Archivio tag: David Gordon Green

Halloween di David Gordon Green finalmente in home video

Era il 1978 quando nei cinema americani usciva Halloween – La notte delle streghe, un capolavoro assoluto che avrebbe rivoluzionato completamente il modo di fare e concepire il cinema horror. Diretto da John Carpenter, che proveniva dal successo indie Distretto 13: Le brigate della morte, Halloween ha avuto il grande merito di lanciare nell’olimpo del cinema dell’orrore una nuova e terrificante icona, Michael Myers, lo spaventoso “Uomo Nero” posto al centro di una saga tenuta in vita per quarant’anni grazie a sei seguiti ufficiali più due remake/reboot a firma Rob Zombie. Una saga amatissima dai fan ma anche altalenante che ha spinto Jason Blum ad acquistare il franchise per ripartire da dove tutto è cominciato, azzerando la continuity e tenendo come punto di riferimento solamente il film di John Carpenter. Il risultato si intitola semplicemente Halloween, senza numeri o sottotitoli, proprio come il film del 1978, pur essendone un sequel diretto. Inaspettatamente acclamato da tutti, pubblico e critica, questo nuovo Halloween – portato in scena con uno sguardo molto autoriale da David Gordon Green – arriva finalmente in home video grazie a Universal Pictures Home Entertainment.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Halloween, la recensione

“Per otto anni ho tentato di riportarlo a noi, ma poi per altri sette l’ho tenuto chiuso, nascosto, perché mi sono reso conto con orrore che dietro quegli occhi viveva e cresceva… il Male.”

Con queste parole il dott. Samuel Loomis, interpretato da un immenso Donald Pleasence, esplicava chiaramente la sua diagnosi su Michael Myers, il paziente che gli cambierà la vita, personale e professionale, accompagnandolo fino alla tomba. Era il 1978 e nei cinema americani usciva Halloween – La notte delle streghe, un capolavoro assoluto che avrebbe rivoluzionato completamente il modo di fare e concepire il cinema horror. A firmarlo era John Carpenter, proveniente dal successo indie di Distretto 13: Le brigate della morte e qui alle prese con il suo primo successo commerciale che lo avrebbe consacrato tra i massimi esponenti della new wave horror statunitense.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 8.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Joe, la recensione

Con una strana e altalenante carriera, il giovane David Gordon Green è riuscito a farsi notare dalla critica internazionale grazie a Joe, il lungometraggio che l’ha visto partecipare in concorso alla 70° Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia e, in seguito, al Festival di Toronto. Un biglietto da visita che gli ha consentito di tornare a Venezia anche quest’anno, sempre in concorso, con Manglehorn, il one-man-show di un Al Pacino in gran forma.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 6.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Venezia 71. Conferenza stampa con Al Pacino

Il 30 agosto è stato il Pacino-Day alla 71° Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia. Ben due sono stati i film presentati con l’attore che interpretò Tony Montana in Scarface: Manglehorn, che è in concorso, e The Humbling, messo nella sezione fuori concorso. Per l’occasione Al Pacino ha tenuto la conferenza stampa relativa ad entrambi i film e noi qui vi riportiamo le sue considerazioni su Manglehorn e quelle del regista David Gordon Green e dell’attore co-protagonista Chris Messina.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Venezia 71. La vecchiaia di un mastro di chiavi, la ricerca di riscatto di un ex soldato e il torture porn che viene dall’Austria

Ancora proiezioni lagunari alla 71° Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, con due film in concorso e un terzo della sezione Orizzonti. Parliamo di Manglehorn di David Gordon Green con Al Pacino, Loin des hommes, escursione di Viggo Mortensen nella cinematografia francese e il torture porn austriaco Ich Seh, Ich Seh (Godnight Mommy).

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +1 (da 1 voto)

Joe : poster e trailer del film con Nicolas Cage

Sono online, grazie alLa Lionsgate, un nuovo trailer e il poster Joe, film drammatico tratto dall’omonimo romanzo di Larry Brown e diretto per il grande schermo da David Gordon Green (Strafumati), presentato in anteprima al Festival di Venezia. Protagonisti della pellicola, ambientata nei selvaggi boschi del Sud, sono Nicolas Cage e il giovane Tye Sheridan (The Tree of Life).

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)