Archivio categorie: Notizie

Oscar 2020: resoconto della cerimonia e tutti i premi

Los Angeles, notte tra il 9 e 10 febbraio 2020, ore 5:25 italiane, circa. Si è fatta la Storia del cinema internazionale grazie alle 92^ edizione degli Academy Awards con l’assegnazione al film sudcoreano Parasite della statuetta come Miglior Film, dopo la vittoria dell’Oscar come Miglior Film Internazionale. È la prima volta che un film non in lingua inglese vince l’ambita statuetta di miglior film, nonché prima volta che un film di nazionalità sudcoreana non solo vince un Oscar, ma viene addirittura nominato!

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +1 (da 1 voto)

Skam Italia: la serie che gli adolescenti italiani si meritavano

Ancora non si è capito cosa generi l’aporia che da sempre caratterizza il cinema italiano adolescenziale: com’è possibile che escano film degni di pregio come Fiore, Scialla, Alì ha gli occhi azzurri, La paranza dei bambini, La terra dell’abbastanza e tanti altri ma quando si tratta di fiction non si riesce a creare dei personaggi che siano qualcosa di più di macchiette stereotipate in preda agli ormoni.

Insomma: gli Americani hanno avuto Dawson’s Creek, che al giorno d’oggi è quasi del tutto inguardabile, ma i discendenti di Dante si sono dovuti subire gli intrallazzi amorosi de I Cesaroni, I ragazzi del muretto, Un medico in famiglia e di Un posto al sole.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Sex Education – Stagione 2: i maestri diventano allievi

Uscita il 17 gennaio con la seconda stagione sulla piattaforma streaming, Sex Education si conferma uno dei prodotti Netflix più azzeccati dell’ultimo paio d’anni, con una visione aggiornata della classica commedia adolescenziale che risulta fresca e, appunto, educativa.

Creata da Laurie Nunn, la serie segue il personaggio di Otis (Asa Butterfield), un sedicenne sessuofobo figlio di Jean (Gillian Anderson, la Dana Scully della serie X-Files) una terapeuta sessuale e affettiva. Con la sua immensa conoscenza teorica in materia sessuale, Otis viene approcciato da Maeve (Emma Mackey) che gli propone di collaborare insieme a una clinica del sesso sottobanco, in modo da aiutare i compagni di scuola nelle loro problematiche legate al sesso e allo stesso tempo guadagnarci qualcosa.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +1 (da 1 voto)

Diamanti grezzi, la recensione

Potremmo quasi intitolare questa recensione “la rivincita di Adam Sandler”, in quanto la sua performance ha quasi del miracoloso vista la sua attitudine a scegliere ruoli in commediole modeste e demenziali. Ma non ci dimentichiamo che era già stato selezionato niente meno che da Paul T. Anderson per il suo Ubriaco d’amore, ruolo che per la prima volta portò alla luce le sue grandi doti drammatiche. E i fratelli Safdie fungono allo stesso modo da apripista per tutto il potenziale inespresso di questo attore, che con il giusto coach in panchina riesce a sfoderare prestazioni che per un pelo non vengono prese in considerazione dalla giuria degli Oscar.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 9.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +1 (da 1 voto)

L’apocalisse nel sangue di Everybloody’s End si mostra in un trailer

Diretto da Claudio Lattanzi, già autore dello splatter cult Killing birds – Raptors (1988), Everybloody’s End è stato presentato in anteprima internazionale sui prestigiosi schermi di SITGES – Festival internazionale del cinema fantastico della Catalogna nella sezione Brigadoon e ora si mostra in un appetitoso trailer ufficiale.

Produzione Himirides, Everybloody’s End si svolge in un tempo indefinito e annovera tra le proprie influenze i film su Dracula realizzati da Jesus Franco e da Paul Morrissey.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Joker torna al cinema e arriva in DVD, Blu-ray e 4K UHD

Joker, il film diretto, co-scritto e prodotto da Todd Phillips, attualmente in corsa agli Oscar con 11 Nomination, già vincitore di 2 Golden Globe (Miglior attore protagonista in un film drammatico” per l’interpretazione di Joaquin Phoenix e “Miglior Colonna Sonora Originale” per il lavoro di Hildur Guðnadóttir) e del Leone D’Oro per il Miglior Film alla 76° Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, a partire da oggi 6 febbraio torna al cinema ed arriva in DVD, Blu-Ray (che includerà film e contenuti speciali in alta definizione)e 4K UHD, oltre che per il noleggio in digitale.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

What Did Jack Do? Ovvero David Lynch e la scimmietta accusata di omicidio…

Un ispettore di polizia (David Lynch) sta interrogando una scimmia parlante su un misterioso omicidio, e il principale sospettato sembra proprio essere questo apparentemente innocuo animaletto. Il tutto si svolge in una inquietante sala bar a ridosso di una stazione ferroviaria…

Dopo l’opera mondo audiovisiva denominata Twin Peaks – The Return, forse è giunto davvero il momento per David Lynch di appendere la macchina da presa al chiodo, per una sorta di impossibilità artistica e visionaria di andare oltre quelle meravigliose diciotto ore.  Azzardare per il cineasta americano un nuovo inizio in forma cinematografica (o seriale, tanto per lui non cambia nulla) risulterebbe assai rischioso anche per una mente geniale ed insondabile come la sua.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 8.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

I thriller Bugie rosse e Cattive inclinazioni disponibili sulla piattaforma CG Digital

Cattive inclinazioni

Bugie rosse e Cattive inclinazioni di Pierfrancesco Campanella sono ora disponibili anche in digital download.

CG Entertainment ha  inaugurato da poche settimane il proprio servizio di Video On Demand sul sito www.cgentertainment.it, integrando così l’offerta di Dvd e Blu-Ray con il noleggio e l’acquisto digitale. CG Digital debutta sul mercato con una proposta editoriale appositamente pensata per gli appassionati di cinema: film inediti, grandi classici, anteprime, documentari, horror, sci-fi e il meglio della produzione indipendente italiana ed internazionale. Una piattaforma pensata per chi vuole recuperare film persi in sala, trovare cult dimenticati e per chi vuole proporre film mai distribuiti in Italia.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Luna Nera: analisi dei primi due episodi

Dal 31 gennaio sul colosso dello streaming Netflix esordirà Luna Nera, una serie tutta italiana prodotta da Fandango che affronta la tematica della stregoneria trattandola secondo gli stilemi del genere fantasy. Ambientata nell’Italia del XVII secolo, la prima stagione comprende sei episodi che raccontano le vicissitudini della giovane Ade, una levatrice di 16 anni accusata di essere una strega in seguito alla morte di un nascituro. La ragazza fugge dagli spietati Benandanti, una milizia armata che da la caccia alle streghe per conto della Chiesa, e trova rifugio in una comunità di sole donne, streghe per l’esattezza, che la iniziano alle pratiche magiche.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Luna Nera: incontro con i creatori della serie

Luna Nera

Il 31 gennaio su Netflix esordirà Luna Nera, la prima serie italiana di genere fantasy prodotta dal colosso dello streaming.

La serie, che trova la sinergia produttiva con Fandango di Domenico Procacci, è tratta dal primo volume della saga fantasy Le città perdute – Luna Nera di Tiziana Triana e porta la firma in regia di tre eccellenze del nostro piccolo e grande schermo: Francesca Comencini (Gomorra – La serie), Susanna Nicchiarelli (Nico, 1988) e Paola Randi (Tito e gli alieni).

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)