Su Disney+ arriva THE MANDALORIAN, la prima serie live action di STAR WARS

Ideata da uno dei più intelligenti e talentuosi uomini Disney del momento, ovvero Jon Favreau, The Mandalorian è un po’ il simbolo di questo nuovo corso starwarsiano, forse più degli episodi cinematografici VII-VIII-IX, perché rappresenta lo sdoganamento della Saga su nuovi lidi di fruizione mediale, lo scardinamento della sacralità della sala cinematografica. Continua »

Le CHARLIE’S ANGELS tornano in azione con un nuovo team!

Cinque donne in produzione, alla regia e alla sceneggiatura (ma anche nel cast e in produzione) la talentuosa Elizabeth Banks e un team di attrici che comprende la musa del cinema indie, nonché icona bisex, Kristen Stewart, la neo-principessa femminista Disney Naomi Scott, e la ex atleta e quasi esordiente Ella Balinska. Continua »

Vincitore di un Oscar, arriva su Prime Video BOMBSHELL - LA VOCE DELLO SCANDALO

Un anno prima che esplodesse il caso Weinstein e che sorgesse il movimento #metoo, che ha reso pubbliche alcune deplorevoli “abitudini” di uomini di potere, un caso analogo aveva gettato un polverone sul mondo della tv americana e questo scandalo rispondeva al nome di Roger Ailes. Continua »

Mel Gibson e Vince Vaughn sono poliziotti al limite in DRAGGED ACROSS CONCRETE

Dragged Across Concrete – Poliziotti al limite è un poliziesco, nell’accezione del buddy movie, di una ferocia e disperazione da muoversi costantemente al limite con il pulp più nero. Continua »

La Hollywood anni 40 rivisitata dal talento di Ryan Murphy nella miniserie Netflix

Hollywood, 7 densissimi episodi da 50 minuti l’uno che potete trovare su Netflix e che portano la firma in regia e sceneggiatura, insieme a Ian Brennan, del “Re” del piccolo schermo Ryan Murphy. Continua »

FAVOLACCE, quando la fiaba nera diventa cronaca nera

Con Favolacce Fabio e Damiano D’Innocenzo hanno fornito la loro personalissima variante horror del consueto dramma famigliare che vige irremovibile nella cinematografia nostrana, uno spaccato sulla vita di alcune famiglie romane di diversa estrazione sociale che fin dalle prime battute si tinge di nero. Continua »

PROFONDO, la stupefacente avventura marina di un cacciatore di mostri

Con una determinazione pari soli a quella del personaggio protagonista del film, lo sceneggiatore e regista Giuliano Giacomelli si è imbarcato in un progetto che definire folle è riduttivo: con uno spirito totalmente indipendente (si tratta di un’autoproduzione), un budget davvero basso e una crew ridotta all’osso ma molto volenterosa, ha dato vita a un film incredibile, un’operazione più unica che rara nel panorama cinematografico italiano. Continua »

Shia LaBeouf e Dakota Johnson protagonisti del film on the road IN VIAGGIO VERSO UN SOGNO

Strutturato come un’avventura on the road che non può che ricordare certe suggestioni alla Mark Twain, In viaggio verso un sogno sa mettere di buon umore lo spettatore: è un film così leggero, educato e delicato da catturare immediatamente e lasciare un senso di generale soddisfazione a fine visione. Continua »

NORMAL PEOPLE, la serie romantica che mette in scena la realtà

Il 29 aprile è uscita su Hulu la miniserie Normal People ispirata all’omonimo libro di Sally Rooney. Ambientata in Irlanda, la serie vede l’intrecciarsi delle vite dei due giovani protagonisti, Connell (Paul Mescal) e Marianne (Daisy Edgar-Jones), accompagnandoli durante gli anni del liceo e dell’università. Continua »

Presentato a Venezia 2019, arriva su Netflix il nuovo film di Assayas: WASP NETWORK

Wasp Network è il nome assunto dal sistema antiterroristico cubano sul finire della guerra fredda, giunto agli onori della cronaca nel 1998 all’arresto dei cosiddetti Cuban Five. Cinque agenti cubani operanti senza permesso su territorio statunitense. Eroi per qualcuno, terroristi per qualcun’altro. E per Assayas? Continua »

THE VAST OF NIGHT, omaggio poco riuscito alla serie cult Ai confini della realtà

Quello portato in scena dall’esordiente Andrew Patterson non è ne più ne meno che un esercizio di stile. The Vast of Night nasce dalla voglia di sperimentare, di mescolare e confondere suggestioni provenienti da media differenti e per far ciò sceglie una storia di fantascienza che più classica non si può, omaggiando apertamente l’età gloriosa della fantascienza televisiva, quella di Rod Serling e il suo Ai confini della realtà. Continua »

