Il viaggio delle anime nel nuovo film della Pixar: SOUL

Ventitreesimo lungometraggio d’animazione della Pixar, Soul è anche il primo a non raggiungere il grande schermo a causa delle restrizioni anti-covid che hanno spinto la Disney a convogliare parte delle sue uscite 2020 direttamente sulla piattaforma streaming Disney+. Continua »

Dalla Russia con amore: Anna, la spy-story di Luc Besson

Anna, il nuovo film scritto, prodotto e diretto da Besson è in perfetta continuità con la sua idea di cinema femminile, femminista, grintoso ed energico inserito in un contesto da spy-story che ricorda in maniera neanche troppo velata proprio uno dei suoi titoli più celebri e apprezzati, Nikita. Continua »

Cosa resterà di questi anni 80? Wonder Woman 1984

Wonder Woman 1984 è il punto d’arresto del genere cinecomic, la prima vera dimostrazione concreta che un filone così strutturato, complesso e fortunato dopo vent’anni di successi, universi condivisi prima inimmaginabili e oltre dieci anni di produzioni milionarie ininterrotte comincia davvero a mostrare il fianco. Continua »

CHIMERA: amiche, regole e sana follia!

Presentato in anteprima al Tribeca Film Festival 2018, suscitando un certo clamore da parte della critica di settore, Chimera è un film “strano”, il classico prodotto che viaggia costantemente in bilico tra il film di genere (in questo caso thriller con sconfinamenti nell’horror) e l’opera arty. Continua »

Il ritorno del b-movie anni 70: BASTARDI A MANO ARMATA

Con un’anima da b-movie molto spinta, Bastardi a mano armata vede il ritorno dietro la macchina da presa di Gabriele Albanesi che mancava dalle scene dai tempi di Ubaldo Terzani Horror Show (2011) e ci aveva positivamente colpito nel 2007 con il suo esordio splatter Il bosco fuori. Continua »

Un punto rosso ti ucciderà: il thriller di Netflix RED DOT

Alain Darborg che si presenta per la prima volta al grande pubblico con un thriller molto ben riuscito, teso e vibrante e dalle tante sfaccettature e personalità. Continua »

Nella terra incantata di Kumandra: RAYA E L’ULTIMO DRAGO

Raya e l’ultimo drago è lo scalino successivo dellevoluzione nella raffigurazione della Principessa Disney, un’affermazione della contemporaneità che pone al centro della storia una donna forte, combattiva e determinata dalle cui scelte dipende il destino del suo mondo. Continua »

Nel segno del thriller classino: FINO ALL’ULTIMO INDIZIO

Fino all’ultimo indizio si ambienta nel 1990 a Los Angeles dove un misterioso serial killer sta mietendo vittime tra le giovani donne del posto. Un modus operandi che ricorda sospettosamente un caso rimasto insoluto molti anni prima e di cui si stava occupando l’allora detective Joe Deacon Continua »

IL MIO CORPO VI SEPPELLIRÀ, il ritorno dello spaghetti-western

Con gran sorpresa dello spettatore amante del grande cinema italiano di genere di una volta, Giovanni La Pàrola, al suo secondo lungometraggio dopo la commedia …e se domani (2005), confeziona un film violentissimo che ricorda in maniera incredibilmente genuina certi cruenti western italiani come Le colt cantarono la morte… e fu tempo di massacro (1966) e I quattro dell’Apocalisse (1975) Continua »

Un oscuro passato di leggende urbane: THE EMPTY MAN

L’uomo vuoto (The Empty Man) di David Prior esplora territori molto aspri, terrificanti e antichi, che abbracciano elementi come il Tulpa Tibetano e concetti filosofici relativi all’animo umano e le sue potenzialità. Continua »

Il gatto e il topo più famosi dei cartoon arrivano al cinema: TOM & JERRY

Colorato, divertente, ritmato e con una storia ben articolata per dar rilievo alla protagonista umana pur tenendo al centro della vicenda sempre Tom e Jerry. L’operazione può considerarsi riuscita! Continua »

Lo Stephen King seriale che divide: THE STAND

The Stand porta la firma creativa di Josh Boone (The New Mutants) e Benjamin Cavell, la regia di molti episodi del talentuoso Vincenzo Natali (Cube – Il cubo, Splice) e la supervisione allo script, oltre che la scrittura di alcuni episodi, dello stesso Stephen King Continua »

La JUSTICE LEAGUE nella versione che sarebbe dovuta essere

Dopo quattro lunghi anni di rivelazioni, smentite e attese che avevano fatto della famigerata “Snyder Cut” di Justice League quasi una leggenda metropolitana, il film così come era stato pensato da Zack Snyder vede finalmente la luce e arriva in esclusiva digitale Continua »

WANDAVISION: benvenuti nella Fase 4!

