Viaggi nel tempo e spy-story apocalittica nel nuovo contorto film di Christopher Nolan, TENET

TENET, parola latina utile per la decodifica delle identità, parola palindroma che identifica letteralmente il concetto di inversione, epicentro del leggendario Quadrato del Sator che idealmente e iconograficamente dona una struttura all’ultimo film di Christopher Nolan. Continua »

Zendaya, una cattiva ragazza nella serie HBO EUPHORIA

Nell’ultima edizione degli Emmy Awards la giovane Zendaya ha trionfato nella categoria di miglior attrice in una serie tv drammatica grazie alla sua interpretazione in Euphoria della HBO. Continua »

Gerard Butler contro la cometa killer nel disaster movie GREENLAND

Greenland, il disaster-movie diretto da Ric Roman Waugh e interpretato da Gerard Butler e Morena Baccarin che Lucky Red, in collaborazione con Universal Pictures, ha distribuito nei cinema italiani l’8 ottobre, in un periodo drammatico per i cinema di tutto il mondo che ha fatto optare invece la distribuzione internazionale per una release direttamente in streaming. Continua »

Tremate, tremate, LE STREGHE son tornate e sono a misura di... topolino!

Dopo il cult fanta-horror per ragazzi di Nicolas Roeg del 1990, Chi ha paura delle streghe?, il romanzo che Dahl scrisse nel 1983 torna come film grazie al contributo di Robert Zemeckis, che trova nel materiale narrativo rielaborato insieme a Guillermo Del Toro pan per i suoi denti. Continua »

Horror e immigrazione: HIS HOUSE

Sulla scia del successo del cinema di Jordan Peele va ad incanalarsi His House, produzione britannica affidata all’esordiente Remi Weekes il quale, dopo una breve attività di montatore e autore di cortometraggi, al suo primo lungometraggio si cimenta subito con un film ambizioso e complesso, ma che dimostra tutta la voglia di osare del giovane talento inglese. Continua »

Chi ha scritto la sceneggiatura di Quarto Potere? Fincher mette tutto in discussione con MANK

Quarto Potere di Orson Welles fu candidato a 9 Oscar, vincendone solo uno, per la miglior sceneggiatura originale di Herman J. Mankiewicz e dello stesso Welles. A quasi ottant’anni da quel premio, però, la diatriba su chi abbia scritto la sceneggiatura è ancora viva: la paternità è davvero di entrambi? Continua »

Edifici infestati e voci spettrali nello spagnolo VOCES

Voces, distribuito dalla piattaforma di streaming Netflix, porta sullo schermo una storia di fantasmi di impianto classico, sia nelle tematiche, nonostante lo spunto interessante della psicofonia, che nella messa in scena con una veste a metà tra i succitati modelli spagnoli e l’influenza del Conjuring Universe. Continua »

IN VACANZA SU MARTE... e il cinepanettone va nello spazio!

Ritrovato anche Neri Parenti alla regia, che ha firmato i più eclatanti successi della coppia, Boldi e De Sica tornano al cinema comico tout-court, fatto di gag e siparietti demenziali, ironia scatologica e fieramente trash. Continua »

Tornano i Moschettieri del Re con TUTTI PER 1 - 1 PER TUTTI

A due anni da I Moschettieri del Re, arriva il sequel, Tutti per 1 – 1 per tutti, con stesso cast tecnico e artistico ma un distacco ben più netto dall’opera letteraria di partenza e una curiosa virata verso il fantasy per famiglie. Continua »

Una forza oscura sta uccidendo i poliziotti di Detroit: BODY CAM

Secondo lungometraggio del regista Malik Vitthal il quale, dopo il drammatico Imperial Dreams, realizza un thriller soprannaturale che brilla per una storia coinvolgente, una sapiente gestione della tensione, atmosfere cupe e marce grazie alle quali il film si erge a piacevole sorpresa di questo anno che volge al termine. Continua »

Il viaggio delle anime nel nuovo film della Pixar: SOUL

Ventitreesimo lungometraggio d’animazione della Pixar, Soul è anche il primo a non raggiungere il grande schermo a causa delle restrizioni anti-covid che hanno spinto la Disney a convogliare parte delle sue uscite 2020 direttamente sulla piattaforma streaming Disney+. Continua »

Mando, Grogu e tutti gli altri: la seconda stagione di THE MANDALORIAN

Non solo la serie su Mando e Baby Yoda si conferma un prodotto di qualità eccezionale, ma che questa seconda annata riesce perfino a superare per qualità di scrittura e messa in scena la già ottima prima stagione. Continua »

LA STANZA: il terzo film di Lodovichi è un horror da camera!

