appare piuttosto nitido e le tracce audio (italiano e inglese) risultano squillanti grazie ad un curato 5.1. DTS-HD MA. La nota dolente arriva sotto il reparto dei contenuti extra che comprende, purtroppo, solamente il trailer del film. Un po’ pochino, questa volta. Ci si domanda se fosse stato giusto aspettarsi un cofanetto, magari doppio disco, comprendente sia il film che il documentario che ha dato origine al tutto. Ma questo, forse, sarebbe stato iniziare a chiedere un po’ troppo ad una realtà distributiva che ci sta viziando con il suo ottimo operato.

Roberto e Giuliano Giacomelli

THE NEON DEMON di Nicolas Winding Refn

Label: Midnight Factory per Koch Media

Formato: Ultra Limited Steelbook Edition 2 Bluray Disc (disponibile anche in Blu-ray disco singolo e DVD)

Video: 2.35:1

Audio: Italiano 5.1 DTS-HD Master Audio, Inglese 5.1 DTS-HD Master Audio

Sottotitoli: Italiano

Extra: Storytellers – Lo scandalo Nicolas Winding Refn; La bellezza del demonio – Conversazione con Nicolas Winding refn; Photogallery; Commento audio di Nicolas Winding Refn e Elle Fanning; Black Box con Nicolas Winding Refn; Making of; Intervista a Cliff Martinenz; Nicolas Winding Refn & Alejandro Jodorwsky – Conferenza stampa al Monaco Film Festival 2013.

HALLOWEEN NIGHT – THE HOUSE OCTOBER BUILT di Bobby Roe

Label: Midnight Factory per Koch Media

Formato: Bluray Disc (disponibile anche in DVD)

Video: 1.78:1 (16:9)

Audio: Italiano 5.1 DTS-HD Master Audio, Inglese 5.1 DTS-HD Master Audio

Sottotitoli: Italiano

Extra: Trailer

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)
Condividi questo articolo

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.