Riscopriamo ATLANTA, la serie di Donald Glover che spiega il Black Lives Matter

Pur essendo una serie la cui prima stagione risale al 2016, le tematiche di disparità razziale che evidenzia sono sempre le stesse che hanno smosso le recenti proteste mondiali a seguito dell’assassinio di George Floyd. Continua »

DA 5 BLOODS: La sporca guerra di Spike Lee

Se Blackkklansman era un mix di noir, buddy movie e satira politica, Da 5 Bloods abbraccia il filone war movie, il cinema d’avventura per adulti ed addirittura l’action più puro: ma il messaggio è il medesimo, come dimostra l’incipit con inserti di interviste a Malcom X, Martin Luther King e Muhammad Alì, ovvero parlare degli Stati Uniti di oggi nell’era di Donald Trump e anche del movimento Black Lives Matter. Continua »

Sesso, maschilismo che creano scandalo: il film Netflix 365 GIORNI

Per ogni minuto di visione della pellicola, tratta dal romanzo omonimo della scrittrice Blanka Lipinska, una femminista in qualsiasi parte del mondo muore, come se fosse finita nel Death Note del peggior maschio-bianco-etero-cinsgender-patriarcale sulla faccia della Terra. Continua »

La maledizione j-horror torna in tv con la serie JU-ON: ORIGINS

Ju-On: Origins di Sho Miyake, miniserie di appena sei episodi che cerca di rilanciare sul “versante giapponese” la mitologia di una saga horror ormai ventennale. Continua »

Charlize Theron e Luca Marinelli immortali nel cinecomic THE OLD GUARD

Dalla miniserie a fumetti di Greg Rucka e Landro Fernandez, The Old Guard, Skydance Media e Netflix traggono un omonimo film che ha tanto il sapore del primo capitolo di una probabile saga, una origin story che mostra però il fiato molto corto e non invoglia a immergersi a lungo termine in quella che dovrebbe essere la risposta Netflix ai blockbuster fumettistici Marvel e DC. Continua »

 

High Life, la recensione

High Life

In genere, quando parliamo di cinema di fantascienza possiamo fare una distinzione in due macro settori che ci riconducono direttamente alla rivoluzione fantascientifica avvenuta nel decennio che collega la fine degli anni ‘60 con la fine degli anni ‘70. Da una parte abbiamo il grande cinema d’intrattenimento che ha ricodificato il linguaggio della fantascienza da botteghino e ha fatto scuola in ogni dove, inaugurando saghe che ancora oggi sopravvivono. Parliamo di quell’ideale arco temporale di completamento che inizia nel 1968 con Il Pianeta delle Scimmie e si chiude nel 1977 con Guerre stellari. Dall’altra abbiamo la fantascienza più filosofica, adulta, complessa, autoriale – se mi passate il termine – che irrimediabilmente prende il “la” sempre nel 1968 con 2001: Odissea nello spazio e chiude il cerchio nel 1979 con Stalker passando nel 1972 per il fondamentale Solaris dello stesso Tarkovskij. Un decennio di incredibile sperimentazione e ridefinizione dei linguaggi fantascientifici su cui ancora oggi si fondano la maggior parte dei film di fantascienza che vengono prodotti. Non fa eccezione High Life di Claire Denis che si aggancia al secondo settore che ho descritto, quello della cosiddetta “fantascienza d’autore”.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 7.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Analisi di un cult. The Lobster di Yorgos Lanthimos

Un uomo di mezze misure in un mondo di estremi.

The Lobster è una commedia nera terribilmente grottesca e sarcastica sulle relazioni amorose, ambientata in un mondo distopico e surreale in cui se si è single dopo i 45 anni di età si è costretti a sottoporsi ad un processo che ha come fine quello di trasformarsi in un animale (a propria scelta, almeno). I single vengono infatti ospitati in un hotel in cui hanno l’ultima chance per trovare l’amore prima di sottoporsi a questa irreversibile e surreale operazione. L’animale scelto da David (Colin Farrell), il protagonista della storia, è l’aragosta (in inglese “lobster”, da cui viene il titolo del film), che sotto la   sua corazza dura nasconde una deliziosa polpa, e il motivo per cui ha scelto questo animale è che possono vivere fino a cento anni, hanno il sangue blu e sono sempre fertili. Inoltre, a David piace il mare. Questa scelta è forse l’unica nel film sulla quale David non avrà nessun dubbio.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +1 (da 1 voto)

Luca: il prossimo film Disney-Pixar parlerà italiano!

Pixar Animation Studios ha annunciato che la sua prossima uscita cinematografica sarà Luca.

