Crawl – Intrappolati: video interviste e clip dall’horror di Alexandre Aja

Il prossimo 15 agosto arriverà nei cinema italiani l’atteso ritorno del maestro dell’horror Alexandre Aja con il tesissimo beast movie Crawl – Intrappolati, che vede la sua collaborazione con un altro grande maestro del brivido e dello splatter Sam Raimi, qui in veste di produttore.

Il regista de Le colline hanno gli occhi si avvale del marchio produttivo del regista de La casa per dar vita a un thriller-horror claustrofobico e di notevole efficacia che vede Barry Pepper e Kaya Scodelario protagonisti assoluti assieme a un branco di famelici alligatori, principale minaccia nel film.Vi proponiamo una serie di contenuti video in attesa di poter vedere al cinema, dal 15 agosto, il film distribuito da 20th Century Fox.
Innanzitutto, un’intervista ai produttori Sam Raimi e Craig Flores che parlano del fascino spaventoso degli alligatori e di quanto sia stato stimolante collaborare a questo genere di film.

Kaya Scodelario si dice entusiasta di aver avuto questa occasione. Un personaggio decisamente impegnativo da interpretare ma anche molto divertente, una vera final girl!

Il regista Alexandre Aja racconta il crescere della tensione e l’importanza dei suoi attori, dei veri “combattenti”, fondamentali per creare un film coinvolgente.

Vi mostriamo anche alcune clip tratte dal film.

In attesa della nostra recensione di Crawl – Intrappolati, inoltre, nei prossimi giorni le pagine di DarksideCinema.it saranno invase da orde di animali famelici con uno speciale a puntate che ripercorre il filone del cinema horror dedicato agli animali assassini, ma nella variante tutta italiana, di cui si legge raramente ma che ha dato vita ad autentici cult del nostro genere preferito.

Stay tuned!!!

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)
Condividi questo articolo

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.