Archivio tag: serie tv

Le terrificanti avventure di Sabrina: Parte 2

Il 5 aprile è uscita su Neflix la tanto attesa seconda parte della prima stagione di quella che ormai viene amichevolmente chiamata “Sabrina”. La prima parte ci aveva piacevolmente stupito con una trama scorrevole, un contesto parecchio originale, così come anche l’approccio ad una tematica che avrebbe potuto essere fastidiosamente controversa, come è il satanismo.

La serie era anche meravigliosamente intrisa di riferimenti alla cultura horror e ambientazioni curate fino all’ultimo dettaglio per creare quell’universo fittizio in cui Sabrina e la congrega di streghe praticano i loro malefici.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

La nascita del Cavaliere Oscuro nella stagione 4 di Gotham, finalmente in Blu-ray

In attesa di poter vedere anche in Italia la quinta e ultima stagione di Gotham, Legend of the Dark Knight, in arrivo a inizio maggio su Mediaset Premium, possiamo fare un ripasso della quarta stagione disponibile da fine marzo in home video DVD e Blu-ray disc grazie a Warner Bros Home Entertainment.

La serie televisiva ideata da Bruno Heller nel 2014 per il network Fox ci racconta le vite dei personaggi che popolano la città di Gotham in un ideale prequel delle avventure di Batman, a cominciare dal giovanissimo Bruce Wayne, divenuto da poco orfano e ancora ignaro del suo futuro da Cavaliere Oscuro, e del diligente Jim Gordon intento a fronteggiare una schiera di folli criminali che animano le storie ideate da Bob Kane e Bill Finger.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Osmosis, o la vaghezza assoluta

Il 29 marzo è uscita su Netflix Osmosis, una nuova serie originale, questa volta proveniente dalla Francia, moderatamente pubblicizzata e apparentemente con una spiccata caratterizzazione estetica.

Iniziando a guardare Osmosis si ha la percezione di trovarsi un gigantesco episodio di Black Mirror: una tecnologia capace di cambiare le vite di tutti in un mondo più o meno futuristico. Questa particolare tecnologia dà la possibilità, tramite un impianto di nano-robot, di scoprire quale sia la nostra anima gemella. L’impianto in questione è appunto Osmosis, ed è creato dai due geniali fratelli Vanhove veri protagonisti della vicenda insieme ad alcune persone disposte a testare per prime la app in versione beta.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Tornano Murtaugh e Riggs nella seconda stagione di Lethal Weapon, ora disponibile in dvd

Tornano i due agenti dell’LAPD Roger Murtaugh e Martin Riggs, ancora una volta fianco a fianco pronti a fronteggiare criminalità e corruzione. Ma occhio, non stiamo parlando degli iconici Danny Glover e Mel Gibson bensì dei loro “surrogati” televisivi Damon Wayans e Clayne Crawford. Nel 2016, infatti, la fortunata saga poliziesca di Richard Donner – autentica pietra miliare del cinema action – è stata sottoposta ad un reboot televisivo voluto da Warner Bros Television e l’emittente Fox. In attesa di poter gustarci la terza stagione (che da noi andrà in onda a maggio, mentre negli Stati Uniti è finita solo da qualche settimana), Warner Bros Entertainment ci offre la possibilità di ripassare i 22 episodi della seconda stagione di Lethal Weapon che è adesso disponibile in home video solo in DVD.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

True Detective 3: oltre lo spazio e i “tempi”

1980.

1990.

2015.

No, non è un film di Christopher Nolan, al quale notoriamente piace dilatare il tempo, ma è l’ultima stagione (la terza, per la precisione) di True Detective, la serie tv creata e scritta da Nic Pizzolatto.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +1 (da 1 voto)

Aspettando Black Mirror: distopie antologiche da non perdere!

[*Una serie antologica è una serie di fiction radiofonica o televisiva caratterizzata da episodi o stagioni che presentano trame e personaggi diversi]

Sebbene nei primi anni della sua uscita Black Mirror non avesse attirato una così grande fetta di pubblico, un po’ alla volta, grazie anche al passaparola, si è lentamente intrufolato nella vita di qualunque amante delle serie tv. Ha visto poi la sua esplosione quando nel 2016 è stato comprato da Netflix. E ora siamo tutti in questa specie di febbre da Black Mirror aspettando freneticamente la quinta stagione (di cui non conosciamo ancora la data di uscita). Ma non disperate! La vostra astinenza da contenuti angoscianti e scioccanti può essere sconfitta: qui per voi cinque serie antologiche che vi terranno sulle spine in vero stile Black Mirror.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Russian Doll: negare il dolore

Tra le ultime serie uscite su Netflix, precisamente il primo febbraio, c’è Russian Doll, creata da Natasha Lyonne (American Pie, Orange is the new black), Amy Phoehler (Mean Girls, Parks and Recreation) e Leslye Headland. La serie parla di Nadia (Natasha Lyonne), che alla sua festa di compleanno si trova incastrata in un loop temporale che termina e ricomincia tramite la sua continua morte.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Titans: gli X-Men della DC Comincs… che ci piacciono!

Con la caterva di film del Marvel Cinematic Universe che ogni anno sbanca il botteghino, Netflix non si arrende e, pur non avendo rinnovato Daredevil, Iron Fist e Luke Cage, decide di dare una possibilità ad altri supereroi “secondari”, stavolta quelli della casa di produzione avversaria, la DC, e in particolare ai protagonisti della testata Titans.

Certo, se dedicare serie tv agli eroi meno conosciuti di un universo fumettistico che fa palate di soldi può essere un azzardo giustificabile, quello di scavare nelle riviste minori di un franchise che si sta salvando in calcio d’angolo grazie ai film su Wonder WomanAcquaman, la dice lunga.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Sex Education: i segreti del sesso

L’11 gennaio è uscita su Netflix una delle serie più attese di questo mese: Sex Education. Se ne è parlato tanto prima della sua uscita, soprattutto associandola a quello che dovrebbe essere il tema principale della serie, il sesso (perché si sa, è quello che vogliono tutti giusto?). La serie vanta anche nomi abbastanza famosi nel cast, prima fra tutti Gillian Anderson (X-Files, Hannibal) e il nostro protagonista Asa Butterfield (Il bambino con il pigiama a righe, Hugo Cabret). Inoltre è un teen-drama, genere conosciuto per attrarre la sezione di pubblico più grande di tutti e con più tempo a disposizione da passare in tranquillità, gli adolescenti.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Insatiable: la dissacrazione degli anni ’90

Cosa ha fatto di male Insatiable, la serie tv Netflix scritta da Lauren Gussis e distribuita il 10 agosto 2018, per meritarsi una petizione su Charge.org, con 250.000 firme raccolte, che ne chiedeva la chiusura immediata?

Cosa mai può spaventare la generazione che con trepidazione aspetta le prossime stagioni de Il Trono di Spade e The Walking Dead? Ve lo dico io: il trash delle pellicole per adolescenti degli anni ’90.

Perché Insatiable non è altro che questo: lo spregiudicato scimmiottamento in salsa “millenials” di tutta la filmografia fine anni ’80-‘90 che i trentenni di oggi conservano nelle VHS in cantina; eh sì, sto parlando anche di Schegge di follia e Breakfast Club.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +1 (da 1 voto)