WandaVision, la prima serie televisiva Marvel Studios ufficialmente inserita all’interno dell’MCU e utile a portarne avanti la narrazione. Ma, secondo i piani iniziali, WandaVision non sarebbe dovuto essere l’ingresso alla Fase 4... Continua »

THE RENTAL: Dave Franco esordisce alla regia con un thriller/horror

The Rental si propone come un prodotto diverso e racconta una storia che cerca di spaventare non tanto con i soliti stilemi tradizionali del genere, bensì attraverso un altrettanto classico intreccio fatto di segreti, tradimenti e protagonisti non irreprensibili come sembrano. Continua »

Misteri di famiglia nello psycho-horror RELIC

Presentato con successo al Sundance Film Festival 2020 e poi portato in Italia in home video da Blue Swan Entertainment dopo essere stato in programma al Trieste Science+Fiction Festival 2020, Relic riesce a raccontare una storia di fantasmi e case infestate riflettendo sulla solitudine dell’essere umano e sull’abbandono a cui, a volte, sono condannate le persone anziane. Continua »

Fabio Volo contro Giulia De Lellis: GENITORI VS INFLUENCER

Genitori vs Influencer, scritto, diretto e interpretato da Michela Andreozzi e in arrivo a Pasqua su Sky Cinema e NowTv, racconta la sfiancate ma meravigliosa vita di un genitore alle prese con una figlia adolescente, coinvolto in uno scontro generazionale che ha al centro il complesso mondo dei social network. Continua »

JUDAS AND THE BLACK MESSIAH, da una storia vera, 6 nomination agli Oscar

Tra i titoli candidati ai Premi Oscar 2021 troviamo diversi film che affrontano il tema della discriminazione razziale utilizzando storie vere, come accade in Judas and the Black Messiah, secondo lungometraggio del newyorkese Shaka King, film candidato a 6 Premi Oscar e già vincitore di un Golden Globe. Continua »

 

Mortal Kombat: il film reboot arriva direttamente su Sky e Now

Mortal Kombat, il nuovo lungometraggio ispirato alla celebre saga di videogame, diretto da Simon McQuoid e prodotto da James Wan, arriva in Italia in prima assoluta il 30 maggio su Sky Cinema uno alle 21.15 e in streaming su NOW, saltando quindi la distribuzione cinematografica (come avrebbe meritato) nonostante i cinema, per quella data, siano stati riaperti su tutto il territorio nazionale.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

La notte del giudizio per sempre: trailer italiano e poster del quinto film

Il prossimo 8 luglio debutterà nei cinema italiani distribuito da Universal Pictures La Notte del Giudizio per sempre, quinto capitolo cinematografico del franchise creato da James DeMonaco e prodotto da Jason Blum. Questa volta non ci saranno regole quando una setta di fuorilegge deciderà di non far terminare all’alba lo Sfogo annuale, ma di renderlo permanente. Vi mostriamo il trailer italiano ufficiale e il poster.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Padrenostro e Mediterraneo: sguardi d’autore in alta definizione blu-ray disc

Nelle scorse settimane i cataloghi di CG Entertainment e Mustang Entertainment si sono arricchiti con due titoli provenienti dalla cinematografia italiana. Due film dal profondo sguardo autoriale ma molto differenti l’uno dall’altro, uno proveniente dal passato e l’altro specchio di una certa cinematografia moderna. Due sguardi d’autore per certi versi opposti eppure accomunati dall’irrefrenabile voglia di raccontare “la fuga” attraverso due declinazioni differenti: da una parte c’è la fuga per restare in vita, dall’altra la fuga alla ricerca della speranza. Arriva in alta definizione blu-ray disc il terzo lungometraggio di Claudio Noce, Padrenostro, e torna disponibile in blu-ray l’intramontabile Mediterraneo di Gabriele Salvatores che per l’occasione viene inserito da Mustang nella collana La cineteca di Gianni Canova.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Babyteeth – Tutti i colori di Milla, la recensione

Milla sta morendo. È malata di cancro e trascorre l’adolescenza tra una madre stordita dai tranquillanti, un padre psichiatra frustrato, lezioni di violino e chemioterapia. Fino a quando non si innamora di Moses, spacciatore ribelle che se ne frega di tutto, che, nonostante il parere contrario dei genitori, comincia a frequentare ritrovando l’entusiasmo per la vita.

