Archivio categorie: Horrorside

Gli zombi invadono Amazon Prime Video con Almost Dead!

Vincitore del 37° Fantafestival, Almost Dead approda su Amazon Prime Video.

Diretto da Giorgio Bruno, fondatore della casa di produzione e distribuzione Explorer Entertainment (Paranormal Stories, L’esigenza di unirmi ogni volta con te), Almost Dead mescola gli stilemi del survival horror a quelli dello zombie movie.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Drink da paura: Latte+

La creatività nel mondo dei drink travalica qualsiasi confine geografico, mentale e tematico. Drink ispirati a un amore, a un’emozione, ma anche a un oggetto, ai luoghi del cuore e a un film amato. L’ufficio stampa Carlo Dutto ci ha contattato per una divertente iniziativa che unisce il mondo dei cocktail con quel cinema di genere, a noi tanto caro.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +1 (da 1 voto)

FEFF22. Detention, la recensione

1962, Taiwan. Gli studenti Ray-shin e Zhong-ting si svegliano nel cuore della notte nel loro liceo. Non ricordano perché sono lì e attorno a loro c’è un’aria sinistra, come se fossero all’interno di un incubo. Mentre cercano un modo per tornare a casa, si rendono conto che il ponte che collega il parco della scuola con il centro abitato è crollato e, come se non bastasse, non c’è elettricità. La situazione si complica quando i due ragazzi scoprono che l’area è popolata da strane creature ben poco amichevoli.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 6.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

FEFF22. Impetigore – La ragazza dell’Inferno, la recensione

La giovane Maya lavora di giorno in un mercato, dove gestisce insieme all’amica Dini un banco di abbigliamento, di notte invece è di turno al casello d’autostrada. Da alcune notti, riceve la visita di un automobilista stalker e l’ennesima incursione dell’uomo si trasforma in una vera e propria aggressione durante la quale la ragazza viene ferita a una gamba e l’uomo ucciso da una pattuglia stradale; ma prima di morire l’aggressore pronuncia a Maya queste parole: “Non vogliamo quello che la tua famiglia s’è lasciata dietro. Per favore, portatelo via”. Intimorita e allo stesso tempo incuriosita dall’accaduto, la ragazza decide di recarsi nel villaggio in cui è nata, Harjosari, e da cui è stata portata via ancora bambina dopo essere rimasta orfana di entrambi i genitori. Giunte a destinazione, Maya e la sua compagna di viaggio Dini si scontrano subito con l’ostilità e la riservatezza dei paesani. Stabilitesi nella vecchia casa di famiglia di Maya, le ragazze scoprono ben presto che su Harjosari grava da decenni una tremenda maledizione che sta impedendo il ricambio generazionale degli abitanti.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 7.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Splatter a domicilio con Terror Take Away: in blu-ray la satira horror di Alberto Bogo

Si dice che se ordinate dalla catena di pizzerie Tinto’s Pizza la pizza 237 e non lasciate la mancia al ragazzo delle consegne, una terrificante maledizione potrebbe abbattersi su di voi e ricevere la visita di Max the Killer, che vi truciderà nel modo più cruento e doloroso possibile! Una leggenda metropolitana? Può darsi, ma nel dubbio meglio lasciare la mancia!

Da questo originale e un po’ folle assunto prende le mosse Terror Take Away, l’opera seconda del genovese Alberto Bogo, che proprio in questi giorni arriva in home video grazie alla sinergia distributiva tra Digitmovies e Home Movies.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Extreme Jukebox: recensione del film e del DVD della horror-rock-comedy

Presentato al Fantafestival di Roma nell’ormai lontano 2013, Extreme Jukebox, opera prima del genovese Alberto Bogo, arriva solo ora in home video in Italia grazie alla sinergia distributiva delle etichette indipendenti Digitmovies e Home Movies. Un riuscito miscuglio tra horror-slasher e commedia rock che sembra attingere dalla gloriosa tradizione del cinema horror anni ’80, richiamato dal look dei personaggi, dall’estetica generale del film, dalla fantasia nella messa in scena degli omicidi e dalla fondamentale importanza del bodycount.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Body Bags: l’horror a episodi di Carpenter e Hooper torna in DVD

Da alcuni anni ormai fuori catalogo, il cult dell’horror a episodi Body Bags – Corpi estranei torna finalmente disponibile, in formato DVD, grazie a CG Entertainment, che distribuisce il film firmato da John Carpenter e Tobe Hooper grazie all’accordo con Mustang Entertainment, che ha rilevato buon parte del catalogo home video di Medusa Film, distributore della precedente edizione DVD del film.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Everybloody’s End: recensione del film e del Blu-ray

Ne abbiamo parlato più e più volte su DarksideCinema di Everybloody’s End, ma ora finalmente abbiamo tra le mani il blu-ray disc! L’horror post-apocalittico di Claudio Lattanzi è infatti disponibile dal 17 giugno in alta definizione, ma anche in DVD e in combo con il CD della colonna sonora, distribuito dall’etichetta indipendente Digitmovies.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Bianca: le due fasi del thriller orrorifico di Federico Zampaglione

La tragica situazione che abbiamo vissuto e stiamo tutt’ora vivendo a causa del Coronavirus ha avuto una forte ricaduta anche in ambito cinematografico: sale chiuse, festival cancellati o rimandati, set interrotti. Ma tanti registi non si sono dati per vinti, e hanno sfruttato al massimo la loro creatività girando cortometraggi tra le mura domestiche per mezzo di smartphone o tablet e con set casalinghi di fortuna.

Anche in Italia non mancano brevi film di realizzazione domestica: spicca ad esempio Bianca di Federico Zampaglione, uno fra i maggiori esponenti del nuovo cinema horror e thriller italiano. Cantante (leader dei Tiromancino) e regista, dopo l’esordio con la dark-comedy Nero bifamiliare ha diretto Shadow – un torture-porn dai risvolti onirici – e il giallo Tulpa, un omaggio al modello argentiano arricchito da venature soprannaturali.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Fury: il thriller para-psicologico di Brian De Palma per la prima volta in alta definizione blu-ray

Tra le recenti uscite home video targate Koch Media ce n’è una particolarmente appetitosa, Fury, il film cult diretto da Brian De Palma a seguito dell’enorme successo ottenuto con il kinghiano Carrie – Lo sguardo di Satana. Un’occasione ghiotta, per il regista di Scarface, di approfondire il discorso relativo all’adolescenza e ai suoi “misteri” in un processo di sviluppo fisico e più che mai mentale. Grazie a Koch Media, Fury torna disponibile in home video in un’edizione da collezione Limited + Special Booklet ma, cosa ancora più importante, per la prima volta disponibile anche in alta definizione blu-ray disc.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)