Archivio tag: harrison ford

Il richiamo della foresta, la recensione

La memoria è stata ingiusta con Jack London, perché tra i grandi scrittori statunitensi che hanno vissuto a cavallo del IXX e il XX secolo è oggi tra i meno celebrati, eppure Zanna Bianca e Il richiamo della foresta sono tra i più grandi capolavori della letteratura avventurosa. Però, curiosamente a distanza di pochi mesi e senza l’ausilio di alcuna ricorrenza, le più celebri opere di London sono tornate alla ribalta grazie al medium cinema con Zanna Bianca di Alexandre Espigares, Martin Eden di Pietro Marcello e Il richiamo della foresta di Chris Sanders.

A sorpresa, è proprio il film di Chris Sanders, tra i primi a marchio 20th Century Studios, a colpire per la riuscita generale e la fedeltà allo spirito originario dell’opera. Noto per il suo contributo al cinema d’animazione con Lilo & Stitch (2002), Dragon Trainer (2010) e I Croods (2013), Sanders rimane nei territori del cinema per famiglie con l’utilizzo della tecnica mista che unisce il live-action con l’animazione in CGI per la realizzazione di tutti gli animai del film, a cominciare da Buck il cane protagonista de Il richiamo della foresta.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 8.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +1 (da 1 voto)

Blade Runner 2049, la recensione

Il cinema di fantascienza postmoderno si fonda su quattro grandi film che hanno dettato le regole per una nuova concezione visiva e contenutistica del genere: 2001: Odissea nello spazio, Star Wars, Alien e Blade Runner. Un dato di fatto, né più, né meno.

Ora c’è da notare che tutti i film suddetti, oltre ad aver influenzato in maniera indelebile il modo di fare fantascienza e creato cloni più o meno spudorati, hanno dato vita a veri e propri franchise; chi in maniera più fortunata (Star Wars e Alien) chi perdendosi subito per strada anche per ovvie difficoltà d’approccio che il prototipo poneva (il film di Kubrick). Tutti tranne Blade Runner, però, che malgrado abbia proseguito la sua vita tra romanzi, fumetti e videogames, ha sempre evaso il cinema. Ma quella continuazione che i fan aspettavano da tanto tempo arriva finalmente proprio allo scoccare dei 35 anni, si intitola Blade Runner 2049 e porta la firma di uno dei più talentuosi registi emersi in questi ultimi anni, Denis Villeneuve.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 9.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +2 (da 2 voti)

Paura del classismo: l’universo distopico al cinema

Se pensiamo alla letteratura novecentesca del genere, avverrà nell’immediato il collegamento tra 1984 di Orwell, da cui l’omonima pellicola diretta da Michael Radford, per onor del vero, proprio nel 1984, e un futuro distopico. La cieca fedeltà al romanzo scelta da Radford si dice abbia addirittura spinto il regista a girare parti del film nelle stesse giornate del libro, questo per far intendere quanto abbia cercato di rimanere vicino al libro a tutti noto.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +2 (da 2 voti)

Adaline – L’eterna giovinezza, la recensione

Blake Lively torna a far parlare di sé a distanza di pochi mesi dalla nascita della prima figlia, che ha chiamato James perché – come ha dichiarato in un’intervista a Live – è un ‘nome di famiglia’ e le piaceva l’idea di darle un nome maschile.
La bella Blake, da oggi, è nelle sale cinematografiche con Adaline – L’eterna giovinezza, pellicola che la vede nei panni della protagonista Adaline Bowman, una donna senza età.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 6.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

I Mercenari 3, la recensione

Barney Ross, Lee Christmas e i loro colleghi, energumeni prezzolati pagati per distruggere ed uccidere ogni cosa si muova e respiri, sono pronti a tornare sulla piazza con I Mercenari 3 – The Expendables, terzo capitolo della divertente saga (auto)celebrativa fortemente voluta da Sylvester Stallone.

Iniziata nel 2010 sotto la regia dello stesso Stallone, la saga dei “sacrificabili”, Mercenari – come conosciuti in Italia – è nata per riportare in auge il grande e glorioso cinema d’azione testosteronico degli anni ’80, cercando di unire sotto un unico tetto diversi volti di quei film lì e affiancarli al meglio che il genere offre oggi. Vicino a Stallone stesso, Arnold Schwarzenegger, Dolph Lundgren e Bruce Willis, c’erano Jason Statham, Jet Li, Terry Crew e Randy Couture. Il film, costato relativamente poco, fu un successo mondiale ed è entrato di diritto nei cuori degli appassionati di cinema action. La storia si è ripetuta nel 2012 con I Mercenari 2, dove la formula “nostalgia” si è perfino incrementata con l’aggiunta del mattatore Jean Claude Van Damme, che offriva un ritratto di villain davvero riuscito, e dell’ormai leggendario e auto-ironico cammeo di Chuck Norris, andando così anche a superare lo spettacolo offerto nel prototipo. Quest’anno arriva l’atto terzo e Stallone, che rimane protagonista e sceneggiatore, affida la regia a Patrick Hughes (che presto rivedremo anche al timone del remake di The Raid) con due semplici raccomandazioni: portar dentro ancora più “icone” e superare i precedenti film in quanto a “casino”. Obiettivo è centrato in pieno: I Mercenari 3 spacca!

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 7.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Nuovo trailer e poster italiano ufficiale per I Mercenari 3

Ancora news sull’attesissimo I Mercenari 3, il promettente terzo capitolo della saga iniziata da Sylvester Stallone nel 2010 e ora passata nelle mani di Patrick Hughes. Il film, che sarà nei cinema italiani dal 4 settembre distribuito da Universdal Pictures, si mostra oggi nel poster ufficiale italiano e in un nuovo trailer internazionale, sottotitolato in italiano.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Il nuovo trailer di I Mercenari 3… e sono botte da orbi!

Torniamo a parlarvi di I Mercenari 3, l’attesissimo terzo capitolo della saga action super-adrenalinica e un po’ nostalgica che racchiude in un solo film tutti i divi del cinema d’azione. Oggi vi mostriamo un affollatissimo banner e il primo full trailer del film che, vi ricordiamo, sarà nelle sale americane dal 15 agosto e in quelle italiane dal 4 settembre, distribuito da Universal Pictures.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Star Wars: Harrison Ford infortunato! Simon Pegg sul set?

Imprevisto sul set di Star Wars: Episodio VII: The Hollywood Reporter ha diffuso la notizia che la star Harrison Ford, durante le riprese ai Pinewood Studios, ha subito un piccolo infortunio.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +1 (da 1 voto)

Annunciato il cast di Star Wars: Episodio VII

Il team di Star Wars ha finalmente annunciato il cast di Star Wars: Episodio VII.

Nel nuovo film entreranno a far parte come new entries John Boyega, Daisy Ridley, Adam Driver, Oscar Isaac, Andy Serkis, Domhnall GleesonMax von Sydow, che vanno ad unirsi alle star vecchie conoscenze della saga: Harrison Ford (Han Solo), Carrie Fisher (Leia), Mark Hamill (Luke Skywalker), Anthony Daniels (C-3PO), Peter Mayhew (Chewbacca) e Kenny Baker (R2-D2).

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +1 (da 1 voto)

I Mercenari 3: Il nuovo Trailer italiano!

Esordirà sale statunitensi il 15 Agosto e in quelle italiane il 4 settembre distribuito da Universal Pictures, ma oggi vi mostriamo il nuovo trailer italiano di I Mercenari 3 – The Expendables, la terza avventura dei rocciosi action men capitanati da Sylvester Stallone. 

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)