Babyteeth è l’opera prima dell’attrice e regista Shannon Murphy presentata in Concorso alla 76esima Mostra del Cinema di Venezia.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 8.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +5 (da 5 voti)

Gloria Mundi, la recensione

Gloria Mundi di Robert Guédiguian è un film che balbetta e zoppica eppure, non solo è stato presentato in concorso per il Leone D’Oro alla 76^ Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, ma ha anche ricevuto la Coppa Volpi per la migliore interpretazione femminile, quella di Ariane Ascaride. Non ci è permesso di conoscere la motivazione di questa scelta ma dobbiamo prenderne atto.

La primissima inquadratura ci mostra la nascita di Gloria, una bella bambina attorno la quale ruota una famiglia complicata. Poco alla volta vengono chiariti i complessi legami parentali tra tutti i personaggi, almeno all’apparenza.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 4.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +3 (da 3 voti)

Run, Sarah Paulson è una psycho-mamma nel trailer italiano dell’horror psicologico

Amata per i suoi ruoli nelle serie tv American Horror Story e Ratched, Sarah Paulson torna alle atmosfere spettrali che l’hanno resa un’icona per il genere horror e lo fa sul grande schermo come protagonista di Run. L’horror-psicologico diretto Aneesh Chaganty, regista premiato al Sundance Film Festival per il desktop-thriller Searching, arriva al cinema il 10 giugno distribuito da Lucky Red e mette lo spettatore di fronte a un’inquietante domanda: si può fuggire dall’amore di una madre?

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

The Shift, esce al cinema il thriller claustrofobico di Alessandro Tonda

Dopo un lungo periodo di stop causato dalla chiusura delle sale cinematografiche, finalmente esce solo al cinema dal 3 giugno il thriller adrenalinico THE SHIFT, debutto alla regia di Alessandro Tonda, (già aiuto regista di Romanzo Criminale 2 – La serieGomorra – La serieSuburraSicilian Ghost Story).

Presentato con successo, in concorso, alla Festa del Cinema di Roma e all’ultima edizione (on line) del Noir in Festival, The Shift è un thriller claustrofobico e dal ritmo incalzante, che ha come protagonisti Adamo Dionisi (PasoliniSuburraDogmanSuburra – La serie) e Clotilde Hesme, star francese della serie Les Revenants e di film come Regular Lovers e Love Songs

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

I See You, la recensione

Il meccanismo piscologico che ci permette di esorcizzare la paura derivante dalla lettura di un racconto dell’orrore o di un film è rappresentato da quella tenue e autoimposta convinzione di relegare la storia appena passatici davanti agli occhi, i suoi protagonisti, mostri e fantasmi vari in un mondo di pura fantasia e lontano anni luce dalla realtà circostante. Quando però i “mostri” varcano tali confini e arrivano ad invadere i nostri spazi quotidiani e familiari, questo esercizio non è più fattibile e la paura rischia di attanagliarci fino a tremare e avere timore anche di qualsiasi cosa che ci circonda. Partendo da questo spunto, si muovono le nuove generazioni di autori horror le cui opere tendono a mettere l’accento su paure intime e insite nel nostro animo: il timore che il nostro spazio vitale venga invaso da estranei, o di non conoscere per nulla le persone che abbiamo al nostro fianco, fino ad arrivare alla paura del diverso e di ciò che non si comprende.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 7.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Tom & Jerry: arriva in home video la nuova avventura del gatto e del topo piu’ celebri del mondo dell’animazione

A 80 anni suonati, la coppia di nemici/amici più celebre del mondo dell’animazione, Tom & Jerry, torna in azione per un lungometraggio a tecnica mista – live action e animazione – diretto da Tim Story (i due film non troppo fortunati sui Fantastici 4).Distribuito in esclusiva digitale lo scorso 18 marzo su tutte le più importanti piattaforme VOD, Tom & Jerry arriva adesso anche in home video grazie ai canali distributivi Warner Bros.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Godzilla vs Kong, la recensione

Dopo una lunga fase produttiva durata ben tre anni e un tribolatissimo iter distributivo minato dalla chiusura dei cinema a causa dell’emergenza sanitaria, l’atteso Godzilla vs Kong vede finalmente la luce ma in Italia, purtroppo, solamente in distribuzione digitale. Un vero peccato non poter assistere a questo epico scontro sul grande schermo, formato per il quale il film è stato pensato e sul quale andrebbe fruito, perché il quarto capitolo del MonsterVerse, nonché cross-over tra le due saghe fantastiche, è un film davvero eccezionale per ogni vero amante del monster-movie ed è anche il primo vero blockbuster di reale valore qualitativo a trovare una distribuzione da molti mesi a questa parte.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 8.5/10 (su un totale di 2 voti)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +1 (da 1 voto)