Ricco di suggestioni che richiamano l’horror gotico classico, La stanza gioca abilmente con il genere fondendo echi di psycho-thriller con dinamiche da home invasion e condendo tutto con elementi fantascientifici che, una volta tanto per il cinema italiano fantastico, danno vita a un prodotto davvero originale e non risaputo o, ancor peggio, vecchio nell’idea. Continua »

Quella notte a Miami... Regina King esordisce alla regia e convince!

Regina King inscena una conversazione mai storicamente avvenuta tra Cassius Clay, Malcolm X, Sam Cookie e Jim Brown. Continua »

 

Babysitter Wanted, la recensione

La diciannovenne matricola universitaria Angie non si è ancora abituata alla vita da college e per riuscire a pagarsi gli studi, coglie al volo l’opportunità di fare da babysitter per la famiglia Stanton. Gli Stanton sono una coppia di agricoltori che vivono fuori città e hanno un bambino, Sam, dalla salute cagionevole. Ma la prima notte in casa Stanton è un incubo: un misterioso tizio dal volto sfigurato e armato di coltello ha seguito Angie e ora sembra intenzionato a intrufolarsi dentro casa.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 7.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Waiting for the Barbarians: presentazione del regista e release home video

wainting for the barbarians

Waiting for the Barbarians, il film drammatico con Johnny Depp, Mark Rylance e Robert Pattinson presentato in concorso alla 76^ Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia (qui la nostra recensione), approda finalmente in home video e streaming dal 9 marzo, distribuito da CG Entertainment e Iervolino Entertainment. Ma ad anticipare l’uscita, l’8 marzo ci sarà una premiere esclusiva!

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

In arrivo Medium, horror d’azione con Tony Sperandeo

Arriverà a Giugno 2021 nei cinema e sulle migliori piattaforme streaming Medium, horror d’azione a tinte noir che segna il debutto dietro la macchina da presa per Massimo Paolucci, affermato produttore esecutivo dalla lunga carriera il cui curriculum include, tra gli altri, Forever Blues di Franco Nero e Dracula 3D di Dario Argento.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Fino all’ultimo indizio, la recensione

Se c’è un genere cinematografico che davvero non passa mai di moda, quello è il thriller di matrice poliziesca, capace di trasformarsi e cambiar pelle nei decenni ma di rimanere sempre molto fedele a un’impostazione di base ferrea. Negli ultimi anni, questo genere ha trovato terreno fertile soprattutto sul piccolo schermo andando in contro all’ennesimo mutamento d’abito e, grazie a prodotti di qualità indiscutibile come True Detective e Mindhunter, ha continuato a rimanere vivo nell’esperienza dello spettatore. Con Fino all’ultimo indizio (The Little Things, in originale) troviamo una interessante variante sul tema che sembra far sue le esperienze del thriller poliziesco cinematografico classico e le più recenti prove seriali di qualità.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 7.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Raya e l’ultimo drago, la recensione

Un grande merito della Disney è la capacità di adattarsi ai contesti storici e culturali in cui agisce rimanendo, però, incredibilmente sempre fedele a se stessa e alla mission che porta avanti dagli albori. Basta dare uno sguardo alle figure femminili nell’universo Disney per rendersene conto, in particolare se si tratta di personaggi importanti nella storia, protagoniste.

