Archivio tag: horror

The Equalizer 2 – Senza perdono e Slender Man in alta definizione blu-ray

Con Sony Pictures Home Entertainment lo spettacolo è sempre variegato ed adatto a tutti i tipi di palato. Sono disponibili da qualche settimana, infatti, The Equalizer 2 – Senza perdono e Slender Man. Il primo si rivolge agli amanti del cinema “maschio” e vede il ritorno della coppia vincente Antoine Fuqua (alla regia) e Denzel Washington (attore protagonista), mentre il secondo parla chiaramente ad un pubblico di giovani appassionati del genere horror. Entrambi i film arrivano sul mercato home video sia in DVD che in alta definizione Blu-ray disc.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Omaggio a Wes Craven: Le colline hanno gli occhi

Le colline hanno gli occhi (USA, 1977) è tra i film più distintivi di Wes Craven: uno dei più celebri, riusciti, crudeli e seminali, un’opera girata durante il periodo cinematografico più “feroce” del regista.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

The End? L’inferno fuori, la recensione

Roma, un mattino come tanti. Il manager Claudio Verona si sta recando a lavoro tra i soliti disagi che la Capitale quotidianamente riserva. Ma per l’uomo è una giornata importante, responsabile di chiudere un affare milionario per conto della sua azienda. Un guasto intrappola Claudio nell’ascensore dell’edificio in cui lavora e mentre si dispera per il ritardo che gli sta costando l’agognato appuntamento, si rende conto che fuori sta accadendo qualche cosa di strano. Pare che un’epidemia si stia diffondendo a vista d’occhio in città e chi ne rimane contagiato si trasforma in un mostro violento e assetato di sangue. In men che non si dica, anche nel palazzo in cui Claudio si trova si estende il virus e per l’uomo l’ascensore diventa l’unico posto sicuro. Ma per quanto tempo può resistere in quella situazione?

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 7.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

The Void – Il vuoto: l’horror rivelazione è arrivato in Blu-ray!

Con CG Entertainment arriva in home video The Void – Il Vuoto, un piccolissimo film dell’orrore nato in sordina nel 2016, arrivato nelle sale italiane lo scorso autunno per mano di 102 Distribution e divenuto celermente un piccolo cult grazie alle vetrine festivaliere e il passaparola entusiasta degli appassionati del genere. Scritto e diretto da Jeremy Gillespie e Steven Kostanski, conosciuti rispettivamente come art director e make-up effect artist per molte importanti produzioni (ItSuicide Squad, Crimson Peak), The Void si candida senza troppe difficoltà come uno dei migliori film horror visti in sala lo scorso anno.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Con Koch Media la paura fa 9.99 [prima parte]

Ci siamo più volte trovati a parlare delle innumerevoli iniziative intraprese da Koch Media, un’etichetta di distribuzione che ha sempre mostrato una giusta attenzione verso i film di genere. Un cinema non necessariamente “mainstream”, anzi, spesso e volentieri si tratta di piccoli titoli semi-sconosciuti ma capaci di riservare grandi sorprese. Questa volta “l’attenzione in più” di Koch Media è diretta ai cultori del cinema horror attraverso un’interessante iniziativa, La paura fa 9.99, che riguarda la distribuzione direct to catalog di un nutrito numero di pellicole dell’orrore. L’iniziativa, rivolta tanto agli store on-line quanto a quelli fisici, prevede la distribuzione di questi titoli, sia in edizione DVD che in alta definizione Blu-ray disc, al prezzo economico di 9.99€ (per entrambi i supporti).

Andiamo a conoscere rapidamente quali sono i titoli interessati in questo speciale home video diviso in due parti. 

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Non bussate a quella porta e XX – Donne da morire in Blu-ray Midnight Factory

Grazie all’etichetta Midnight Factory, distribuita come sempre da Koch Media, il caldo torrido del mese di luglio è stato accompagnato dall’arrivo in Blu-ray disc (nella preziosa edizione Limited Edition) di due piccoli film dell’orrore capaci di rivelare delle piacevolissime e inaspettate sorprese. Una doppietta “da brivido” che vede arrivare sul mercato italiano l’inquietante Non bussate a quella porta e l’antologico XX – Donne da morire.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Fantasticherie di un passeggiatore solitario e My Little Sister, il cinema fanta-horror italiano in DVD

Se è vero che il cinema di genere italiano è in crisi ormai da svariati decenni, è pur vero che nell’oscuro sottobosco del cinema indipendente c’è sempre qualche autore-filmaker intenzionato a mantenere viva una certa tipologia di cinema. Quel cinema, si presuppone, con cui questi nuovi autori sono cresciuti e si sono formati. Trattandosi di cinema totalmente indipendente, lontano anni luce dalle “grandi” produzioni e spesso persino auto-prodotto, questi film vengono avvalorati da una totale espressione creativa capace di far emergere l’Artista a 360°.

Ma se da una parte questa “libertà” produttiva porta respiro al regista di turno, dall’altra arreca una lunga lista di problematiche al cui vertice si trova, senza ombra di dubbio, l’enorme difficoltà a far circuitare queste opere. Fortunatamente c’è CG Entertainment che ha sempre un occhio di riguardo per il “cinema-bis” italiano e anche questa volta si dimostra attenta e sensibile al cinema indipendente nostrano portando sul mercato dell’home video due piccoli film di genere: Fantasticherie di un passeggiatore solitario e My Little Sister.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: +1 (da 1 voto)

Autopsy, la recensione

Il genere horror va a periodi, ormai lo abbiamo appurato. Un sali-scendi con momenti fiorenti in cui vengono prodotti film di un certo peso destinati a incidere la storia del cinema, alternati ad altri in cui sembra che questo magnifico genere stia stagnando in attesa di morire definitivamente. L’attuale periodo è proprio quello di stasi che mette in depressione qualsiasi horrorofilo, rappresentato da rare uscite cinematografiche e, in generale, di qualità abbastanza modesta. È per questo che l’uscita di un film come Autopsy, che in originale titola The Autopsy of Jane Doe, ci rende particolarmente euforici, perché abbiamo a che fare con un Signor horror, uno dei quei piccoli grandi film che sappiamo segnerà in qualche modo il genere.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 8.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Passo Falso e The Hoarder, il cinema ad alta tensione in DVD

La stagione fredda è il periodo migliore per godere dell’intrattenimento casalingo dato dal cinema home video e il ricchissimo catalogo CG Entertainment è tra le soluzioni più immediate per ovviare alla voglia di cinema. Tra i prodotti dell’ultimo mese ci sono due piccoli film arrivati solo in DVD, il minimal-thriller di carattere bellico Passo Falso e l’horror con Mischa Barton The Hoarder.

VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)

Shut In, la recensione

Oggi conosciamo la EuropaCorp di Luc Besson soprattutto per i film d’azione di gran successo internazionale che ha prodotto, dalla saga di Taken a quella di Transporter, passando per 3 Days to Kill e Colombiana, ma oggi la casa di produzione francese sembra volersi aprire anche al genere horror e in co-produzione con Canal+ Canada finanzia Shut In. La formula è la medesima degli action su citati: storia semplice, rispetto massimo per i cliché del genere e un attore di talento sulle cui spalle far gravare l’intero film.

VN:R_N [1.9.22_1171]
Valutazione: 6.0/10 (su un totale di 1 voto)
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0 (da 0 voti)