Diretto dal candidato all’Oscar Enrico Casarosa (il corto La Luna) e prodotto da Andrea Warren (Lava, Cars 3), Luca arriverà nei cinema statunitensi il 18 giugno 2021.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Bloodshot: il cinecomic con Vin Diesel arriva in alta definizione blu-ray

Quando a marzo è scoppiato il lockdown seminando panico, confusione e distruzione in ogni campo, il cinema (potremmo dire lo spettacolo più in generale) è uno di quei settori che se l’è vista peggio. Una situazione di buio che, purtroppo, non è ancora stata superata dal momento che la filiera distributiva continua ad essere pressoché ferma, non si contano le sale cinematografiche che sono ancora chiuse e chissà quante di queste lo resteranno in modo permanente. Tra i film previsti in uscita in sala a marzo e subito dirottati sulle piattaforme VOD causa covid-19 c’è stato proprio Bloodshot, cinecomc muscolare tratto dalle pagine dell’omonimo fumetto a marchio Valinat Comics (oggi Valiant Entertainment) e interpretato da un risoluto Vin Diesel che sembra desideroso di aggiungere un nuovo “carattere” al suo ventaglio di personaggi iconici, tra i quali sicuramente l’antieroe Riddick (la trilogia iniziata con Pitch Black) e Dominic Toretto (la saga Fast and Furious). Dopo esser approdato sulla piattaforma VOD Chili, Bloodshot arriva in alta definizione blu-ray disc sotto il marchio Sony Pictures Home Entertainment.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Drink da paura (o quasi): Figlio di Odino

La creatività nel mondo dei drink travalica qualsiasi confine geografico, mentale e tematico. Drink ispirati a un amore, a un’emozione, ma anche a un oggetto, ai luoghi del cuore e a un film amato. L’ufficio stampa Carlo Dutto ci ha contattato per una divertente iniziativa che unisce il mondo dei cocktail con quel cinema di genere, a noi tanto caro.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +1 (da 1 voto)

Slither: vermoni alieni in blu-ray con Midnight Factory

Per il mese di luglio la nota etichetta italiana specializzata in horror, Midnight Factory, per l’home video pesca un piccolo grande cult del cinema fanta/horror contemporaneo, Slither di James Gunn, distribuito nella canonica limited edition sia in blu-ray che in DVD. Si tratta del primo “recupero” di un’opera già edita, al di fuori della collana Midnight Classics, da parte della label distribuita da Koch Media, che inaugura anche una collaborazione con Universal Pictures per la distribuzione di alcuni film di genere del loro catalogo.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

47 metri: Uncaged, la recensione

Il thriller/horror acquatico a base di squali killer e, più in generale, di animali assassini ha avuto un periodo molto fiorente a ridosso tra la seconda metà degli anni ’70 e la prima degli anni ’80, quando il successo internazionale del capolavoro di Steven Spielberg Lo squalo portò alla ribalta questo filone con la conseguente nascita di piccoli grandi cult. Poi, come sappiamo, le “acque si sono calmate” e salvo rari buoni esempi nel corso degli anni ’90 (Blu Profondo, Deep Rising, Anaconda), il filone è stato preda di noiosi film tv, squallidi direct-to-video, fino alla deriva alimentata da improbabili e demenziali ripoff nati, ad esempio, in casa The Asylum più per intenti goliardici che per “esigenze artistiche”.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 7.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Il passaggio segreto approda su Amazon Prime Video

Il passaggio segreto

Apprendiamo oggi direttamente dal regista e sceneggiatore Stefano Simone che il suo mediometraggio Il passaggio segreto (di cui vi abbiamo parlato qui) è da ora disponibile su Amazon Prime Video UK e USA, ma disponibile per la vendita e il noleggio ovunque, anche in Italia (noleggio a 1,99€; acquisto a 2,99€).

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

The New Mutants: nuovi materiali esclusivi e il video-panel al ComiCon@Home

In questi giorni si sta svolgendo il Comic-Con at Home, edizione 2020 casalinga dovuta all’emergenza sanitaria del celeberrimo Comic-Con di San Diego che ospita i panel con tutte le più appetibili novità in campo cinematografico e televisivo che ci piacciono tanto. Tra i più attesi panel c’è stato proprio oggi quello di The New Mutants, il tormentato teen-horror di Josh Boone ispirato ai mutanti della Marvel. Vi mostriamo il panel con il cast e il regista, più una serie di poster esclusivi presentati proprio in occasione di questo evento.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

L’horror anni ’80 esplode in DVD con Supermarket Horror, Spookies e Sola in quella casa

Spaghetti Pictures Italia è lieta di annunciare che saranno disponibili in DVD, a partire dal 7 Settembre 2020, Supermarket Horror, Spookies e Sola… in quella casa, tutti sotto etichetta Serendipity.

Tre cult del mitico cinema horror americano anni ‘80 che ci riportano ai tempi in cui i film di paura abbondavano in trucco prostetico ed elaborate creature realizzate da autentici maestri del settore.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)