La rivoluzione nella raffigurazione della “principessa” è avvenuta gradualmente e nel 1998, con l’uscita di Mulan, abbiamo assistito per la prima volta nella storia dello Studio d’animazione di Burbank alla nascita di un’eroina a tutto tondo che si spoglia letteralmente dai panni della classica principessa per vestire con un’armatura e combattere in battaglia alla stregua dei “colleghi” maschi. Mulan fu una piccola rivoluzione che, lì per lì, non ebbe un seguito radicale nella produzione Disney ma vide un lento e progressivo consolidamento del nuovo modello della Principessa, rimarcato dalla solitamente più progressista Pixar con The Brave – Ribelle nel 2012 e, l’anno dopo, dal successo planetario di Frozen – Il regno di ghiaccio.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 7.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Il grande cinema con Alberto Sordi torna in DVD con Le coppie e L’ingorgo: Black-out in autostrada

Nelle scorse settimane CG Entertainment e Mustang Entertainment hanno arricchito i loro listini home video facendo scorrere la lente d’ingrandimento sulla filmografia sconfinata di un’autentica leggenda della commedia all’italiana: Alberto Sordi. Tra i titoli che hanno scelto di rilanciare sul mercato, editandoli purtroppo solamente su supporto DVD, troviamo il divertente film antologico Le coppie, di cui Sordi è anche regista di un episodio, e il corale L’ingorgo: Black-out in autostrada diretto da Luigi Comencini.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Io sono il Male di Andrea Cavaletto e Lisa Zanardo dal 4 marzo in libreria

«Mi chiamo Stella Miani, e sono morta.»

Il 4 marzo esce Io sono il male, edito da GM Libri, il primo romanzo di Andrea Cavaletto (sceneggiatore di Dylan Dog, Martin Mystère, Zagor, Tex e Dampyr) scritto a quattro mani con Lisa Zanardo (già Visioni d’amore color lilla, Ogni giorno un nuovo inizio, manuale sulla sclerosi multipla). Un lavoro del tutto originale per l’Italia, 328 pagine che scorrono sulla scia dell’home thriller, genere fino a questo momento appannaggio esclusivo di autrici per un pubblico prettamente femminile.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

The Stand: uno Stephen King televisivo dal sapore neo-classico

Il rinnovato interesse mediale per l’operato di Stephen King, fondamentalmente scaturito dal successo incredibile del primo capitolo della nuova trasposizione di IT, ha fatto da apripista a una serie di progetti che portano il marchio del Re del brivido e questo sta accadendo soprattutto sul piccolo schermo. Oltre ad alcuni film commissionati dalle piattaforme streaming, come Il gioco di Gerald, 1922 e Nell’erba alta, sono numerose anche le serie ad attingere dai suoi romanzi, forse il linguaggio mediale più adatto a trasportare per immagini le fluviali opere di King. Tra queste c’è un’altalena qualitativa che, bene o male, sta rispecchiando quanto già accaduto durante la precedente ondata di miniserie tratte dalle opere di King, ovvero gli anni ’90, quando faceva capolino – tra le molte – anche L’ombra dello scorpione, miniserie in 4 episodi diretta da Mick Garris e approdata sulle tv nel 1994 (da noi due anni dopo, su Italia1).

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 7.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Soul, il film Disney Pixar disponibile in home video dal 31 marzo

SOUL

Vincitore di due Golden Globe come Miglior film d’animazione e Miglior colonna sonora originale – per le musiche composte da Trent Reznor, Atticus Ross e Jon Batiste – e premiato come Film dell’anno dall’American Film Institute e Miglior film d’animazione dal National Board of Review, Soul è pronto ad approdare in home video dal 31 marzo in formato Blu-ray, DVD e Steelbook con tanti contenuti extra esclusivi e anche sulle piattaforme digitali.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Monsters, la recensione

Andrew è un fotografo che si trova in Sud America per raccogliere immagini di una recente catastrofe causata da alcune creature aliene tentacolari, confinate in quella zona dall’esercito americano da quando sono sbarcate sulla Terra. Prima di tornare negli Stati Uniti, Andrew viene contattato dal suo capo con l’ordine di riportare a casa sua figlia Sam, che si trova anch’essa in quei luoghi. Persa la possibilità di utilizzare un battello, Andrew e Sam saranno costretti ad attraversare a piedi la “zona infetta”, dove le creature proliferano e vivono indisturbate.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 8.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)